Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come non far vedere che sei online

di

Tra pochi giorni hai un’importantissima verifica e dovresti impiegare tutto il tempo che hai a disposizione per prepararti a sufficienza; insomma: nessuna distrazione è ammessa. Puntualmente, una moltitudine di dubbi ti assale proprio mentre cerchi di memorizzare gli argomenti da studiare. Hai già provato a utilizzare le varie app di messaggistica istantanea per chiedere aiuto e confrontarti con il tuo migliore amico, tuttavia, appena effettui l’accesso su queste ultime, gli altri tuoi conoscenti ti “assalgono” con i loro messaggi pieni di video buffi e immagini comiche.

Probabilmente, ti sarebbe concessa una “tregua” se utilizzassi le suddette applicazioni celando il tuo stato online e, dunque, ti fingessi “invisibile”. Come dici? Ci hai pensato anche tu ma, non essendo un grande appassionato di chat e simili, non hai la benché minima idea di come non far vedere che sei online? Non preoccuparti: se vuoi, posso darti una mano io; ti assicuro che puoi raggiungere il tuo intento in una manciata di tap o clic, a seconda del dispositivo che utilizzi.

Salvo qualche eccezione di cui ti parlerò a breve, tutte le app social più diffuse propongono opzioni piuttosto simili — e tutte di facile accessibilità — per impostare lo stato di attività su offline. Forza, allora: prenditi qualche minuto di tempo libero, leggi le istruzioni che sto per fornirti e vedrai che, poi, saprai utilizzare queste app come un vero “ninja”, scommettiamo?

Indice

Come non far vedere che sei online su WhatsApp

WhatsApp logo

Al momento in cui scrivo, l’app di WhatsApp (disponibile per Android, anche sul sito ufficiale sotto forma di APK, su iPhone e per computer) non dispone di un’opzione per celare il proprio stato di attività. Ciò significa, essenzialmente, che quando utilizzi quest’applicazione il tuo stato è sempre visibile agli altri come online. Ci sono, tuttavia, degli accorgimenti che puoi adottare per minimizzare le informazioni sul tuo stato. Te li elenco qui di seguito.

Da smartphone

WhatsApp Android ultimo accesso

Vediamo innanzitutto come procedere da smartphone. La prima soluzione per nascondere il proprio stato di attività su WhatsApp è chiudere completamente l’app di messaggistica in questione; in questo modo, potrai continuare a leggere le anteprime dei messaggi che ti arrivano nel menu dell’area di notifica senza risultare connesso. Per fare ciò, su un dispositivo Android, mentre usi WhatsApp, premi il tasto Home (quello in basso al centro) e, poi, fai tap sul tasto per accedere alle applicazioni aperte in contemporanea (di solito ha l’icona di un quadrato o di due rettangoli ed è posta in basso a sinistra o in basso a destra). Infine, individua la schermata di WhatsApp e trascinala verso sinistra o destra per farla “uscire” dallo schermo.

Vuoi ripetere gli stessi passaggi anche su iPhone? Allora fai in questo modo: mentre stai usando WhatsApp, se il tuo è un iPhone con Face ID, esegui uno swipe dal bordo inferiore del display verso l’alto. Poi esegui uno swipe dal basso verso il centro, individua l’anteprima della schermata di WhatsApp tra quelle aperte e trascinala verso l’alto. Se, invece, usi un modello con tasto Home, premi proprio quest’ultimo due volte di fila.

L’altro accorgimento che puoi adottare per renderti “invisibile” su WhatsApp è nascondere l’ultimo accesso: in questo modo gli altri utenti non sapranno quando è stata l’ultima volta che hai utilizzato l’app (attenzione però: in questo modo neanche tu, reciprocamente, potrai sapere quando si sono connessi gli altri l’ultima volta).

Inoltre, puoi anche disattivare le conferme di lettura, ossia le spunte blu che vengono visualizzate sotto ogni messaggio nella chat una volta che i vari messaggi vengono letti (anche in questo caso, tuttavia, disattivando questa funzione, a tua volta, non potrai ricevere la conferma che i tuoi messaggi sono arrivati al destinatario e letti da quest’ultimo).

Infine, puoi anche celare agli altri il tuo stato, ossia il post visualizzabile sul tuo profilo per sole 24 ore (simile alle storie di Instagram). Ti mostro qui sotto come effettuare tutte queste operazioni su Android e iPhone.

  • Android – apri WhatsApp e vai su ⁝ > Impostazioni > Account > Privacy > Ultimo accesso. In quest’ultima schermata, premi sulla voce Nessuno. Per disattivare le conferme di lettura, resta in quest’ultima pagina e sposta su OFF la levetta posto in corrispondenza della dicitura Conferme di lettura. Infine, per non mostrare ad altri utenti il tuo stato, premi sulla voce Stato; da qui, fai tap sulla voce Condividi con, non selezionare alcun contatto (o seleziona la voce I miei contatti eccetto e poi scegli quelli a cui non vuoi mostrare il tuo stato); infine premi sull’icona della spunta posta in basso a destra;
  • iPhone – apri WhatsApp e vai su Impostazioni > Account > Privacy > Ultimo accesso e, da qui, premi sulla voce Nessuno. Per disattivare anche le conferme di lettura, resta in quest’ultima schermata e fai tap sull’interruttore relativo alla voce Conferme di lettura, per spostarne la levetta su OFF. Per far sì che nessun altro utente visualizzi il tuo stato, fai tap sulla voce Stato, poi sulla dicitura Condividi con. A questo punto, non selezionare alcun contatto (oppure fai tap sulla voce I miei contatti eccetto e scegli quelli a cui non vuoi rendere visibile lo stato).

Da PC

WhatsApp Web

Per quanto riguarda le versioni computer di WhatsApp (ossia il client WhatsApp Desktop, disponibile per Windows e macOS e WhatsApp Web), lo stato online sarà mostrato mentre esse sono in uso. Per nascondere questo stato, dunque, puoi ridurre a icona il client o l’applicazione Web (continuerai a ricevere comunque le anteprime dei messaggi tramite notifica, se le hai attivate).

Per altri dettagli su queste procedure o sapere anche come bloccare un utente (altra opzione per rendersi invisibili agli altri) consulta il mio tutorial su come disattivare lo stato online su WhatsApp.

Come non far vedere che sei online su Instagram

Instagram logo

Anche l’app di Instagram (disponibile su Android, compresi store alternativi, iPhone e PC) dispone di una comoda funzione per nascondere ai tuoi contatti il tuo stato di attività. Occhio però: abilitandola, non potrai a tua volta visualizzare lo stato di attività degli altri tuoi contatti e controllare il loro ultimo accesso. Trovi spiegato tutto qui sotto.

Da smartphone e tablet

Instagram app Android

Se vuoi renderti invisibile nell’app di Instagram per smartphone, avvia quest’ultima e, una volta che hai di fronte la sua pagina iniziale, premi sulla tua foto profilo situata in basso a destra. Successivamente, fai tap sul pulsante ☰ che si trova in alto a destra e, dal menu che ti viene mostrato in basso, seleziona la voce Impostazioni.

A questo punto, premi sulla voce Privacy, poi scorri la pagina e fai tap sulla voce Stato di attività. Infine, premi sull’interruttore relativo alla voce Mostra lo stato di attività, per disattivarlo. In questo modo, i tuoi contatti (gli utenti che segui e quelli a cui hai precedentemente inviato messaggi) non potranno più vederti online e non potranno neanche più visualizzare l’informazione relativa alla data e l’ora del tuo ultimo accesso. Maggiori informazioni qui.

Da PC

Instagram sito

Vuoi sapere come procedere da PC, tramite il sito ufficiale di Instagram o la sua applicazione per Windows 10 e successivi? Ti accontento sùbito.

Una volta che sei entrato sulla pagina principale di Instagram (effettuando, se necessario, il login), premi sulla tua foto profilo che trovi in alto a destra. Da qui, premi sulla voce Impostazioni e poi seleziona la voce Privacy e sicurezza nel menu che trovi a sinistra.

A questo punto non ti resta che rimuovere la spunta dalla casella che trovi accanto alla voce Mostra stato di attività, cliccando su di essa. Un gioco da ragazzi, non ti pare? Per saperne di più su quanto ti ho appena mostrato e sulle alternative a questa procedura, ti consiglio la lettura della mia guida su come togliere l’ultimo accesso da Instagram.

Come non far vedere che sei online su Facebook

Facebook logo

Facebook, sia tramite app (disponibile per Android, anche su store alternativi, e iPhone/iPad), sia tramite sito o applicazione per PC Windows, offre la possibilità di impostare il proprio stato su offline: ecco tutti i dettagli al riguardo.

Da smartphone e tablet

Facebook app Android

Prima di spiegarti come disattivare lo stato online su Facebook, ti faccio presente che, se decidi di renderti “invisibile”, dal canto tuo, non potrai più visualizzare lo stato di attività degli altri utenti o l’ultima volta in cui essi si sono connessi. Inoltre, per risultare offline, dovrai ripetere lo stesso passaggio che sto per illustrarti su ogni dispositivo sul quale utilizzi Facebook o Messenger. Tutto chiaro? Ottimo! Allora procediamo pure.

Se utilizzi l’app di Facebook su smartphone o tablet, dunque, una volta che hai avviato quest’ultima, premi sul pulsante ☰, poi fai tap sulla voce Impostazioni e privacy che trovi in fondo alla pagina che si apre. Premi, quindi, sulla dicitura Impostazioni e, successivamente, scorri la schermata e fai tap sulla voce Stato di attività. Infine, premi sull’interruttore posto accanto alla voce Mostra quando sei attivo/a per disattivarlo e fai tap sulla voce Disattiva per dare conferma.

In alternativa, puoi anche passare offline su Facebook disconnettendoti da tutte le sessioni attive (dovrai poi effettuare nuovamente l’accesso sui dispositivi sui quali utilizzi Facebook per usare nuovamente la piattaforma in questione). Per fare ciò, premi sul pulsante ☰ e vai su Impostazioni e privacy > Impostazioni > Password e protezione.

Giunto a questo punto, premi sulla voce Mostra situata accanto alla dicitura Dispositivi da cui hai effettuato l’accesso; poi scorri vero il basso l’elenco che ti viene mostrato, premi sulla voce Esci da tutte le sessioni e dai conferma premendo sulla voce Esci.

Da PC

Facebook sito

Per quanto riguarda il sito di Facebook o la relativa applicazione per Windows, puoi disattivare lo stato di attività sulla chat di Messenger integrata in questi ultimi.

Una volta che hai aperto questi ultimi e, se necessario, hai effettuato l’accesso con le tue credenziali di login, premi sull’icona del fumetto con il fulmine che si trova in alto a destra. Procedi poi cliccando sul pulsante situato in alto, nel pannello che si è appena aperto e, da qui, premi sulla voce Disattiva lo stato di attività.

Infine, premi sulla voce Disattiva lo stato di attività per tutti i contatti oppure, in alternativa, seleziona l’opzione Disattiva lo stato di attività solo per alcuni contatti, poi digita nel campo in basso i nomi degli utenti ai quali vuoi renderti invisibile e dai conferma premendo sul pulsante Ok.

Oltre al metodo che ti ho appena mostrato, puoi passare offline su Facebook, anche in questo caso, disconnettendoti da tutte le sessioni a cui il tuo profilo è collegato. Per farlo, sia dal sito sia dall’applicazione per computer, premi sul pulsante ▼ che trovi in alto a destra, poi vai su Impostazioni e privacy > Impostazioni > Protezione e accesso.

A questo punto, clicca sulla voce Mostra altro posta nel riquadro con l’elenco degli ultimi accessi effettuati, infine, fai clic sulla voce Esci da tutte le sessioni e, poi, sul pulsante Esci.

Hai avuto qualche problema con le procedure esposte in questo capitolo che stai leggendo? Vuoi sapere quali sono gli altri metodi per non mostrarti online sul social network in questione? Allora dai un’occhiata al mio tutorial su come passare offline su Facebook.

Come non far vedere che sei online su Messenger

Messenger logo

Hai la necessità di utilizzare Messenger, la popolare app per le chat di Facebook (disponibile su Android, dispositivi privi di accesso ai servizi Google, iPhone,iPad, Windows, macOS e in formato Web app per browser) senza che alcuni utenti sappiano che sei online? Ti mostro nei capitoli seguenti come raggiungere questo intento.

Da smartphone e tablet

Messenger app Android

Se disattiverai il tuo stato di attività nell’app di Messenger, gli altri utenti non potranno più vederti online; tuttavia, a tua volta, non potrai più visualizzare lo stato di attività dei tuoi contatti. Inoltre, per risultare offline, dovrai modificare lo stato di attività su tutti i dispositivi sui quali utilizzi Messenger o Facebook (per fare ciò ti è sufficiente ripetere su ogni dispositivo la procedura che sto per mostrarti).

Per prima cosa, dunque, avvia l’applicazione suddetta sul tuo smartphone o tablet; premi sulla tua foto profilo, fai tap sulla dicitura Stato di attività e premi sull’interruttore che vedi accanto alla voce Mostra quando sei attivo/a, in modo da portarlo su OFF. Infine, dai conferma premendo sulla voce Disattiva. Maggiori informazioni qui.

Da PC

Messenger Web app

Se vuoi renderti invisibile su Messenger dalla versione Web della chat, fai in questo modo: dopo aver effettuato, se necessario, l’accesso al tuo account, clicca sul pulsante che vedi in alto a sinistra. Procedi poi facendo clic sulla voce Preferenze e, successivamente, premi sulla voce Disattiva lo stato di attività. Infine, scegli se disattivare lo stato di attività per tutti i contatti o solo alcuni di essi premendo sulle apposite voci (nella seconda ipotesi, digita i nomi dei contatti ai quali vuoi renderti invisibile). In conclusione, premi sul pulsante Ok.

Se, piuttosto, utilizzi il client di Messenger per Windows o macOS, avvia quest’ultimo e premi sulla tua foto profilo posta in alto a sinistra. Dal menu che si apre, seleziona dunque la voce Preferenze e fai clic sulla voce Stato di attività.

Per finire, premi sull’interruttore posto sotto la voce Mostra lo stato di attività per disattivarlo. Visto com’è stato facile? Per sapere quali sono gli altri metodi per celare il tuo stato agli altri sulla chat di cui ti ho appena parlato, leggi quanto ti ho spiegato nel mio tutorial su come risultare offline su Messenger.

Come non far vedere che sei online su Telegram

Telegram logo

Ti stai domandando come non far vedere che sei online su Telegram? In tal caso, provvedo a spiegarti come impostare lo stato offline sulla popolare app di messaggistica istantanea (che puoi trovare sul Play Store o sugli store alternativi per Android e sull’App Store di iPhone e iPad).

Da smartphone e tablet

Telegram app Android

Disattivare lo stato di attività nell’app di Telegram comporta anche la disattivazione della visibilità dell’ultimo accesso effettuato in essa (al suo posto sarà mostrata un’informazione “vaga”, es. Ultima settimana, Un mese fa e così via). Se scegli di renderti invisibile, tuttavia, perderai al tempo stesso la possibilità di visualizzare lo stato di attività e l’accesso degli altri utenti. Non ti interessa e vuoi ugualmente sapere come procedere in questo senso?

Bene, allora, per prima cosa avvia l’applicazione di Telegram, dopodiché premi sul pulsante ☰ che si trova in alto a sinistra e, nel menu che ti viene mostrato a sinistra, seleziona la voce Impostazioni. Prosegui premendo sulla voce Privacy e sicurezza che vedi in basso e, poi, fai tap sulla dicitura Ultimo accesso e in linea.

Nella pagina che si apre, se vuoi nascondere il tuo stato solo ad alcuni utenti, fai tap sull’opzione Tutti; premi poi sulla voce Aggiungi utenti e, dalla lista che si apre, fai tap sul nome di ogni contatto a cui vuoi risultare invisibile. Infine, premi due volte sull’icona della spunta per dare conferma.

Se, piuttosto, ritieni più opportuno “nasconderti” agli occhi di tutti gli utenti, torna al menu della voce Ultimo accesso e in linea e seleziona l’opzione Nessuno. Se, poi, vuoi mostrarti online solo a qualche contatto, premi sulla dicitura Aggiungi utenti e ripeti l’ultimo passaggio. Nulla di troppo complesso, concordi? Maggiori informazioni qui.

Da PC

Telegram Web app

Utilizzi l’applicazione Web di Telegram accessibile tramite browser di navigazione? In questo caso, puoi solo disattivare la visibilità dell’ultimo accesso; per farlo premi sul pulsante ☰ che trovi in alto a sinistra e, da qui, vai su Impostazioni > Privacy e sicurezza > Chi può vedere il tuo ultimo accesso?.

A questo punto, se vuoi celare quest’informazione solo ad alcuni utenti, lascia selezionata la voce Tutti; premi poi sulla dicitura Non condividere con e, nella schermata successiva, clicca sul nome di ogni utente a cui vuoi renderti invisibile. Infine, fai clic sul pulsante della freccia posto in basso a sinistra. Altrimenti, se vuoi che nessuno ti veda online, premi sulla voce Nessuno nella schermata precedente (in questo caso, premendo sulla voce Condividi con, potrai selezionare alcuni contatti a cui vuoi invece mostrarti online).

Per quanto riguarda il client di Telegram che puoi scaricare su PC Windows o su Mac, le istruzioni per disattivare il tuo stato di attività sono esattamente quelle che ti ho elencato nel capitolo relativo a Telegram su smartphone e tablet: l’unica eccezione consiste nel fatto che, per concludere la procedura, all’occorrenza dovrai premere sul pulsante Salva posto a destra.

Se sei interessato ad altri dettagli su quanto ti ho appena detto, perché non dai uno sguardo al mio tutorial su come rendersi invisibili su Telegram?

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.