Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per follower

di

Hai iniziato a usare Instagram quasi per gioco. Con il passare del tempo sei diventato sempre più attivo su questo social network (e non solo), a tal punto che vorresti essere seguito da più persone. Da quando hai effettuato l’iscrizione, infatti, il numero dei tuoi seguaci non è cresciuto più di tanto ed è per questo che ti stai chiedendo se esistono app per follower e se in qualche modo ti possano aiutare a raggiungere il tuo obiettivo.

Lascia, innanzitutto, che ti faccia un paio di domande: hai pensato di scaricare app a pagamento per aumentare il numero dei tuoi follower? Pensi che questa sia la scorciatoia migliore per ottenere numeri da far invidia a un influencer? Beh, ti devo dire la verità. Social network come Instagram, TikTok e Twitter penalizzano o perfino bloccano gli account di coloro che ricorrono a questi espedienti, ritenuti “moralmente” scorretti.

App come quelle che stai cercando, infatti, costringono a comprare dei pacchetti di follower con soldi reali o virtuali. Il mio consiglio è quindi di evitare queste applicazioni, perché il successo che danno è solo momentaneo e illusorio. Se in un primo momento potresti vedere aumentare il numero dei follower, nell’arco di qualche settimana le cifre diminuiranno drasticamente. Questo perché i follower ottenuti tramite le app a pagamento sono in realtà seguaci fittizi e/o non interessati ai tuoi contenuti. Quindi, se davvero desideri avere più seguaci sui tuoi profili social, i “trucchi” da usare sono: onestà, impegno e qualità. Detto ciò, non ti resta che proseguire la lettura della mia guida per approfondire l’argomento e avere dei suggerimenti – spero utili – in tal senso. Buona lettura e in bocca al lupo per tutto!

Indice

App per follower Instagram

Ragazza con Smartphone

Se stai cercando app per follower gratis su Instagram, lascia che prima ti dia alcune indicazioni importanti, affinché tu riesca a farti notare dagli altri utenti su questo social network.

Come abbiamo visto nelle battute introduttive della guida, ti sconsiglio di utilizzare app a pagamento per aumentare il numero dei seguaci, perché nel lungo periodo portano molti danni e davvero pochi guadagni. Al contrario, se pubblichi contenuti originali e veritieri, curi il tuo profilo nei minimi dettagli, interagisci con la community e fai un buon uso degli hashtag, vedrai aumentare i tuoi follower in maniera costante e permanente nel tempo.

Detto questo, ti indicherò quali sono i punti chiave per raggiungere risultati visibili e duraturi nel tempo. Nelle prossime righe troverai alcuni consigli per riuscire ad allargare la tua cerchia di follower su Instagram. Non ti aspettare miracoli dall’oggi al domani, ma ti garantisco che, se seguirai le mie indicazioni, con un pizzico d’impegno e una buona dose di pazienza riuscirai a raggiungere i tuoi obiettivi.

Consigli e app per aumentare follower su Instagram

Fotografia con Smartphone

  • Scegli il nome giusto: avere un username adeguato può fare la differenza per attirare nuovi seguaci sul tuo profilo Instagram. Per questo ti consiglio di scegliere un nome originale e che suoni bene, in modo tale che gli altri utenti si ricordino facilmente di te. Inoltre, se utilizzi Instagram per promuovere te stesso, potresti scegliere il tuo nome di battesimo o un soprannome con cui ti piace essere chiamato. Se invece hai un profilo aziendale, puoi utilizzare il nome della tua azienda o della tua attività professionale. Per qualche consiglio più approfondito in merito ti lascio alla mia guida su come chiamarsi su Instagram.
  • Utilizza un’immagine del profilo efficace: scegliere una foto del profilo che ti rappresenti e che sia fatta bene è fondamentale. Se utilizzi Instagram per promuovere la tua attività professionale, l’immagine ideale è sicuramente il logo della tua azienda o del tuo brand. Se invece hai un profilo personale, ti consiglio di optare per una foto di te stesso in cui sorridi e sia ben visibile il volto. È importante anche scegliere una luce, una posa e un abbigliamento adeguati. A tal proposito, puoi trovare questi e altri suggerimenti nella mia guida su come venire bene in foto.
  • Crea e condividi storie: pubblicare con regolarità storie su Instagram, creando un vero e proprio storytelling, è un metodo di successo per far affezionare le persone alla nostra vita e ai nostri contenuti. Agli altri utenti piace vedere cosa facciamo nei nostri momenti quotidiani, quali luoghi visitiamo, cosa mangiamo o chi incontriamo nell’arco della nostra giornata. È per questo che ti consiglio di essere attivo nell’utilizzo di questa funzionalità. Attraverso le storie di Instagram puoi inoltre pubblicizzare i prodotti e/o i servizi della tua attività, raccogliendo feedback tramite sondaggi in tempo reale. Se vuoi scoprire tutti i trucchi del mestiere, ho scritto una guida dedicata a come funzionano le Storie di Instagram.
  • Utilizza gli hashtag di tendenza: un hashtag è un’etichetta inerente a un determinato argomento, che permette agli utenti di visualizzare tutti i contenuti pertinenti a quello specifico tema. Se utilizzi hashtag pertinenti e popolari al tuo contenuto, puoi aumentare di gran lunga le probabilità di avere nuovi follower su Instagram. Tutto sta nel capire quali sono gli hashtag da utilizzare per poter comparire fra le ricerche effettuate dagli altri utenti. In merito a questo, esistono dei servizi online gratuiti, come i siti Internet Top Hashtag o Websta, oppure alcune applicazioni gratuite per Android e iOS che consentono di individuare gli hashtag più adeguati per i tuoi contenuti. Nel mio articolo app per hashtag puoi trovare un elenco di applicazioni per poter individuare hashtag pertinenti e popolari, che facciano esattamente al caso tuo.
  • Impara a fare foto di alta qualità: per scattare foto uniche e mozzafiato, è importante conoscere le nozioni e gli strumenti per creare immagini di alto livello. Senza queste “dritte”, potresti ottenere foto sovraesposte perché scattate in un luogo troppo luminoso, oppure sgranate a causa della scelta di utilizzare uno zoom digitale. È per questo che è importante sapere come utilizzare luci, ombre, messa a fuoco e i diversi accorgimenti della fotografia. Fai un giretto sulle guide dove ti spiego come fare belle foto, come fare belle foto per Instagram e come fare belle foto con il cellulare per trovare consigli su come realizzare scatti perfetti da postare su Instagram.
  • Utilizza app di photo editing: la foto che hai scattato potrebbe essere veramente bella, tuttavia, potresti aver bisogno di renderla perfetta con qualche ritocco. Magari un maggiore contrasto o un filtro particolare ti aiuterebbero a renderla ancora più unica. In questo caso puoi fare un lavoro di post-produzione utilizzando i migliori effetti Instagram, app per editare foto (come VSCO e Snapseed) o programmi di fotoritocco per PC (ad esempio Photoshop).
  • Collabora con gli influencer: gli influencer sono utenti molto seguiti su Instagram. Non solo puoi prendere ispirazione dai loro profili, ma puoi anche provare a chiedere una collaborazione. Esistono sia macro che micro influencer, ed è proprio con questi ultimi che puoi tentare di instaurare un legame, per esempio, inviandogli uno dei tuoi prodotti. Attraverso la loro pubblicità e i loro tag, potresti riuscire ad attirare sul tuo profilo più visite e, di conseguenza, anche nuovi follower. Su quest’argomento ti potrebbe tornare utile la lettura del mio tutorial su come trovare influencer su Instagram.
  • Diventa influencer: se ritieni di avere tutte le carte in regola per diventare un influencer su Instagram, è il momento giusto per farlo. Inizia a curare il tuo profilo e la tua biografia, contatta le aziende per collaborare e pubblica post sponsorizzati. Ho scritto una guida su come diventare influencer Instagram, che ti aiuterà ad approfondire i punti appena citati e a capire come agire per realizzare la tua ambizione di diventare popolare su Instagram.

App follower persi Instagram

Foto Instagram like

Hai aperto il tuo profilo Instagram e ti sei accorto/a che, da un giorno all’altro, il numero dei tuoi follower è improvvisamente diminuito? Ti stai domandando come mai e vorresti scoprire chi sono gli utenti che hanno deciso di non seguirti più? Non disperare, sono qui per questo!

Come ti ho detto all’inizio della mia guida, se hai utilizzato un’app a pagamento per ottenere più follower, è probabile che questi utenti siano stati selezionati artificiosamente e che quindi non siano davvero interessanti al tuo profilo. Per questo motivo, è sempre meglio evitare certe scorciatoie per aumentare i numeri.

Detto ciò, uno dei sistemi per sapere chi ha deciso di unfolloware il tuo profilo, è quello di cercare “manualmente” i follower. È infatti possibile vedere chi ci sta seguendo o chi ha smesso di farlo attraverso la funzione di ricerca manuale degli utenti inclusa in Instagram.

Un altro sistema è quello di ricorrere ad app per follower persi. La prima che ti consiglio di scaricare è Reports+, disponibile sia su Android che su iOS, che ti consente di monitorare gli utenti. È inoltre possibile avere accesso a funzioni avanzate sottoscrivendo l’abbonamento alla versione Premium, con costi a partire da 5,49 euro al mese.

Un’altra applicazione che ti consente di tenere traccia dei follower è FollowMeter, anch’essa disponibile sia per Android che per iOS/iPadOS, e con la quale hai accesso a diverse funzioni tra cui individuare i cosiddetti seguaci “fantasma” o capire quali sono i post che hanno riscontrato più successo fra i tuoi follower.

Sappi, in ogni caso, che si tratta di soluzioni non ufficiali e che potrebbero portare a potenziali problemi di privacy e smettere di funzionare da un momento all’altro: tienine conto prima di scaricarle e, soprattutto, acquistare i relativi piani a pagamento.

App per follower TikTok

Foto App TIkTok

Hai iniziato a utilizzare la piattaforma TikTok e realizzare video ti sta divertendo sempre di più. A questo punto, ti piacerebbe aumentare il numero delle persone che ti seguono, ma non sai proprio da che parte cominciare. Ti stai chiedendo se esistono app per follower TikTok e vorresti sapere se ti posso dare una mano a trovarle? No problem; sono a tua disposizione!

Ti dico subito che non esiste una bacchetta magica che ti consenta di diventare immediatamente virale su TikTok; né esistono applicazioni per spopolare dall’oggi al domani sul Web. Tuttavia, se segui le indicazioni presenti nelle prossime righe, ti garantisco che riuscirai a ottenere dei discreti risultati a costo zero.

  • Condividi video originali e di qualità: il mio consiglio è di creare video capaci di suscitare emozioni, in questo modo aumenti la possibilità di catturare in pochi secondi l’attenzione degli altri utenti. Se sei alle prime armi con il montaggio di video, ti consiglio di leggere la mia guida su come montare video su TikTok. Anche il video più geniale, se presenta diversi difetti tecnici (è girato in controluce, ha un audio pessimo, è sfuocato e via dicendo), non riuscirà a ottenere un feedback positivo. Pertanto, è fondamentale curare non solo la qualità dei filmati, ma anche la loro post-produzione. A tal proposito, esistono delle app come Adobe Premiere Rush, Quik o iMovie, che ti permettono di fare video editing in maniera semplice e gratuita. Se vuoi saperne di più, t’invito a leggere il mio tutorial sulle app per montare video.
  • Utilizza gli hashtag in maniera corretta: se desideri aumentare il numero delle tue visualizzazioni e, di conseguenza, anche il numero dei tuoi follower su TikTok, devi prestare attenzione alla scelta degli hashtag. Gli hashtag sono parole o frasi evidenziate dal simbolo del cancelletto (#), in grado di definire e raccogliere degli argomenti specifici all’interno dei social network. Per capire quali sono gli hashtag più popolari e pertinenti al tuo scopo, puoi utilizzare app o servizi online come Tagsfinder per trovare i migliori hashtag per TikTok.
  • Pubblica con regolarità e interagisci con la community: se condividi un video una volta ogni mai, gli altri utenti non avranno alcun motivo per essere invogliati a seguire il tuo account. Per questo motivo, cerca di essere attivo e di partecipare alla vita della comunità virtuale presente su TikTok. Pubblica contenuti regolarmente e, al contempo, interagisci con le altre persone. Potresti commentare e fare delle domande nelle didascalie dei video, oppure mostrarti disponibile a rispondere ai quesiti che ti vengono posti. Così facendo, inizierai a creare curiosità e fiducia negli altri utenti, che avranno maggiore interesse nel seguire ciò che fai.

App per follower Twitter

Foto Smartphone con loghi

Scommetto che ti piace informarti su argomenti di attualità e leggere brevi messaggi che ti strappano una risata. Non solo, tutte le mattine a colazione prendi in mano il tuo smartphone e ti arrovelli a scrivere testi semplici e di poche parole, ma con un grande potere comunicativo. Insomma, ho capito bene, sei un utente di Twitter!

Sì, sei proprio uno di quelli che ha un sacco di cose da comunicare al mondo e vuole sfruttare a pieno il suo potenziale, perché dentro di sé sente di essere veramente bravo a usare le parole. Eppure, il tuo profilo Twitter è seguito da pochissimi utenti. È forse perché il resto del mondo non ti capisce? No, figurati, non è affatto così.

Non disperare! Per allargare la cerchia del tuo pubblico su Twitter, devi avere dei piccoli accorgimenti e seguire alcune indicazioni, che ti spiegherò proprio nelle prossime righe. Sei pronto?

  • Personalizza il tuo profilo: innanzitutto, scegli un’immagine per la tua foto profilo e una per la copertina che siano accattivanti. Completa poi la tua biografia, aggiungendo anche degli hashtag per renderla ricca di informazioni e facilmente rintracciabile da coloro che sono interessati a uno specifico argomento (es. #art, se ti occupi di arte). Ricordati che l’attenzione e la cura dei minimi particolari creano fiducia e interesse nelle persone. Se curerai questi aspetti, gli altri utenti saranno invogliati a leggere ciò che scrivi e così diventerai sempre più popolare su Twitter.
  • Scrivi e pubblica regolarmente: se fai passare troppo tempo fra un tweet e l’altro, gli altri utenti perderanno interesse nei tuoi confronti. Penseranno che il tuo account è trascurato, se non addirittura abbandonato, e così vedrai diminuire il numero delle persone che ti seguono. Scrivi spesso, utilizza gli hashtag più popolari e cerca di capire qual è il momento perfetto per twittare i tuoi messaggi. Se pensi che dopo pranzo o prima di andare a letto le persone stiano di più su Twitter, potresti scegliere questi momenti per pubblicare regolarmente i tuoi contenuti. Mi raccomando, evita l’utilizzo di app per aumentare i follower su Twitter, perché possono portare anche alla sospensione dell’account. Per questo motivo ti consiglio di essere sempre onesto in ciò che scrivi e pubblichi. Se adotti un comportamento corretto, il social network ti premierà e riuscirai a realizzare il tuo obiettivo.
  • Interagisci con gli altri utenti: commenta, retwitta e rispondi ai messaggi degli altri utenti. Se qualcuno ti scrive un messaggio in privato, rispondi e prova a instaurare un dialogo su un argomento d’interesse comune. Se partecipi in maniera diretta e crei delle relazioni con le altre persone, puoi stare tranquillo che giungeranno sicuramente sul tuo account nuovi seguaci. T’invito ad approfondire l’argomento leggendo la guida su come farsi seguire su Twitter che ho scritto per l’occasione.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.