Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come vedere la TV su Internet in diretta

di

Ultimamente stai avendo problemi di ricezione del digitale terrestre e non riesci più a guardare alcuni dei tuoi canali TV preferiti? Hai deciso di “liberarti” una volta per tutte del televisore e puntare sullo streaming? Ti trovi fuori casa, hai la necessità di guardare una trasmissione su un’emittente televisiva e non sai come riuscirci? Se le cose stanno in questo modo, sei arrivato nel posto giusto, al momento giusto.

Infatti, in questo tutorial ti spiegherò come vedere la TV su Internet in diretta. Non devi preoccuparti se non sei esattamente un esperto del mondo della tecnologia, visto che ti guiderò passo passo nell’utilizzo dei vari servizi streaming dedicati ai principali canali televisivi italiani (visibili in Italia e, in alcuni casi, nei paesi dell’UE). Non importa da quale dispositivo tu voglia raggiungere il tuo obiettivo: analizzerò un po’ tutte le possibilità disponibili in tal senso.

In parole povere, che tu stia seguendo questo tutorial da computer, smartphone, tablet o persino Smart TV, troverai probabilmente pane per i tuoi denti leggendo le rapide indicazioni presenti qui sotto. D’altronde, ti basta prenderti alcuni minuti e metterti comodo. Il tuo programma preferito sta per iniziare: a me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e ovviamente buona visione!

Indice

Come vedere la TV su Internet in diretta da PC

Se ti stai chiedendo come vedere la TV su Internet in diretta, devi sapere che solitamente non sono in pochi coloro che decidono di fare questo direttamente dal proprio PC. Infatti, quest’ultimo generalmente dispone di uno schermo ampio, che consente potenzialmente di usufruire al meglio dei contenuti multimediali che vengono trasmessi sui principali canali televisivi.

D’altronde, è tutto molto comodo: basta disporre essenzialmente di un browser aggiornato e di una connessione a Internet a banda larga (in realtà i “requisiti”, che ovviamente variano a seconda del servizio scelto, sono molto bassi, tanto che basta avere a disposizione, ad esempio, una buona ADSL per riuscire comunque a guardare discretamente molte dirette), adatta a un uso in ambito streaming. Sì, hai capito bene: basta semplicemente questo e potrai guardare i tuoi canali televisivi in diretta in pochi e semplici clic.

Di seguito approfondisco le principali possibilità, messe a disposizione direttamente dalle più note emittenti televisive italiane. Ovviamente, come puoi ben immaginare, tutti i servizi sono accessibili gratuitamente, ma ovviamente son supportati da pubblicità.

RaiPlay

RaiPlay Dirette Streaming TV Internet

In Italia siamo tutti molto legati, per un motivo o per un altro, a “mamma” Rai. Per questo motivo, potrebbe interessarti dare un’occhiata al servizio di streaming di quest’ultima, chiamato RaiPlay.

Prendere visione di un canale in diretta è un gioco da ragazzi: basta collegarsi all’apposita pagina del sito Web di RaiPlay (accessibile dalla home page premendo sull’icona delle tre righe che si trova in alto a sinistra, selezionando l’opzione Canali Tv e facendo clic sulla voce Dirette) e selezionare la diretta streaming che si vuole vedere.

Non serve la registrazione per le dirette, mentre è richiesta per alcuni contenuti on demand. I contenuti sono disponibili in modo totalmente gratuito (anche se, ovviamente, non manca qualche video pubblicitario). Una volta selezionato uno dei canali disponibili, comparirà a schermo il player di riproduzione. Tramite i pulsanti che si trovano in basso a sinistra puoi mettere in pausa e gestire il volume, mentre in basso a destra fanno capolino i tasti per ottenere informazioni sul programma che si sta guardando, impostare eventualmente lingua e sottotitoli e selezionare velocità di riproduzione e qualità.

Non mancano poi i pulsanti per vedere il contenuto in Picture in picture (piccola finestra) e per mettere il video a schermo intero. In alto a destra c’è il tasto Share, pensato per condividere il contenuto tramite link o attraverso i principali social network, da Facebook a LinkedIn, passando per Twitter. Non manca anche l’opzione WhatsApp. Puoi inoltre premere sul tasto Altri canali, in modo da dare un’occhiata rapida alla programmazione generale offerta dalla Rai. Insomma, utilizzare RaiPlay per le dirette è molto semplice.

Quali sono i canali disponibili? Rai 1, Rai 2, Rai 3, Rai 4, Rai 5, Rai Movie, Rai Premium, Rai Storia, Rai Yoyo, Rai Gulp, Rai News 24, Rai Sport Più HD, Rai Sport, Rai Scuola e Rai Radio 2. Insomma, la possibilità di scelta è ampia: non ti resta che selezionare ciò che fa al caso tuo.

Se vuoi approfondire la questione, potrebbe interessarti dare un’occhiata alla mia guida su come vedere RaiPlay.

Mediaset Infinity

Mediaset Infinity Dirette TV Streaming Internet

Adesso passiamo a Mediaset. Il gruppo del Biscione dispone infatti di canali televisivi particolarmente popolari nel nostro Paese, che possono essere visionati in diretta dal Web tramite la piattaforma Mediaset Infinity.

Il tuo punto di partenza è dunque la pagina dedicata alle dirette TV del portale di Mediaset Infinity. Non c’è molto da dire in merito al player di riproduzione: infatti, quest’ultimo presenta semplicemente un tasto per gestire il volume in basso a sinistra e un pulsante per mettere il contenuto a tutto schermo in basso a destra. In alto a sinistra si fa invece notare un’indicazione relativa al programma attualmente trasmesso, mentre abilitando il full screen sulla destra compare a schermo una scheda rapida per cambiare canale, che fornisce anche un’indicazione relativa a quali sono i programmi in onda nelle reti Mediaset.

In ogni caso, per usufruire del servizio è spesso richiesta la registrazione (dopo qualche minuto di visione potrebbe comparire un avviso in tal senso), e ci sono delle pubblicità nel mezzo dello streaming. Un’opzione interessante è quella Restart, accessibile mediante l’apposito pulsante presente sotto alla diretta. In parole povere, se sei arrivato in ritardo e ti sei perso l’inizio di un programma, ti basta premere su questo tasto per ripartire dall’inizio.

Per il resto, relativamente ai canali Mediaset accessibili in questo modo, la lista comprende Rete 4, Canale 5, Italia 1, 20, Italia 2, Cine34, Mediaset Extra, Focus, Top Crime, Iris, Boing, Cartoonito, TGCOM24, R101 TV, Virgin Radio TV e Radio Monte Carlo. Non mancano poi canali dedicati al GF VIP Live e le reti legate all’abbonamento Infinity+.

In ogni caso, per qualsiasi dubbio, puoi fare riferimento al mio tutorial su come vedere i canali Mediaset in streaming.

discovery+

Discovery Plus diretta televisiva streaming NOVE

Un servizio di streaming che si è affacciato sul mercato in modo interessante, sfidando per certi versi quelli di Rai e Mediaset è discovery+, che offre la visione di canali come Real Time, NOVE, DMAX, HGTV (Home & Garden TV), Eurosport 1, Investigation Discovery, Discovery Channel, Discovery Science, Giallo TV, Food Network, Motor Trend, BBC, Eurosport 2, Animal Planet, K2 e Frisbee. .

Prendere visione in diretta streaming tramite browser dei principali canali legati a discovery+ è questione di pochi clic. Infatti, una volta raggiunta la pagina delle dirette del portale, non devi far altro che fare clic sul riquadro relativo al canale di tuo interesse e premere sul pulsante Guarda Live, che fa capolino in alto a sinistra.

Così facendo, verrai “catapultato” in una schermata che ti consentirà, al netto della comparsa di qualche pubblicità ma senza nemmeno richiedere la registrazione, di guardare in diretta il tuo canale preferito. Il player di riproduzione è essenziale ma efficace: in basso a destra trovi il pulsante per mettere il contenuto a schermo intero, nonché quello per impostare come si deve il volume. Immancabile poi l’icona dell’ingranaggio, che come puoi ben immaginare permette di accedere alle opzioni relative alla qualità della diretta. In basso a sinistra fa invece capolino il tasto Pausa, mentre in alto a destra ci sono la X per chiudere la diretta e il tasto per allargare/ridurre la visuale.Maggiori informazioni qui.

Sky

Sky Cielo Streaming Internet TV

In un tutorial legato al mondo televisivo, non può chiaramente mancare un riferimento a Sky, il colosso di Rupert Murdoch che ormai da parecchi anni attira l’attenzione di tantissime spettatori in tutto il mondo e che offre anche diversi canali in chiaro.

  • Cielo: al netto della pubblicità, il sito Web ufficiale garantisce l’accesso alla diretta streaming in modo gratuito e senza registrazione. Se ti piace, ad esempio, MasterChef Italia, potresti volerci dare un’occhiata.
  • TV8: chi ha detto UEFA Europa League o Alessandro Borghese? Hai già capito: ti basta accedere all’apposito portale, eventualmente visionando qualche video pubblicitario, per poi poter vedere in diretta senza registrazione i contenuti.
  • Sky TG24: il canale all-news di Sky è sempre attivo e visibile in diretta senza alcun tipo di problema. Zero registrazioni e solamente qualche pubblicità.

Se vuoi approfondire il tutto, le guide a cui fare riferimento sono quelle su come vedere Cielo TV, come vedere TV8 e come vedere Sky in diretta.

Inoltre, se vuoi vedere la Pay TV su Internet in diretta, ti consiglio di sottoscrivere un abbonamento a NOW, piattaforma di Sky che permette di vedere anche alcuni canali TV in streaming, come Sky Uno, Sky Atlantic e FOX, giusto per farti qualche esempio. Non mancano poi anche Sky Serie, Sky Investigation, MTV, Comedy Central, Sky Arte, Sky Documentaries, Sky Nature, National Geographic, History Channel e Sky Sport 24. Puoi trovare maggiori dettagli nella pagina Entertainment in onda del portale di NOW.

I costi dell’abbonamento partono dai 3€/mese (per il primo mese, poi 14,99€/mese) per un solo ticket a scelta tra Cinema ed Entertainment o 14,99€/mese per lo Sport. Se vuoi saperne di più su questo servizio, ti consiglio di leggere la mia guida su come funziona NOW.

Altri servizi per vedere la TV in diretta su Internet

La7 Diretta Streaming TV Browser

In ogni caso, come puoi ben immaginare visto l’ampio numero di emittenti televisive presenti là fuori, esistono anche molti altri servizi di streaming oltre a quelli che ho citato nei capitoli precedenti.

Questi possono chiaramente consentirti di guardare altri canali TV in diretta, quindi mi appresto a effettuare un elenco relativo a ulteriori portali che potresti voler consultare.

  • La7: la nota emittente che da anni ospita le maratone di Enrico Mentana (e ovviamente non solo), consente di prendere visione della diretta streaming del suo canale direttamente mediante un sito Web accessibile in modo gratuito. Non serve registrarsi.
  • Super TV: i bambini generalmente amano personaggi come SpongeBob e apprezzano la tecnologia. Per questo motivo, se sei un genitore, potresti voler mettere nei preferiti del browser il sito Web dedicato al canale di ViacomCBS Networks Italia. Non serve registrare un account e sicuramente i più piccoli apprezzeranno.

Infine, se vuoi guardare i canali TV nazionali, regionali o internazionali, potresti pensare di affidarti alla piattaforma TVdream, che permette di fruire di queste Web TV comodamente dal proprio browser Web o tramite l’app per Android e iPhone/iPad. Si tratta di fatto di un servizio che “raggruppa” i principali canali televisivi, consentendoti di non dover cercare manualmente i contenuti che ti interessano. Tra l’altro, il servizio guarda un po’ al futuro, a ciò che potrebbe arrivare in seguito alla televisione classica, visto l’inserimento in “catalogo” anche di alcuni canali legati a Twitch, popolare piattaforma di livestreaming di proprietà di Amazon.

Attenzione: se ti trovi all’estero, potresti non riuscire a visualizzare alcuni contenuti legati ai servizi di streaming citati in questa guida. Questo è dovuto al fatto che esistono alcuni blocchi regionali. Non sono dunque pochi coloro che hanno deciso di affidarsi, ovviamente analizzando per bene questa possibilità, a un servizio di VPN (rete privata virtuale). Infatti, noti servizi come NordVPN (qui la mia recensione) e Surfshark (qui puoi approfondire il servizio), che tra l’altro risultano poco costosi e compatibili con una vasta gamma di dispositivi, permettono di gestire come si deve la propria posizione geografica, nonché cifrare le comunicazioni ed eventualmente “superare” determinati blocchi regionali.

Come vedere la TV su Internet in diretta da smartphone e tablet

Dirette TV RaiPlay Streaming Smartphone Tablet

Alcune emittenti televisive permettono di poter visualizzare in streaming i loro canali mediante apposite app per dispositivi mobili, quali smartphone e tablet.

Nelle righe che seguono, ti indicherò dunque alcune app che potrebbero essere di tuo interesse. Ti ricordo brevemente che puoi fare riferimento alle mie guide su come scaricare app su Android e come scaricare app su iPhone per eventuali dubbi, ma in realtà la procedura legata all’installazione è quella classica, quindi non dovresti avere particolari problemi. Una guida che reputerai invece interessante se possiedi un dispositivo Android senza servizi Google è quella relativa a come installare app su HUAWEI.

Di seguito i link per procedere al download tramite Play Store di Google o App Store di Apple relativamente alle principali applicazioni che consentono di prendere visione in diretta dei più noti canali televisivi nostrani.

Se hai dubbi in merito a qualche specifica applicazione, non posso che rimandarti alle mie guide su come scaricare Mediaset Infinity, come scaricare RaiPlay, come scaricare Sky Go, come installare NOW e come rivedere i programmi di La7. Queste ultime possono infatti sicuramente consentirti di raggiungere in modo rapido il tuo obiettivo.

Per il resto, chiaramente ti ricordo che potresti anche pensare di accedere agli appositi siti Web dei vari servizi direttamente da smartphone e tablet, in modo da non dover scaricare alcunché sul tuo dispositivo. In questo contesto, puoi consultare il capitolo dedicato al PC per tutti i dettagli del caso.

Come vedere la TV su Internet in diretta da TV

Come vedere in diretta la TV su Internet su TV

Come dici? disponi di un televisore con funzionalità smart (o magari di uno Smart Monitor, che non consente di vedere il digitale terrestre ma ha funzionalità smart) e vorresti guardare le dirette televisive da quest’ultimo? Nessun problema, ti spiego subito cosa puoi fare!

Ebbene, in questo caso ti basta passare per i servizi o per le app delle emittenti, in modo simile a quanto avviene in ambito di dispositivi mobili. Purtroppo, però, in questo caso mi è più difficile fornirti informazioni dettagliate, in quanto là fuori ci sono tantissime modelli di televisori differenti in vendita. Questo significano che ci sono in ballo diversi sistemi operativi, quindi ogni marchio e in generale ogni singolo televisore fa storia a sé.

Tuttavia, generalmente la procedura da seguire non è poi così complessa. Infatti, spesso basta aprire il negozio digitale ufficiale del TV, cercare il nome dell’emittente e scaricare l’apposita applicazione. Per intenderci, un esempio pratico è costituito dalla mia guida su come scaricare RaiPlay su Smart TV LG. Per il resto, potresti anche voler consultare, ad esempio, i tutorial relativi a come vedere Mediaset Infinity su Smart TV e come installare app su Smart TV in generale.

In ogni caso, ti ricordo che alcune delle applicazioni citate supportato i prodotti Chromecast. In parole povere, è possibile inviare contenuti al televisore via wireless partendo dallo smartphone o dal tablet. Potrebbe inoltre interessarti approfondire le soluzioni di Amazon, ovvero Fire TV Stick/Cube. Potresti inoltre avere intenzione di approfondire Apple TV, i TV Box Android. Insomma, se disponi di un modello di televisore non Smart, puoi prendere visione dei vari servizi tramite i succitati prodotti (puoi approfondirli mediante le guide di cui ti ho appena fornito il link).

Fire TV Stick con telecomando vocale Alexa (con comandi per la TV) | S...
Vedi offerta su Amazon
Presentiamo Fire TV Cube | Lettore multimediale per lo streaming con c...
Vedi offerta su Amazon
2021 Apple TV HD (32GB)
Vedi offerta su Amazon

Per il resto, potresti voler approfondire anche la mia guida su come funziona l’IPTV. Infatti, quest’ultima tecnologia permette di accedere a determinate liste di canali (ovviamente, vanno prese in considerazione solamente quelle legali). Se hai intenzione di approfondire l’argomento, potresti voler dare un’occhiata anche ai miei tutorial su come vedere IPTV su PC, sulle migliori app per IPTV e su come installare IPTV su Smart TV. Infine, potrebbe anche interessarti consultare la mia guida “generale” su come vedere TV in streaming, in cui sono sceso nel dettaglio anche per quel che riguarda i contenuti on-demand.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.