Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per guardare serie TV gratis

di

Hai iniziato da poco a vedere le serie TV, eppure alcune di queste ti hanno già conquistato tantissimo: al punto che ora stai cercando qualche app che ti permetta di guardarle, possibilmente in maniera gratuita, anche quando non sei in casa e hai solo uno smartphone o un tablet a tua disposizione. Beh, se le cose stanno così, sappi che sei capitato proprio nel posto giusto al momento giusto!

Con la guida di oggi, infatti, ti proporrò una serie di app per guardare serie TV gratis, spiegandoti come avvalertene, per vedere gli episodi delle tue serie TV preferite in piena libertà, senza sottoscrivere abbonamenti e, in alcuni casi, anche offline (quindi senza una connessione Internet attiva). Chiaramente devi tenere in considerazione che i servizi gratuiti hanno i loro limiti e non propongono cataloghi ricchi come quelli dei servizi a pagamento, ma sicuramente è un inizio.

Proprio a tal proposito, ti fornirò anche una disamina sulle principali app per vedere serie TV a pagamento, dato che le piattaforme di streaming hanno dei canoni mensili molto bassi e solitamente offrono anche una prova gratuita iniziale, senza obbligo di rinnovo. Se, dunque, non vedi l’ora di conoscere queste app e di guardare le tue serie preferite in mobilità, continua a leggere: trovi spiegato tutto qui sotto.

Indice

App per guardare serie TV gratis

Inizio questo tutorial dedicato alle app per guardare serie TV gratis, parlandoti dei servizi di streaming gratuiti attualmente esistenti. Se cerchi una soluzione per vedere serie TV in maniera completamente gratuita, allora le soluzioni che sto per proporti fanno decisamente al caso tuo.

VVVVID (Android/iOS/iPadOS)

App per guardare serie TV

Uno dei migliori servizi di streaming per guardare serie TV gratuitamente è VVVVID, che nel proprio catalogo presenta titoli come “Psycoville”, “Casual”, “Little Britain”, “The office” e tanti altri ancora. Offre inoltre film e anime giapponesi, anche in simulcast (uno dei suoi punti di forza).

VVVVID è fruibile su dispositivi Android (scaricando la sua app dal Play Store o da store alternativi) e su iOS/iPadOS (scaricando l’app dall’App Store), ma è anche utilizzabile direttamente da browser, collegandosi al suo sito ufficiale.

Tutto quello che devi fare per iniziare a vedere serie televisive su VVVVID è creare un account gratuito. Per farlo, avvia l’app e scegli se registrarti tramite social, premendo sul pulsante Accedi con Facebook, o se procedere con la classica registrazione via email.

In quest’ultimo caso, fai tap sulla voce Registrati e inserisci i tuoi dati nei campi Nome, Cognome, Email, Password, Data di nascita e Sesso. Apponi quindi i segni di spunta per accettare i termini di utilizzo del servizio e l’informativa sulla privacy e pigia sul pulsante Registrati, per completare la registrazione.

Fatto ciò, sei pronto per iniziare a vedere le serie TV su VVVVID. Per iniziare, pigia sulla voce Esplora (in alto a sinistra) per aprire l’elenco dei contenuti disponibili e vai su Serie TV per accedere alla sezione dedicata alla serie televisive.

Adesso, premi sulla voce In evidenza (in basso) per scegliere il titolo da riprodurre tra i titoli popolari e le nuove uscite, oppure fai tap sull’opzione Generi per filtrare le serie per genere (Avventura, Azione, Comico, Commedia etc). In alternativa puoi accedere all’elenco delle serie TV in ordine alfabetico, pigiando sul pulsante A-Z.

Scelta la serie televisiva da vedere, premi sulla sua immagine di copertina e fai tap sul pulsante Guarda, per avviare la riproduzione dal primo episodio della prima stagione (oppure scegli quello di tuo interesse dalla lista delle Stagioni e degli Episodi).

Ti segnalo, infine, che di tanto in tanto la riproduzione dei contenuti su VVVVID viene interrotta da spot pubblicitari, poiché si tratta del modo in cui l’app si sostiene, permettendo così una visione di contenuti in maniera del tutto legale e gratuita.

RaiPlay (Android/iOS/iPadOS)

raiplay

Tra le migliori app per guardare film e serie TV gratis c’è anche RaiPlay, la piattaforma di streaming della Rai, disponibile tramite browser e sotto forma di app per dispositivi Android (scaricabile anche da store alternativi) e iOS/iPadOS, oltre che su Smart TV, Apple TV e altri dispositivi smart.

RaiPlay permette di vedere la diretta dei canali della TV di Stato, di vedere la programmazione degli ultimi 7 giorni, di consultare la guida TV e di accedere a un vasto catalogo di contenuti on demand che include film, fiction e serie TV.

Tra i numerosi contenuti disponibili spiccano sicuramente le fiction italiane come, ad esempio, “Braccialetti Rossi”, “L’ispettore Coliandro”, “La compagnia del cigno”, “Doc — nelle tue mani” e “Il paradiso delle signore”, ma sono visibili anche titoli internazionali del calibro di “Lo straordinario mondo di Zoe”, o “Morgane — Detective geniale”. Tra i punti di forza di RaiPlay, inoltre, vi sono le sue serie TV originali, tra le quali spiccano titoli come “Mental” e “Nudes”.

Per iniziare a vedere le serie TV su RaiPlay, devi per prima cosa creare un account gratuito. Avvia quindi l’app, fai tap sul pulsante , pigia sulla voce Registrati che compare sulla sinistra e scegli se registrarti a RaiPlay tramite i tuoi account social (premendo sui pulsanti relativi a Facebook, Twitter o Google) o se registrarti via email.

In quest’ultimo caso, procedi quindi con l’inserimento dei tuoi dati nei campi Nome, Cognome, Email, Password, Sesso, Data di nascita, pigia sul bottone Registrati e, infine, fai tap sul link di attivazione, contenuto nel messaggio ricevuto al tuo indirizzo email, per attivare l’account creato.

Adesso, nella schermata principale di RaiPlay, premi sulla voce On demand situata in basso e poi pigia sulla sezione Serie TV (o Fiction): se visualizzi un titolo di tuo gradimento, fai tap sulla sua immagine di copertina per accedere alla scheda descrittiva e alla lista episodi che puoi riprodurre premendo sul pulsante Riproduci.

In alternativa, premi sull’icona della lente di ingrandimento e digita il titolo di una serie da cercare. Individuata la serie TV da vedere, pigia sulla sua immagine di copertina, seleziona la stagione e l’episodio da guardare e goditi la visione.

In alcuni casi, inoltre, gli episodi possono essere scaricati sul proprio dispositivo per una visione anche in modalità offline, premendo prima sul pulsante con il simbolo della freccia verso il basso e poi sul bottone Download.

Inoltre, nel caso in cui la fiction o la serie TV che desideri vedere fosse andata in onda negli ultimi 7 giorni, puoi premere sui pulsanti Canali TV > Guida TV/Replay per accedere alla lista dei programmi andati in onda negli ultimi 7 giorni. Scegli quindi il canale e la data in cui è andato in onda l’episodio di tuo interesse e fai tap sul suo titolo, per avviarne la riproduzione.

Per maggiori informazioni su questo servizio, leggi la mia guida in cui ti spiego più nel dettaglio come vedere RaiPlay.

Mediaset Infinity (Android/iOS/iPadOS)

Mediaset Infinity (Android/iOS/iPadOS)

Un altro valido servizio per vedere serie TV gratuitamente è Mediaset Infinity, che è disponibile come app per Android (anche su device senza servizi Google), iOS/iPadOS) e Smart TV, oltre che via browser, tramite il suo sito ufficiale. Si tratta del portale ufficiale di Mediaset che nel suo catalogo presenta numerosi film, serie TV internazionali, fiction e show, visibili in modalità on demand.

Tramite Mediaset Infinity, inoltre, è anche possibile guardare in diretta streaming i canali in chiaro del gruppo Mediaset, il tutto previa creazione di un account gratuito. Inoltre, per espandere il proprio catalogo, Mediaset Infinity include anche i cosiddetti Channels, come per esempio Infinity+, piattaforma di streaming attivabile separatamente a pagamento con prezzi che partono dai 7,99€/mese.

Ciò detto, per vedere serie TV gratuitamente su Mediaset Infinity, scarica l’app sul tuo dispositivo ed effettua la registrazione di un account, premendo sull’icona dell’omino collocata in alto e facendo poi tap sui pulsanti Login e Registrati. Puoi effettuare la procedura di registrazione veloce, collegando un account Facebook (Registrati con Facebook), Google (Registrati con Google), oppure eseguirla in maniera tradizionale, premendo sul pulsante Registrati con email e password.

Al termine della procedura, fai tap sul pulsante Catalogo situato in basso e, nel menu che ti viene mostrato, premi sulla voce Fiction e serie TV, in modo da cercare la serie TV o la fiction di tuo interesse. Quando sei pronto per avviarne la riproduzione, premi direttamente sulla puntata oppure fai tap sul pulsante Prima puntata, per iniziare la visione dall’inizio.

Se vuoi saperne di più, consulta i miei tutorial su come rivedere fiction Mediaset e come funziona Infinity+.

App per vedere canali TV in streaming

superguidatv

Un’altra valida soluzione per guardare serie TV gratis consiste nell’affidarsi alle app o ai siti Web di altre note emittenti televisive. Ecco un elenco di soluzioni di questo genere che potrebbero fare al caso tuo.

  • Paramount Network: il canale televisivo della Paramount Pictures Corporation propone nella sua programmazione in chiaro interessanti serie TV e film come per esempio Yellowstone, Buffy o Supernatural. I suoi contenuti, oltre essere visibili tramite il canale 27 del digitale terrestre e sul satellite, sono visibili sul suo sito Web e, quindi, tramite browser, in quanto non è disponibile un’app per dispositivi mobili. Da sottolineare, però, che solo alcune serie TV sono accessibili in modalità on demand, altre si possono guardare solo in diretta streaming.
  • La7 (Android/iOS/iPadOS): il canale presente al numero 7 del digitale terrestre (e visibile sul satellite) è accessibile anche da Web. Per vedere le serie TV, disponibili solamente in diretta, con titoli del calibro di “Grey’s Anatomy” e “Private Practice”, è sufficiente collegarsi nella sezione Live nel giorno e nell’orario della messa in onda.
  • SuperGuidaTV (Android/iOS/iPadOS): un’app per averempre a portata di mano la programmazione degli ultimi sette giorni di numerosi canali televisivi. Permette di accedere alle dirette e ai contenuti on demand di tutte le principali emittenti nazionali, suddividendoli in Film, Attualità, Intrattenimento, Serie TV, Show, Sit Com ecc.

Per una lista più completa di canali da guardare in streaming, consulta il mio tutorial specifico sull’argomento.

App per guardare serie TV a pagamento

App per guardare serie TV a pagamento

La migliore alternativa alle app per guardare le serie TV gratuitamente sono i servizi di streaming a pagamento, come per esempio Netflix o Amazon Prime Video.

Seppur questo possa sembrare un controsenso, ritengo utile fornirti una disamina di tali piattaforme poiché alcuni di questi propongono una prova gratuita. Inoltre alcuni di essi possono essere inclusi in piani telefonici con offerte dedicate.

Se sei curioso e vuoi saperne di più, qui di seguito trovi un elenco delle app per guardare serie TV a pagamento con prova gratuita che puoi prendere in considerazione.

  • Netflix (Android/iOS/iPadOS/Windows): è tra i migliori servizi di video on demand al mondo e il suo punto forte sono proprio le serie TV. Offre titoli originali in esclusiva come per esempio “The Witcher” o “Stranger Things” e celebri serie storiche come “Breaking Bad”. Propone vari piani di abbonamento: Base (7,99 euro/mese), Standard (12,99 euro/mese) e Premium (17,99 euro/mese) che differiscono tra loro per la qualità video e l’accesso in contemporanea da più dispositivi. A seconda dei periodi promozionali, può essere disponibile una prova iniziale gratuita o una pagina con alcuni contenuti free visibili anche senza abbonamento. Puoi avere maggiori informazioni al riguardo leggendo le mie guide su come funziona Netflix e su come vedere Netflix gratis.
  • Amazon Prime Video (Android/iOS/iPadOS/Windows): è il servizio di video on demand lanciato da Amazon e che è incluso nell’abbonamento di tutti gli utenti Amazon Prime. Al costo di 36 euro/anno o 4,99 euro/mese è possibile non solo usufruire di spedizioni in un giorno lavorativo su prodotti acquistati sul sito di shopping online e usufruire di numerose altre funzionalità, ma anche di accedere a un ricco catalogo di film e serie TV con titoli come “Fear the Walking Dead”, “Mozart in the Jungle” e “The man in the high castle”. Se sei un nuovo cliente Amazon puoi attivare la prova gratuita di 30 giorni di Amazon Prime e, quindi, avere accesso a Amazon Prime Video. Per avere maggiori informazioni al riguardo, puoi leggere la mia guida su come funziona Amazon Prime Video Italia.
  • Disney+ (Android/iOS/iPadOS/Windows) — si tratta del servizio di streaming di Disney. Offre la visione di molte serie TV adatte a tutte la famiglia, tra cui quelle Disney Channel e anche quelle dedicate a Star Wars e ai personaggi Marvel, con anche produzioni originali in esclusiva, senza dimenticare le serie FOX. Include anche Star, una sezione rivolta a un pubblico più generalista, nella quale sono presenti a catalogo numerosi film e serie TV, tra cui anche alcuni contenuti esclusivi chiamati Star Original. Comprende poi classici Disney e Pixar, i film Marvel e i documentari del National Geographic. È accessibile da tutti i dispositivi (PC, smartphone, tablet, Smart TV, Chromecast, Fire TV Stick, Apple TV e console per videogiochi) e il prezzo è di 8,99 euro al mese oppure 89,90 euro all’anno. Coloro che sono già iscritti, però, continueranno a pagare 6,99 euro/mese o 69,99 euro/anno, fino al primo rinnovo successivo al 22 agosto 2021. Maggiori info qui.
  • Apple TV+ (iOS/iPadOS) — è il servizio di streaming di Apple, disponibile nell’app TV predefinita di iOS, iPadOS e macOS. Ospita numerose serie originali e costa 4,99 euro/mese. Offre 7 giorni di prova gratuita, che diventano 1 anno per chi ha acquistato un nuovo prodotto Apple nei mesi precedenti al lancio della piattaforma (novembre del 2019). Dopo il lancio di Apple TV+, chi acquista un dispositivo Apple idoneo ha, invece, diritto a 3 mesi di Apple TV+ gratis. È accessibile anche da PC, via browser o applicazione TV per macOS, da Apple TV, Smart TV e Amazon Fire TV Stick. Maggiori informazioni qui.
  • NOW (Android/iOS/iPadOS): è il servizio di streaming senza vincoli contrattuali di Sky che, al costo di 14,99 euro/mese, consente di sottoscrivere il pacchetto Cinema e Entertainment e accedere così a un ricco catalogo di film, serie TV e show di Sky che, relativamente alla serie TV, vanta titoli come “Il Trono di spade” e “Gomorra”. Non presenta vincoli contrattuali ed è possibile disattivare l’abbonamento in qualsiasi momento. In alcuni casi, è possibile attivare una prova gratuita di 14 giorni oppure pagare un prezzo minore per l’abbonamento di un solo mese, a seconda dei periodi di promozione. Per approfondirne il funzionamento, puoi leggere la mia guida su come funziona NOW.
  • TIMVISION (Android/iOS/iPadOS/Windows): il servizio VOD di TIM che si pone l’intento di proporre ai propri clienti un abbonamento che includa i contenuti di anche altri servizi di streaming. Per esempio, il pacchetto che comprende il catalogo di TIMVISION ma anche quello di Netflix, Infinity+, Disney+ e anche le partite di calcio di DAZN, costa 29,99€/mese. Puoi leggere il mio tutorial su come funziona TIMVISION per approfondire l’argomento.
  • STARZPLAY (Android/iOS/iPadOS) — è la piattaforma di streaming di proprietà di Starz che è fruibile in Italia anche tramite Canale a pagamento su Mediaset Infinity o Amazon Prime Video. Offre un catalogo forte di contenuti originali degni di nota, come per esempio “Dr Death”, “The Act” o “Castle Rock”. Il costo dell’abbonamento è di 4,99 euro al mese con una prova gratuita di 7 giorni.

Lettori multimediali

Hai letto la mia guida su come scaricare serie TV o hai registrato gli episodi della tua telenovelas preferita e, adesso, vorresti guardarli tramite il tuo smartphone o il tuo tablet? Nessun problema! Puoi prendere in considerazione uno dei lettori multimediali elencati di seguito e goderteli sui tuoi device.

VLC (Android/iOS/iPadOS)

VLC app

Uno dei migliori lettori in circolazione per dispositivi mobili è VLC, disponibile gratuitamente per device Android e iOS/iPadOS.

Ti consiglio di utilizzare VLC come app per guardare serie TV gratis su Android in quanto permette di riprodurre video e musica, supportando numerosi formati e consente la sincronizzazione dei file con servizi come Dropbox, Google Drive, OneDrive, Box e iCloud Drive.

Per iniziare a vedere contenuti video tramite VLC, devi per prima cosa importare i file all’interno dell’applicazione, nel caso in cui non siano già presenti nella galleria predefinita del tuo dispositivo.

Per esempio, hai un dispositivo Android, puoi copiare i contenuti video sulla memoria del tuo dispositivo usando l’Esplora File di Windows: dopo aver collegato il telefono o il tablet al computer, usa l’Esplora file di Windows per trasferire i file di tuo interesse sul device e questi verranno “visti” automaticamente da VLC. Per approfondire l’argomento, puoi leggere il mio tutorial su come trasferire file Android.

Se hai un iPhone o un iPad, invece, puoi trasferire i video tramite la funzione di condivisione file presente in iTunes su Windows o nel Finder di macOS: te ne ho parlato più in dettaglio nei miei tutorial su come esplorare l’iPhone e come salvare file su iPad.

In alternativa, indipendentemente dal tipo di smartphone o tablet in tuo possesso, puoi sfruttare la funzione condivisione dati in Wi-Fi prevista da VLC. Avvia, quindi, l’app del lettore e assicurati di essere connesso alla stessa rete wireless alla quale è connesso il PC.

Dopodiché, su Android, premi sul pulsante Sfoglia e fai riferimento alla voce Rete Locale, per importare i file presenti nella cartella di rete di un dispositivo connesso alla rete locale, oppure premi sul tasto (+) per utilizzare altri percorsi di rete, come quello FTP. Nella scheda Altro, tramite il pulsante Nuovo flusso, invece, puoi importare file da un indirizzo di rete.

Su iOS/iPadOS, invece, premi sul pulsante Rete e poi sposta su ON la levetta situata in corrispondenza della voce Condivisione tramite WiFi. Adesso, digita nella barra degli indirizzi del browser del tuo computer, l’URL visualizzato su VLC e inizia a trasferire i tuoi video trascinandoli nella finestra del browser o aggiungendoli premendo sul pulsante (+). Entro pochi secondi i video verranno trasferiti sulla memoria del tuo device.

Se, invece, i video che intendi riprodurre su smartphone e tablet sono archiviati su un servizio di cloud storage, fai tap sul pulsante Rete e pigia sull’opzione Servizi cloud. Scegli quindi il servizio di tuo interesse tra Dropbox, Google Drive, Box e OneDrive e inseriscine i dati di accesso.

Dopo aver aggiunto il video di tuo interesse, puoi riprodurre facilmente il contenuto multimediale, situato nelle schede Video o Audio, premendo sulla sua miniatura.

In caso di dubbi o problemi, puoi approfondire l’utilizzo di VLC Media Player leggendo la mia guida al riguardo.

Infuse 7 (iOS/iPadOS)

Infuse app

Un altro lettore da prendere in considerazione stai cercando un’app per guardare serie TV gratis su iPhone è Infuse 7, disponibile gratuitamente solamente per iPhone/iPad. Supporta numerosi formati e permette di scaricare i sottotitoli da OpenSubtitles.org.

Inoltre, è disponibile anche la versione a pagamento che, al costo di 0,99€/mese, 9,99€/anno oppure 79,99€/una tantum a vita, propone un numero maggiore di formati video supportati e offre altre funzionalità come, ad esempio, la possibilità di supportare la risoluzione fino all’Ultra HD 4K e l’audio in qualità Dolby TrueHD.

Per trasferire i tuoi file video su Infuse 7, puoi scegliere una delle numerose procedure disponibili. Per esempio, puoi trasferire i file sfruttando la funzione di condivisione tramite Wi-Fi. Come si usa? Te lo spiego subito.

Avvia l’app, premi sul pulsante Aggiungi file e fai tap sulla voce via Browser, dopodiché digita nella barra degli indirizzi del browser del tuo computer l’URL proposto dal lettore. Nella finestra di autenticazione, inserisci Nome utente e Password visualizzate su Infuse e inizia a trasferire i tuoi video facendo tap sul pulsante +.

In alternativa, puoi scegliere una delle soluzioni che trovi nella schermata Aggiungi File come via FTP, via iTunes Sync, da URL diretto o tramite Cartelle Esterne, giusto per farti qualche esempio.

Una volta trasferito il file premi sulla sua miniatura e poi fai tap sul pulsante Play, situata nella schermata principale di Infuse, per avviarne la riproduzione

Per maggiori informazioni su quest’app, ti suggerisco di leggere il mio tutorial in cui ti parlo di come mettere film su iPad.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.