Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per guardare film insieme

di

Vorresti passare un’allegra serata in compagnia dei tuoi amici guardando un bel film ma, purtroppo, non ti è possibile raggiungerli di persona? Beh, non vedo il problema… puoi comunque riuscire nel tuo intento ricorrendo all’uso di applicazioni appositamente pensate per far fronte a questo tipo di necessità.

Devi sapere, infatti, che sia per Android che per iOS/iPadOS esistono delle app per guardare film insieme. Puoi usarle non solo con gli amici, ma anche con parenti e/o colleghi, ognuno dal salotto di casa propria o altrove, senza dover essere per forza tutti riuniti nello sesso luogo. Lo so, fino a qualche anno fa sarebbe sembrata fantascienza, ma oggi non è più così. Basta avere una connessione abbastanza veloce e il gioco è fatto.

Come dici? La cosa sembra essere molto interessante e ti piacerebbe quindi saperne di più? Allora non posso far altro se non suggerirti di prenderti qualche minuto libero da dedicare alla lettura di questa guida dedicata alla questione. Sono sicuro che, alla fine, potrai dirti ben contento e soddisfatto delle “scoperte” fatte. Scommettiamo?

Indice

Disney+ (Android/iOS/iPadOS)

Disney\+

La prima tra le app per guardare film insieme che ti consiglio di provare è Disney+. Si tratta dell’applicazione per Android e iOS/iPadOS del noto servizio di streaming video di casa Disney, che dà accesso a tutti i classici Disney e Pixar, i contenuti Marvel, Star Wars, FOX e i documentari del National Geographic. Costa 6,99 euro/mese o 69,99 euro/anno. Ho scelto di parlartene in questa guida in quanto, forse non tutti lo sanno, offre anche la funzione GroupWatch, la quale permette di guardare i contenuti video presenti sulla piattaforma insieme ai propri amici, fino a un massimo di 6 e ognuno con la propria sottoscrizione, tramite Internet.

Per scaricare Disney+ sul tuo dispositivo, se stai usando Android visita la relativa sezione del Play Store e premi sul pulsante Installa (se stai usando un device su cui non è disponibile il Play Store, puoi scaricare l’app tramite uno store alternativo). Invece, se stai usando iOS/iPadOS accedi alla relativa sezione dell’App Store, premi sul bottone Ottieni, quindi su quello Installa e autorizza il download tramite Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple.

Successivamente, avvia l’app, di Disney+ selezionando l’icona comparsa in home screen, dopodiché crea un account e sottoscrivi l’abbonamento, seguendo le istruzioni che ti ho fornito nella mia guida sull’argomento. Se sei già registrato, invece, puoi effettuare direttamente l’accesso fornendo i tuoi dati di login.

In seguito, scegli il film da guardare dalla sezione Home dell’applicazione oppure effettuando una ricerca diretta, previo tap sull’icona a forma di lente d’ingrandimento che si trova in basso, digitando poi la keyword di tuo interesse nel campo apposito e scegliendo il risultato pertinente.

Una volta visualizzata la schermata con la scheda del film, fai tap sull’icona con i tre omini che trovi sotto il titolo, premi sul bottone Invita e invia l’invito gli amici con cui vuoi condividere la visione del film. Una volta ricevuto l’invito, i tuoi amici dovranno visitare il link allegato allo stesso e fare tap sul pulsante Inizia lo streaming per cominciare a guardare il film tutti insieme. Durante la visione non è prevista alcuna chat in tempo reale, ma è possibile inviare degli emoji.

Rave (Android/iOS/iPadOS)

Rave

Tra le migliori app per guardare film insieme a distanza rientra a pieno titolo anche Rave. Si tratta di una soluzione gratuita e disponibile sia per Android (anche sugli store alternativi) che per iOS/iPadOS, la quale consente di riprodurre contenuti audio e video e guardarli insieme agli amici. Supporta Netflix, Amazon Prime Video, YouTube, Vimeo, Reddit e permette anche di riprodurre i propri contenuti caricati su Dropbox e Google Drive.

Per avvalertene, scarica e avvia Rave, segui il breve tutorial introduttivo che ti viene proposto ed effettua l’accesso con il tuo account Facebook, Twitter o Google, sfiorando il pulsante corrispondente che visualizzi sullo schermo e fornendo i dati richiesti.

Ad accesso avvenuto, concedi all’app i permessi relativi a localizzazione e microfono che vengono richiesti dall’app, dopodiché premi sul pulsante (+), per iniziare a creare la tua stanza di visione. Seleziona quindi il servizio di streaming video che preferisci (in caso di servizi a pagamento è necessario che tutti i partecipanti dispongano di un abbonamento attivo sul servizio scelto per guardare il film insieme), accedi con il tuo account (se richiesto), scegli il film da guardare e fai tap sul pulsante per avviarne la riproduzione.

Nella nuova schermata che ti viene proposta, definisci il livello di privacy della stanza, facendo tap sull’icona a forma di ruota d’ingranaggio, poi sulla freccia accanto alla dicitura Privacy dal menu che compare e selezionando l’opzione che preferisci. Personalmente, ti suggerisco di scegliere l’opzione Friends only (per consentire l’accesso solo ai tuoi amici su Rave) oppure quella Invite only (per permettere l’accesso alla stanza solo a chi possiede il relativo link).

Se la cosa può interessarti, ti segnalo altresì che dal menu visibile dopo aver selezionato l’icona con la ruota d’ingranaggio si possono regolare anche altre impostazioni relative alla riproduzione e alla condivisone dei contenuti su Rave, come la possibilità di scegliere a chi permettere di selezionare i film da vedere.

In seguito, seleziona uno dei servizi disponibili nel menu al centro per invitare i tuoi amici a guardare il film insieme a te su Rave. I tuoi amici potranno quindi unirsi alla visione del film scaricando a loro volta Rave sul proprio dispositivo, effettuando l’accesso al servizio e accettando l’invito ricevuto. Quando tutti i partecipanti saranno pronti per la visione, ti basterà premere sul bottone Play sul player per avviare la riproduzione del film.

Durante la visione è anche possibile commentare il film o comunque chiacchierare con gli amici utilizzando il servizio di chat incluso in Rave. Per riuscirci, basta digitare i testi nel campo Chat presente in basso e premere poi il pulsante Invio sulla tastiera. Si possono fare anche commenti a voce, premendo sull’icona con il microfono situata a sinistra.

SimulWatch (Android/iOS/iPadOS)

SimulWatch

Un’altra ottima app per guardare film insieme è SimulWatch. È disponibile sia per Android che per iOS/iPadOS e permette di creare dei gruppi per commentare con altri utenti i film su Infinity, RaiPlay, NOW TV e tanti altri servizi durante la loro visione. Da sottolineare che non offre la possibilità di riprodurre direttamente i contenuti in streaming. È disponibile sia per Android (anche su store alternativi) che per iOS/iPadOS.

Per usarla, scaricala e avviala, dopodiché segui il breve tutorial introduttivo che ti viene proposto, fai tap sul bottone Entra, quindi su quello Registrati e crea il tuo account per usufruire del servizio compilando il modulo proposto con i dati richiesti (nome, cognome, indirizzo email e password). In alternativa, puoi decidere di effettuare l’accesso con l’account Google o con quello Facebook, premendo sui pulsanti appositi.

Ad accesso avvenuto, segui l’ulteriore tutorial introduttivo propinato, in modo da personalizzare il funzionamento dell’app, dopodiché sfiora l’icona con la lente d’ingrandimento che si trova in basso a destra, digita nel campo di testo in alto il titolo del film che vuoi vedere insieme ai tuoi amici, definisci gli ulteriori parametri per affinare la ricerca e premi sul bottone Cerca collocato in basso.

Una volta visualizzata la schermata con i risultati della ricerca, seleziona la scheda Film e il nome del film di tuo interesse, dopodiché sfiora l’icona con l’omino in alto a destra, così da creare il tuo gruppo di visione e definirne la visibilità, scegliendo l’opzione che preferisci tra Pubblico e Privato (in questo secondo caso, inserisci anche il tuo numero di telefono nel campo apposito, premi sul bottone Registrati e verifica la tua identità tramite il codice che ti verrà inviato a mezzo SMS).

A questo punto, concedi all’app i permessi necessari per accedere ai tuoi contatti, seleziona gli amici che vuoi invitare nel gruppo e, nella nuova schermata proposta, definisci la data e l’orario per la visione del film scelto. Infine, premi sul pulsante Crea gruppo, digita il nome del gruppo nel campo preposto e fai tap sulla dicitura Concludi.

Dopo aver compiuto tutti i passaggi, nel giorno e nell’orario definito, dovrai avviare, insieme ai tuoi amici, la riproduzione del film sulla piattaforma sulla quale è disponibile e aprire l’app di SimulWatch per poterlo commentare in tempo reale con gli altri utenti del gruppo.

Altre app per guardare film insieme

Nessuna delle app per guardare film insieme che ti ho già segnalato ti ha convinto in maniera particolare e vorresti che ti suggerissi ulteriori soluzioni utili allo scopo? Allora da’ subito alle altre applicazioni che ho provveduto a includere nell’elenco qui di seguito. Spero vivamente tu riesca a trovare una soluzione in grado di soddisfarti.

  • AirTime (Android/iOS/iPadOS) — app a costo zero che permette di creare una stanza virtuale, pubblica o privata e con un massimo di dieci partecipanti, che offre anche la possibilità di guardare insieme agli altri i contenuti disponibili su YouTube, su Twitch e una selezione di film e serie TV gratis.
  • Kast (Android/iOS/iPadOS) — è l’app di una piattaforma dedicata ai video party che permette di creare un gruppo in cui invitare i propri amici e trasmettere all’interno di quest’ultimo qualsiasi schermata, quindi anche film e serie TV. È gratis, ma propone acquisti in-app (al costo base di 5,49 euro/mese) per rimuovere la pubblicità e sbloccare altre funzioni extra.
  • Zoom (Android/iOS/iPadOS) — è l’app di una delle più famose e usate piattaforme per le videoconferenze. Non si tratta, dunque, di un’applicazione specifica per la visione di film insieme ad altri, ma offre comunque delle funzioni di condivisione dello schermo, oltre che un sistema di chat testuale e video, che possono rivelarsi utili per lo scopo in questione. Per maggiori dettagli, puoi leggere la mia guida su come funziona app Zoom e il mio post su come condividere un video su Zoom.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.