Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come impostare la password

di

Ci sono file, all’interno del tuo dispositivo, che è meglio rimangano protetti. Foto personali, documenti privati, chat o dati di pagamento che non desideri siano alla portata di tutti. Per questo motivo, hai deciso di inserire una password su tutti i tuoi dispositivi, per far sì che il tuo materiale sia protetto da occhi indiscreti e raggiungibile solamente da te, l’unico possessore del codice segreto. Si tratta, indubbiamente, di un’ottima idea che incrementa il livello di sicurezza di ogni dispositivo e ti permette di dormire sonni più tranquilli.

Stavi pensando la stessa cosa? Bene, allora sono felice di comunicarti che si tratta di un’operazione piuttosto semplice che puoi portare a termine in maniera estremamente veloce, al di là del dispositivo sul quale desideri inserirla e del tuo livello di competenza informatica, che scommetto non essere elevatissimo se in questo momento stai consultando questo tutorial. Ad ogni modo, non preoccuparti, nessuno nasce con le risposte in tasca e, anzi, sono lieto di essere qui a darti una mano per approfondire una questione importante come quella delle password.

Mettiti, dunque, comodo, prenditi cinque minuti di tempo libero e leggi attentamente quello che ti dirò nelle prossime righe. Proseguendo nella lettura, infatti, scoprirai come impostare la password sui principali device e in tutti i tuoi account, per proteggere i tuoi dati e impedire accessi non autorizzati. Ti assicuro che è molto più semplice di quello che immagini. Detto ciò, non mi resta che augurarti buona lettura!

Indice

Scegliere una password sicura

Scegliere una password sicura

Scegliere una password sembra un gioco da ragazzi, eppure, ogni anno, sono molti gli account che vengono violati a causa di password troppo semplici da indovinare. Per far fronte al problema, e diminuire la possibilità di intrusione da parte di esterni, è utile seguire alcune linee guida per scegliere una password sicura.

Il primo consiglio che ti do è di scegliere una password che sia abbastanza lunga, tra i 15 e i 20 caratteri, e che comprenda lettere maiuscole e minuscole, numeri, segni di punteggiatura e simboli (come, ad esempio, #, @ e +). Anche se più difficile da ricordare, è conveniente non utilizzare frasi dotate di senso, ma una serie di caratteri casuali o che comunque non abbiano senso compiuto per le persone.

Inoltre, ti sconsiglio vivamente di usare date a te familiari, come il tuo compleanno, quello dei parenti o comunque parole, date e frasi facilmente riconducibili a te. Come ultima cosa ti informo che è meglio usare password differenti per gli account, i dispositivi e ogni sistema che ne richieda l’utilizzo. Ripetere la stessa password equivale a un suicidio in termini di sicurezza informatica: se lo si fa, infatti, si consente a eventuali malintenzionati di carpire una password da un sito debole (o comunque protetto male) e ottenere così l’accesso a tutti i propri account, anche quelli più importanti.

Per gestire tutte le password con semplicità e generarne di sicure, ti consiglio di affidarti ad appositi software, come quelli che ti ho segnalato nel mio tutorial sui programmi per password.

Come impostare la password su PC

Come impostare una password sul PC

Proteggere il proprio PC tramite password è sicuramente una buona idea. Al suo interno, infatti, sono contenute molte informazione che, una volta cadute nelle mani sbagliate, potrebbero portare a problemi notevoli. Se desideri, quindi, impostare una password per proteggere il tuo computer, sono felice di aiutarti! Nelle prossime righe ti spiegherò come fare e quale procedura attuare sia che tu stia utilizzando un PC Windows sia che tu abba, invece, un Mac.

Come impostare la password su Windows 10

Come impostare password su Windows 10

Se ti stai chiedendo come impostare la password su Windows 10, è perché, molto probabilmente, non hai associato il tuo account Microsoft al PC (il quale necessiterebbe dell’immissione della password ad esso associata per consentire l’accesso al sistema operativo) e, invece, hai scelto di usare un account locale (ti ho spiegato meglio le differenze tra i vari account in un’altra guida).

Ebbene, la procedura che devi seguire è estremamente semplice: premi sul pulsante Start (quello con la bandierina di Windows), fai clic sull’icona delle Impostazioni (quella con l’ingranaggio) e, nella nuova finestra che si apre, seleziona la voce Account.

A questo punto, dal menu laterale, fai clic sulla voce Opzioni di accesso e, successivamente, sulla voce Password; premi poi sul pulsante Aggiungi e compila il modulo che ti viene proposto con la password che desideri utilizzare (ripetendola nel campo apposito). Infine, dai conferma premendo sui pulsanti Avanti e Fine. Ora, ogni volta che accenderai il PC o che esso si bloccherà/sospenderà sarà necessario inserire la password per accedere all’account.

Nel caso in cui sia tuo desiderio modificare le impostazioni, scegliendo magari di eliminare la richiesta di login dopo il blocco del PC o di usare un PIN numerico al posto della password, ti lascio alla mia guida specifica su come cambiare password su Windows 10. Se, invece, usi altre edizioni di Windows, ti consiglio la mia guida su come mettere la password al PC.

Come impostare la password su Mac

Come impostare password su Mac

Durante la configurazione iniziale del tuo nuovo Mac dovresti aver impostato una password da utilizzare per eseguire il login o aver scelto di accedere al sistema operativo con il tuo ID Apple. É possibile, però, che tu abbia modificato le impostazioni selezionando il login automatico per il tuo account utente. Per risolvere la questione e impostare la password di login, puoi seguire una semplice procedura.

Come prima cosa, per impostare una password, devi recarti in Preferenze di Sistema premendo sull’icona dell’ingranaggio presente sulla barra Dock o nel Launchpad. Seleziona, dunque, l’icona Utenti e Gruppi e premi sulla voce Opzioni login. A questo punto, imposta la voce Non attivo nel menu collocato accanto alla voce Login automatico e ogni volta che eseguirai l’accesso al Mac, ti verrà richiesto l’utilizzo della password. Facile, no?

Come dici? Non ricordi la password? Non preoccuparti, c’è una soluzione anche per questo. Dalla pagina Utenti e Gruppi delle Preferenze di Sistema, la stessa in cui eri in precedenza, seleziona il tuo account (devi essere, però, l’amministratore del Mac).

Accanto al tuo nome, fai quindi clic sul pulsante Cambia password e controlla che sia spuntata la casella Consenti all’utente di reimpostare la password con l’ID Apple. Ora digita per tre volte una password errata, e, alla comparsa del messaggio sulla modifica della password tramite l’ID Apple, segui la procedura su schermo per impostarne una nuova. Per ulteriori informazioni, e per modificare le impostazioni della tua password, ti lascio al tutorial specifico su come impostare la password su Mac.

Come impostare la password del Wi-Fi

Come impostare la password del Wi-Fi

Mettere in sicurezza le reti wireless è un’operazione essenziale per impedire accessi da parte di persone che potrebbero, con qualche capacità informatica, violare password deboli e preimpostate.

La prima cosa che devi fare per impostare una password sicura per la ria rete wireless è accedere al pannello delle impostazioni del modem. Se non hai idea di come raggiungerlo, apri il browser che utilizzi abitualmente e digita, nella barra degli indirizzi, l’indirizzo IP del modem: si solito si tratta di 192.168.1.1 o 192.168.0.1, ma in caso di problemi puoi ricavarlo tramite le indicazioni che ti ho dato in un’altra guida.

Verrai quindi reindirizzato sulla pagina di gestione del router: se ti viene chiesto di inserire nome utente e password, prova a utilizzare le seguenti combinazioni predefinite: admin/admin o admin/password. In caso di fallimento, prova a seguire le indicazioni presenti nel mio tutorial su come trovare la password del modem.

Ora, la procedura è estremamente variabile in base al router in uso. Normalmente, si tratta di operazioni molto facili da eseguire, che consistono nel trovare la sezione dal nome Wi-Fi/Wireless o Connessione, scorrere tra le impostazioni fino alla voce Password/Opzioni di protezione/Modifica Key, impostare la chiave di cifratura e immettere la nuova password.

Ti consiglio, come ovvio, di usare una password lunga, con caratteri di vario genere e priva di senso compiuto. Se hai un router dual-band, con quindi la possibilità di creare reti distinte a 2.4GHz e 5GHz, immetti una password sicura per entrambe le reti.

Se hai bisogno di informazioni più dettagliate, comunque, in questa guida puoi trovare le operazioni da seguire passo passo per le principali marche di modem.

Come impostare la password del modem

Password modem

Altro consiglio che ti do è quello di impostare una password per proteggere l’accesso al modem, quindi al suo panello di amministrazione. In questo modo impedirai che anche persone autorizzate ad accedere alla tua rete Wi-Fi possano applicare modifiche indesiderate alla configurazione del modem/router.

Anche in questo caso, i passaggi da compiere variano da dispositivo a dispositivo. Ad ogni modo, basta entrare nel pannello di amministrazione del router (come visto poc’anzi), cercare le sezioni dedicate a gestione degli utenti, manutenzione o amministrazione e compilare il modulo con la nuova password da usare. Per maggiori dettagli, consulta il mio tutorial su come cambiare la password del modem.

Come impostare password hotspot

Hotspot

Vorresti condividere la connessione del tuo smartphone e creare dunque un hotspot da usare con i tuoi altri device ma, prima di procedere in tal senso, vorresti impostare una password di sicurezza per la rete in questione? Nulla di più facile.

Se hai un device Android, vai nel menu Impostazioni > Altro (in corrispondenza della voce Wireless e Reti) > Tethering/hotspot portatile > Configura Hotspot Wi-Fi e imposta la password di tua preferenza nel campo dedicato; se utilizzi un iPhone, invece, vai nel menu Impostazioni > Hotspot personale > Password Wi-Fi.

Se qualche passaggio non ti è chiaro, leggi il mio tutorial su come fare hotspot, in cui troverai tutte le indicazioni del caso.

Come impostare la password su smartphone e tablet

Come impostare la password su smartphone e tablet

Desideri sapere come impostare la password sui dispositivi che utilizzi quotidianamente, come il tuo smartphone o il tablet, magari perché qualcuno che non avrebbe dovuto l’ha “intercettata” mentre la componevi? Oppure vuoi inserirla, dato che in tutto questo tempo non l’hai ancora fatto? Nessun problema, si tratta di un’operazione semplicissima che puoi svolgere in meno di cinque minuti.

Come impostare la password su Android

Password Android

Se utilizzi un dispositivo Android, recati nel menu delle Impostazioni (l’icona dell’ingranaggio che si trova in Home screen o nel drawer), cerca la voce Sicurezza e premi su di essa.

Nella nuova schermata che si è aperta, pigia sulla voce Blocco Schermo e, successivamente, fai tap sulla voce Sequenza (se desideri impostare, appunto, una sequenza di sblocco), PIN (se preferisci sbloccare il dispositivo con un codice numerico) o Password (nel caso tu preferisca usare una parola).

Una volta inserito il nuovo codice, ripetilo per confermalo e fai tap sul pulsante Fine. La procedura è ultimata! Ogni volta che sarà necessario sbloccare lo smartphone o il tablet sarà obbligatorio inserire la password.

Come impostare la password su iPhone e iPad

Password iPhone

Se utilizzi un iPhone o un iPad, recati nel menu delle Impostazioni (quella contrassegnata dall’icona di un ingranaggio) e vai su Face ID e codice o Touch ID e codice (in base al modello).

Se utilizzi già un codice e voi modificarlo, inseriscilo e, successivamente, premi sulla voce Modifica codice. Ora non ti resta che digitare nuovamente quello vecchio e, successivamente, impostare quello nuovo inserendolo per due di fila. Puoi anche impostare una password al posto del codice numerico o usare un codice più lungo, premendo sull’apposita voce in basso.

Nel caso in cui, invece, tu non abbia mai impostato un codice fai tap sulla voce Attiva codice e inserisci il codice a sei cifre per due volte consecutive (oppure premi sulla voce Opzioni codice per sceglie una modalità diversa di codice – a quattro cifre, personalizzato o alfanumerico personalizzato).

Come impostare la password su PS4

Come impostare la password su PS4

Proteggere il tuo account su PlayStation 4 può essere un’ottima decisione, soprattutto se hai qualche fratello o sorella impiccione/a che decide di giocare spesso utilizzando il tuo profilo.

Per evitare tutto questo puoi, tramite una semplice procedura, inserire una password senza la quale diventa impossibile accedere al tuo account, mettendo al sicuro tutti i tuoi salvataggi e le tue preferenze di gioco.

Pronto per cominciare? Bene, allora accendi la PS4 e, tramite le frecce direzionali del controller, raggiungi le Impostazioni (l’icona con la cassetta degli attrezzi). Ora, nella nuova schermata visualizzare, seleziona l’opzione Utenti, raggiungi la voce Impostazioni di login e poi la sezione Gestione codici di accesso.

Una volta giunto qui, nella schermata Imposta codice d’accesso: Login per la PS4 inserisci la password nell’apposito spazio chiamato Inserisci un nuovo codice d’accesso e confermala, inserendola di nuovo nel campo sottostante.

Ora non ti resta che riavviare la PS4 tramite l’opzione Spegnimento e premendo poi sulla voce Riavvia. Dopo il riavvio, le modifiche saranno effettive e, per accedere al tuo account, sarà richiesta la password che hai deciso di utilizzare. In caso di dubbi o per qualche informazione aggiuntiva, ti lascio alla mia guida su come mettere la password alla PS4.

Come impostare la password su Zoom

Inserire password su Zoom

Hai attivato un account su Zoom, la famosa piattaforma di videoconferenze, ma temi che qualcuno possa intrufolarsi all’interno delle tue riunioni? Puoi allora impostare una password riunione da fornire ai soli partecipanti, per evitare che possano eccedere degli intrusi.

La richiesta di una password per poter accedere alle riunioni è in realtà un’impostazione di default; se, però, così non dovesse essere, bisogna modificare le autorizzazioni attraverso la versione browser di Zoom.

Per farlo, recati sulla pagina ufficiale di Zoom, accedi tramite le tue credenziali e premi sulla voce Il mio accountm in alto a destra. Ora, dal menu laterale posto a sinistra, seleziona la voce Impostazioni e, nella scheda Riunioni, modifica le impostazioni relative alla sezione Security attivando le levette.

Puoi agire, in base al tuo piano, sulle voci Richiedi un passcode per pianificare nuove riunioni, Richiedi un passcode per le riunioni istantanee e Richiedi un passcode per l’ID riunione personale (PMI). Da qui, al di sotto di ciascuna voce, puoi andare a modificare direttamente le password cliccando sull’icona della matita, digitando la nuova password e premendo sul pulsante Salva.

Se utilizzi l’applicazione desktop di Zoom, invece, clicca sull’icona di Zoom ed esegui l’accesso al tuo account inserendo l’indirizzo email e la password. Una volta aperta, dal menu in alto, clicca sulla voce Riunioni e successivamente premi il pulsante Modifica. Nell’apposito campo, inserisci quindi la password che desideri utilizzare per far sì che altri utenti possano accedere alla riunione e premi sul pulsante Salva. Nell’email di invito spedita ai partecipanti saranno presenti tutti i dettagli per accedere, password compresa.

Se usi l’app di Zoom per smartphone e tablet, l’operazione è piuttosto simile. Sblocca il dispositivo, fai tap sull’icona dell’applicazione e seleziona l’icona Riunioni. Ora premi sul pulsante Modifica e nel campo chiamato Password, inserisci il codice che vuoi utilizzare. Una volta immesso, premi sulla voce Salva, in alto a destra. Facile, vero?

Come impostare la password su Instagram

Come impostare la password su Instagram

Per proteggere il tuo account Instagram puoi decidere, periodicamente, di modificare la tua password. Per farlo, puoi utilizzare l’app per Android e iOS scaricata sul tuo dispositivo.

Per iniziare, fai tap sull’icona del famoso social network e inserisci le tue credenziali di accesso. Una volta entrato nel tuo account, premi sull’icona dell’omino, in basso a destra, e successivamente sull’icona del menu (quella rappresentata da tre righe orizzontali). Ora, fai tap sulle voci Impostazioni e Sicurezza. Sotto la voce Protezione degli accessi premi quindi sulla voce Crea una password, digitala nell’apposito spazio e premi sul pulsante Crea.

In alternativa puoi agire anche tramite il browser, collegandoti alla pagina ufficiale di Instagram, o dall’applicazione di Instagram per Windows 10. Come prima cosa accedi, collegandoti alla pagina o premendo sull’icona dell’applicazione sul tuo PC e utilizzando le tue credenziali.

Fai quindi clic sull’icona con la tua immagine (in alto a destra) e seleziona la voce Impostazioni dal menu che si apre. Nella nuova pagina che si è aperta, dal menu posto a sinistra, fai clic sulla voce Modifica password e, negli spazi appositi, inserisci la password vecchia e quella nuova (per due volte). Dopodiché premi sul pulsante Modifica la password. In caso di dubbi, ti lascio alla mia guida su come cambiare la password di Instagram.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.