Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come guardare serie TV in streaming

di

Hai ormai deciso di fare a meno dei classici canali TV, dedicando il tuo tempo libero solamente alle serie TV che ti piacciono veramente, nonché scegliendo tu stesso gli orari in cui prendere visione delle puntate e gestendo al meglio la riproduzione. Tuttavia, non conosci molto bene i servizi che fanno uso della connessione a Internet, quindi avresti bisogno di qualche indicazione in merito, così da orientarti come si deve.

In parole povere, ti stai chiedendo come guardare serie TV in streaming, magari puntando possibilmente su servizi accessibili in modo gratuito. In questo contesto, posso assicurarti che le soluzioni là fuori non mancano di certo, dato che nel corso degli anni si è andati sempre più verso questa direzione, tanto che al giorno d’oggi è possibile tranquillamente passare le proprie serate anche solamente solamente a cercare contenuti all’interno degli enormi cataloghi dei servizi di questo tipo.

Insomma, sono sicuro del fatto che troverai pane per i tuoi denti: non ti resta, dunque, che proseguire con la lettura del tutorial, approfondendo le soluzioni che fanno maggiormente al caso tuo, in base alle tue esigenze e preferenze. Nel caso te lo stessi chiedendo, sì: mi appresto a prendere in esame sia servizi gratuiti che a pagamento, dunque ci sarà modo di approfondire il mercato nel suo complesso. A me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e soprattutto buona visione!

Indice

Guardare serie TV in streaming gratis

Dato che ti stai chiedendo come guardare serie TV in streaming, immagino tu non abbia praticamente mai approfondito questa possibilità. Ritengo sia dunque interessante iniziare dai servizi gratuiti, in modo da consentirti di prendere confidenza con questo mondo senza dover sottoscrivere abbonamenti di sorta. Le soluzioni che mi appresto a citare in questa prima fase sono infatti accessibili senza spendere alcunché: semplicemente, i contenuti si possono vedere a fronte di qualche spot pubblicitario.

VVVVID

VVVVID Come guardare serie TV in streaming gratis

VVVVID non è un semplice servizio di streaming gratuito, bensì una sorta di contenitore che attinge da varie fonti. La natura stessa della proposta può dunque risultare interessante se non conosci bene questo mondo, in quanto avrai di fatto a disposizione una sorta di guida ai contenuti disponibili gratuitamente (con pubblicità) che circolano sul mondo del Web.

Certo, in linea generale viene richiesta una registrazione gratuita, ma poi potrai dare un’occhiata a varie serie TV interessanti. Non aspettarti un catalogo pieno zeppo di novità, ma sono sicuro che potrai trovare contenuti che fanno al caso tuo, in quanto i generi vanno dall’Azione al Fantasy. In ogni caso, per trovare i contenuti, chiaramente il punto di partenza è accedere alla sezione SERIE TV, tramite l’apposita opzione collocata in alto a sinistra.

Ti metto a conoscenza di una questione che non tutti conoscono: nonostante generalmente VVVVID richieda la registrazione dell’account per prendere visione dei contenuti, in realtà procedendo da browser e collegandosi, ad esempio, alla pagina legata alle Serie TV è possibile iniziare a guardare gli show senza effettuare il login. Per il resto, esiste un’app del servizio per Android, iPhone e iPad, così come non manca la possibilità di sottoscrivere un abbonamento per rimuovere la pubblicità. In ogni caso, ho trattato il servizio anche nella mia guida relativa ai film senza limiti gratis, quindi potresti voler consultare anche quest’ultima.

RaiPlay

Come guardare serie TV in streaming gratis RaiPlay

Non tutti ne sono a conoscenza, ma in realtà RaiPlay, ovvero il servizio di streaming di “mamma” Rai, non consente solamente di vedere i classici show televisivi on demand, ma dispone anche di un buon catalogo di fiction e serie TV.

Ti consiglio, dunque, di dare un’occhiata alle sezioni Fiction e Serie TV del portale, in quanto potresti trovare dei contenuti gratuiti (con pubblicità) per certi versi inaspettati. Non ci sono infatti solamente Serie TV italiane, ma anche, ad esempio, classici del genere Crime e ben note serie TV statunitensi Action. Insomma, il catalogo è più ampio e vario di quanto ci si potrebbe aspettare, dunque un’occhiata potrebbe non guastare.

È richiesta una registrazione gratuita per vedere questa tipologia di contenuti, mentre se vuoi semplicemente vedere in diretta i canali TV Rai, godendoti magari in questo modo una qualsivoglia serie TV proprio come se la stessi guardando mediante il classico digitale terrestre, ti basta collegarti alla pagina delle dirette di RaiPlay e premere sul pulsante Play legato al canale di tuo interesse.

In ogni caso, puoi approfondire come si deve il servizio mediante il mio tutorial su come vedere RaiPlay. Nel caso te lo stessi chiedendo, sì: esiste anche un’app per Android, iPhone e iPad. Potresti inoltre voler approfondire le mie guide su come scaricare RaiPlay e come scaricare RaiPlay su Smart TV LG.

Pluto TV

Serie TV gratis Pluto TV

Come dici? Non hai intenzione di effettuare alcuna registrazione e vorresti vedere serie TV rapidamente? Nessun problema, esiste una soluzione gratuita (con pubblicità) particolarmente rapida e semplice? Mi riferisco a Pluto TV.

Quest’ultimo dispone non solo di canali tematici (strutturati in modo simile ai classici canali TV), ma anche di un catalogo on demand, da gustare quando e come vuoi. Per sfruttare queste possibilità, che non richiedono alcuna registrazione, ti basta collegarti a questa pagina ufficiale di Pluto TV, selezionando l’opzione TV Live per i canali tematici e quella On Demand per il resto. A proposito di quest’ultima, ti consiglio anche di fare clic sull’opzione TV: Serie collocata in basso a sinistra, così da dare un’occhiata ai contenuti presenti in catalogo.

Per il resto, l’avvio della riproduzione è molto semplice: ti basta premere sulla locandina della serie TV di tuo interesse e fare clic in seguito sul pulsante Guarda adesso. Insomma, è tutto un gioco da ragazzi. Tra l’altro, il servizio dispone di un’app per Android, iPhone e iPad.

Serially

Serially Serie TV gratis in italiano

Se sei alla ricerca di un servizio dedicato esclusivamente alle serie TV, gratuito (con pubblicità) e tutto italiano, ti interesserà sicuramente sapere che a fine 2021 è stato lanciato Serially. Quest’ultimo nasce da un’idea: portare in Italia serie TV estere che finora non avevano trovato spazio nel nostro mercato.

In parole povere, il servizio ha chiamato a raccolta doppiatori di consolidata esperienza e voci note in ambito nazionale per doppiare o localizzare le serie TV da inserire in catalogo, rendendo poi accessibili queste ultime previa registrazione gratuita al servizio. Insomma, si tratta sicuramente di un servizio giovane e dal catalogo ridotto rispetto agli altri citati in questa sede, ma era giusto quantomeno citare il progetto, che potresti reputare interessante.

Il servizio è disponibile anche mediante app per Android, iPhone e iPad.

Emittenti TV in streaming

Serie TV gratuite Mediaset Infinity

Andando oltre ai servizi di streaming citati in precedenza, risulta intrigante dare una rapida occhiata anche alla possibilità di vedere in diretta i principali canali TV italiani, nonché in alcuni casi di prendere visione di contenuti on demand collegati a questi ultimi (tutto in modo gratuito con pubblicità).

  • Mediaset Infinity: è la piattaforma di streaming ufficiale di Mediaset che consente di vedere in diretta tutti i canali del gruppo lombardo (e non solo). Per maggiori informazioni, puoi dare un’occhiata al mio tutorial su come rivedere le fiction Mediaset.
  • Discovery+: è il servizio di streaming legato a canali come DMAX, Real Time e NOVE. Puoi vedere questi ultimi in diretta senza sborsare alcunché. Tieni però bene a mente il fatto che determinati contenuti potrebbero richiedere un abbonamento per essere visti. Per tutti i dettagli del caso, ti consiglio di fare riferimento alla mia guida su come usare Discovery+.
  • Super TV: se stai cercando serie TV per bambini accessibili gratuitamente in streaming, questo è il canale che fa per te. Trasmette infatti solamente contenuti adatti ai più piccoli e sul portale puoi trovare anche una comoda guida TV, utile a comprendere cosa andrà in onda.

In ogni caso, se vuoi approfondire l’argomento, puoi consultare il mio tutorial su come vedere i canali TV in streaming, in cui sono sceso ulteriormente nel dettaglio delle possibilità citate e non solo.

Guardare serie TV in streaming a pagamento

Se (l’ormai ampia) proposta in termini di streaming gratuito con pubblicità non soddisfa la tua voglia di serie TV, puoi decidere di affidarti a uno dei numerosi servizi a pagamento. Infatti, è proprio tramite questi ultimi che solitamente le persone prendono visione dei principali successi internazionali che sono sulla bocca di tutti. Insomma, mi appresto a spiegarti come guardare serie TV in streaming a pagamento.

Netflix

Serie TV da guardare Netflix

Netflix non ha di certo bisogno di troppe presentazioni. Si tratta infatti di quello che spesso viene definito il servizio di streaming per eccellenza.

Le sue serie TV originali sono spesso diventati grandi successi globali, discussi un po’ da tutti. In ogni caso, ti può interessante conoscere i prezzi di Netflix in Italia: si parte da 7,99 euro al mese per la sottoscrizione di base, che consente la riproduzione dei contenuti in qualità standard su un singolo dispositivo. Le proposte per coloro che non vogliono scendere a compromessi, puntando alla risoluzione più elevata e alla visione in contemporanea su più dispositivi, arrivano invece a costare fino a 17,99 euro al mese. Per tutte le app legate al servizio, ti consiglio di dare un’occhiata al mio tutorial su come installare Netflix.

In ogni caso, puoi fare riferimento alle mie guide su come guardare Netflix e come funziona Netflix per tutte le informazioni del caso. Mi preme solamente farti sapere che in Italia non esiste più la prova gratuita, come si può leggere anche sul portale ufficiale di Netflix.

Apple TV+

Serie TV Apple TV+

Disponibile in Italia dal 2019, Apple TV+ è un servizio di streaming interessante per vari motivi se sei un amante delle serie TV.

Infatti, la proposta ufficiale della società di Cupertino punta molto sui cosiddetti Apple Original, contenuti su cui vengono investite molte risorse che non si trovano su altre piattaforme di streaming. Spesso in questo ambito si fa riferimento proprio a serie TV di vario genere, quindi potrebbe sicuramente interessarti darci un’occhiata.

Risulta inoltre intrigante notare come si tratti di uno dei pochi servizi di streaming a pagamento per cui esiste ancora la prova gratuita. Infatti, i nuovi utenti hanno la possibilità di usufruire di un periodo gratuito di 7 giorni, decidendo poi se proseguire a 4,99 euro al mese o meno. Tra l’altro, generalmente a chi acquista un dispositivo Apple vengono proposti 3 mesi di Apple TV+.

Per il resto, l’app del servizio si può trovare preinstallata su iPhone, iPad, Mac e Apple TV. Per tutti i dettagli del caso, puoi dare un’occhiata al mio tutorial su come vedere Apple TV+.

NOW

Come guardare serie TV NOW

NOW è il servizio di streaming che permette di accedere ai contenuti di Sky Italia. Tra i vari contenuti in catalogo non mancano anche le serie TV di Sky.

Queste ultime rientrano nel Pass Entertainment, che generalmente viene proposto insieme a quello Cinema a un prezzo di 14,99 euro al mese (i primi mesi potrebbero però costare meno, ad esempio 9,99 euro, a seconda del periodo promozionale, non c’è la prova gratuita). Insomma, potresti voler prendere in considerazione il Pass Cinema + Entertainment, che garantisce la possibilità di prendere visione di film, serie TV e show di Sky in contemporanea su fino a 2 schermi. Tra l’altro, esiste anche un’app per Android, iPhone e iPad. Ti potrebbe inoltre interessare dare un’occhiata alle mie guide su come installare NOW e come vedere NOW su Smart TV LG.

Se sei alla ricerca di ulteriori indicazioni in merito a questa proposta, puoi consultare la mia guida su come funziona NOW. Inoltre, potrebbe interessarti dare un’occhiata anche al mio tutorial su che cos’è e come funziona NOW Smart Stick, una chiavetta HDMI smart che ti permette di accedere ai contenuti della piattaforma.

NOW Smart Stick con i primi 3 mesi a scelta fra Cinema oppure Entertai...
Vedi offerta su Amazon

Disney+

Serie TV Disney+

Disney+ è un servizio di streaming targato Disney che dà accesso a tutti i classici della storica azienda americana (compresi quelli Pixar), più i film e le serie Marvel, le serie e i film FOX, tutta la saga cinematografica e le serie di Star Wars, i documentari del National Geographic e tanto altro ancora, compresi i contenuti originali che sono realizzati in esclusiva per la piattaforma.

Se ami le serie TV e i film, adorerai la sezione Star che, forte di una serie di contenuti cinematografici e televisivi (tra cui anche alcune nuove esclusive), si rivolge a un pubblico più generalista. Non mancano chiaramente anche le app Android e iOS/iPadOS. Potresti inoltre voler consultare la mia guida su come vedere Disney Plus sul TV.

Il prezzo dell’abbonamento è di 8,99 euro al mese oppure di 89,90 euro all’anno. Non c’è più la prova gratuita. Per maggiori dettagli, ti invito a consultare il mio tutorial su come funziona Disney+.

Altri servizi per guardare serie TV in streaming

Come guardare serie TV Amazon Prime Video

Concludo questo tutorial dedicato alle serie TV in streaming, con un elenco di altri siti e servizi che potrebbero fare al caso tuo. Oltre a trovare altre soluzioni in abbonamento (con prova gratuita), puoi prendere in considerazione uno dei lettori multimediali che permettono di riprodurre contenuti in streaming.

  • Amazon Prime Video: una proposta che sta prendendo sempre più piede anche in Italia, grazie anche a serie TV originali di grande successo e all’inclusione del servizio nell’abbonamento Amazon Prime (49,90 euro all’anno o 4,99 euro al mese). I nuovi utenti possono provare Prime gratuitamente (incluso c’è anche Prime Video) per 30 giorni. Per tutti i dettagli che potrebbero interessarti, ti lascio al mio tutorial su come funziona Amazon Prime Video.
  • TIMVISION: il servizio on demand di TIM, che permette di vedere svariate serie TV e produzioni originali. Le offerte relative a questo servizio sono molteplici e partono da 9,99 euro al mese. Per tutte le informazioni del caso, ti consiglio di fare riferimento alla mia guida su come funziona TIMVISION.
  • Infinity+: oltre alla già citata possibilità di guardare i contenuti dei canali Mediaset in streaming, non manca un abbonamento da 7,99 euro al mese che permette di accedere anche ad alcune serie TV. Per maggiori dettagli, potresti voler consultare il mio tutorial su come funziona Infinity+.
  • CHILI: il servizio noto soprattutto per il noleggio e l’acquisto di film, nonché per la selezione gratuita di contenuti, integra anche una sezione dedicata alle serie TV. Potresti volerci dare un’occhiata, in quanto non manca qualche contenuto interessante. Non c’è un abbonamento, ma l’eventuale prezzo dipende dai singoli contenuti.
  • Paramount+ Italia — servizio approdato in Italia nel settembre del 2022, che offre la possibilità di vedere tanti film e serie TV, con alcune produzioni originali alquanto interessanti. Compatibile con tutti i principali browser, con AndroidiOS/iPadOSAndroid TVFire TVChromecastApple TV e TV Samsung (commercializzate dal 2017 in poi), ha un prezzo di partenza che è di 7,99 euro/mese (gratis per gli utenti Sky Cinema dal 23 settembre 2022), dopo una trial gratuita di 7 giorni. In alcuni periodi promozionali il canone è ridotto. Maggiori info qui.

Perfetto, ora conosci un po’ tutte le possibilità relative al mondo dello streaming. Non ti resta che scegliere quella che più ti aggrada, così da passare il tuo tempo libero all’insegna delle grandi serie TV. Per il resto, potrebbe interessarti dare un’occhiata anche alla mia guida su come guardare film in streaming, così eventualmente da sapere quali servizi scegliere anche per quel tipo di produzioni.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.