Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come telefonare senza SIM

di

Hai da poco acquistato uno smartphone e, nel tentativo di inserire la tua vecchia SIM al suo interno, ti sei reso conto che esso richiede un formato di scheda diverso da quello che possiedi tu. E ora? Purtroppo non hai tempo per andare in un centro del tuo operatore telefonico e richiedere una SIM sostitutiva, così ti sei fiondato sul Web per cercare una soluzione che possa aiutarti in questo tuo intento.

Le cose stanno in questo modo, dico bene? Non preoccuparti, perché posso aiutarti, grazie ai consigli che troverai nei prossimi capitoli. In questa mia guida, infatti, ti illustrerò come telefonare senza SIM su smartphone Android e su iPhone. A cosa mi riferisco? Semplicemente alle app che permettono di telefonare via Internet, anche in Wi-Fi, quindi senza necessitare della presenza di una SIM nel telefono.

Come dici? È proprio il tipo di soluzione che stavi cercando e quindi sei impaziente di iniziare con la lettura di questa mia guida? Allora non perdiamo altro tempo prezioso: siediti comodamente, prendi il tuo smartphone e prova a mettere in pratica le procedure che ti indicherò. A me non resta altro da fare, se non augurarti una buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

App per telefonare senza SIM

Ragazzo che usa iPhone

Se vuoi telefonare senza l’uso di una SIM con il tuo smartphone, cioè senza un contratto con un gestore di telefonia, l’unica soluzione a tua disposizione è quella d’installare delle app di messaggistica o di social network che supportino le chiamate VOIP gratuite.

A tal proposito, il requisito essenziale è che il tuo smartphone sia collegato a Internet tramite wireless. Pertanto, dovrai collegare il tuo smartphone a una rete Wi-Fi, come quella domestica, oppure ai numerosi hotspot gratuiti, di cui ti ho parlato in questa mia guida.

Nei prossimi capitoli, dunque, ti indicherò alcune app che potrebbero esserti utili per effettuare telefonate via Internet. Ti avviso, però, che alcune di esse richiedono obbligatoriamente un numero di telefono per la creazione dell’account.

WhatsApp (Android/iOS)

WhatsApp per telefonare

La prima soluzione di cui voglio parlarti per telefonare senza SIM è WhatsApp, la più famosa app di messaggistica al mondo, disponibile gratuitamente per Android e iOS, la quale permette di inviare messaggi ed effettuare chiamate/videochiamate con tutti i propri contatti che l’hanno installata a loro volta sullo smartphone.

Ti avviso però che, per utilizzarla, dovrai inserire un numero di telefono valido: requisito senza il quale non è possibile creare un account gratuito e usufruire di questo servizio di messaggistica (di proprietà di Facebook). Se sei interessato a utilizzare WhatsApp, la prima cosa che devi fare è scaricare l’app sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone, tramite i link che ti ho fornito. Se non sai come effettuare il download e l’installazione di questa famosa app, ti consiglio di leggere la mia guida su come scaricare WhatsApp.

Al termine della procedura, avvia WhatsApp, tramite la sua icona in home screen, e segui la procedura a schermo per creare un account gratuito: dovrai inserire il tuo numero di telefono e il codice di verifica che riceverai tramite SMS, in modo da verificare la tua identità. Non potendo tu utilizzare la SIM nello smartphone in uso, puoi inserirla tranquillamente in un altro telefono e ottenere così il codice necessario a verificare l’account.

A questo punto, per effettuare una chiamata, seleziona la scheda Chiamate nella schermata principale di WhatsApp e premi sull’icona della cornetta. Dopodiché, individua il contatto che vuoi chiamare e sfiora prima l’icona della cornetta che trovi al suo fianco e poi la voce Chiama, per confermare.

Per i contatti con cui hai già avviato una conversazione testuale, puoi semplicemente fare tap su quest’ultima, tramite la scheda Chat, e premere poi sull’icona della cornetta situata in alto. Nel caso in cui volessi approfondire quest’argomento, ti consiglio di leggere la mia guida su come chiamare con WhatsApp.

Facebook Messenger (Android/iOS)

Facebook Messenger per telefonare

Un altro servizio che può fare al caso tuo per telefonare senza SIM è Facebook Messenger, la famosa app per tenersi in contatto con i propri amici di Facebook, disponibile gratuitamente sul Play Store di Android e sull’App Store di iOS. Creando un account con il solo numero di telefono, quest’app può essere utilizzata in un modo simile a WhatsApp.

Per utilizzare Facebook Messenger, ti verrà richiesto di accedere con il tuo account Facebook o di registrare un account gratuito inserendo semplicemente il tuo numero di telefono, per la verifica dell’identità. Se vuoi sapere come utilizzare quest’app senza un account Facebook, ti consiglio di leggere questa mia guida dedicata all’argomento.

Se sei interessato all’app Facebook Messenger, la prima cosa che devi fare è scaricarla sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone, utilizzando i link che ti ho fornito. Se dovessi riscontrare qualche difficoltà nell’installazione dell’app, ti consiglio di consultare la mia guida su come scaricare Messenger.

Dopo aver scaricato e avviato l’app sul tuo dispositivo, accedi al servizio utilizzando il tuo account Facebook o il numero di cellulare, tramite la procedura guidata che visualizzi a schermo. Fatto ciò, nel caso in cui volessi effettuare una telefonata gratuita via Internet, nella schermata principale, pigia sull’icona con la nuvoletta e seleziona la conversazione testuale con il contatto che vuoi chiamare. Fatto ciò, pigia l’icona della cornetta per avviare una telefonata.

In alternativa, puoi iniziare una nuova conversazione audio accedendo dalla lista contatti, che puoi trovare pigiando sull’icona con i due omini in basso. Successivamente, se utilizzi Android, fai tap sull’icona della rubrica in alto e premi poi sul tasto (i), che trovi a fianco del nominativo che vuoi chiamare. A questo punto, premi sull’icona della cornetta per avviare la telefonata tramite Internet.

Se utilizzi iOS, invece, individua il contatto che vuoi chiamare, scorrendo l’elenco o aiutandoti tramite la barra di ricerca in alto. Fatto ciò, pigia sul suo nome, per aprire la chat, e fai tap sull’icona della cornetta collocata in alto per telefonare.

Google Duo (Android/iOS)

Google Duo per telefonare

Oltre alle soluzioni che ti ho mostrato nei capitoli precedenti, puoi scaricare anche l’app gratuita Google Duo, disponibile anch’essa per Android e iOS. Google Duo permette di effettuare chiamate oppure videochiamate in modo completamente gratuito verso altri utenti che utilizzano il servizio, sfruttando la connessione a Internet del proprio dispositivo mobile. Ovviamente, se non hai inserito una SIM nel tuo smartphone, dovrai usare necessariamente una rete Wi-Fi.

Se sei interessato a scaricare Google Duo su Android, fai tap sul link che ti ho fornito e premi poi sui tasti Installa Apri. Se utilizzi iOS, invece, raggiungi il link che ti ho indicato e premi sul tasto Ottieni, dopodiché sblocca il download e l’installazione dell’app tramite il Face ID, il Touch ID o la password dell’ID Apple. Infine, avvia l’app, tramite il pulsante Apri.

Dopo aver avviato l’app, effettua l’accesso con il tuo account Google oppure registrati con il tuo numero di telefono. In quest’ultimo caso, ti verrà richiesto di inserire il codice che riceverai via SMS, per verificare la tua identità (ovviamente dovrai aver inserito la tua SIM in un dispositivo compatibile, per ricevere l’SMS).

Fatto ciò, nella schermata principale di Google Duo, utilizza la barra di ricerca per individuare il contatto che vuoi chiamare e fai tap su di esso. A questo punto, premi sull’icona della cornetta (Chiamata vocale) per iniziare una conversazione audio con l’utente da te selezionato.

Instagram (Android/iOS)

Instagram per videochiamare

Instagram è il noto social network di foto e video di proprietà di Facebook, con il quale puoi condividere i tuoi contenuti multimediali con altri utenti oppure avviare delle conversazioni private via chat o tramite videochiamata.

Puoi utilizzare Instagram gratuitamente, scaricando la sua app per dispositivi mobili Android e iOS, di cui ti ho parlato nel dettaglio nella mia guida dedicata a quest’argomento. Dopo che avrai scaricato e installato quest’app, avviala tramite la sua icona in home screen ed effettua l’accesso tramite il tuo account Instagram (la tua e-mail o il tuo numero di telefono) oppure tramite Facebook. Se non hai ancora creato un account per questo social network, ti consiglio di leggere la mia guida su come registrarsi su Instagram.

Successivamente, nella schermata principale dell’app, fai tap sull’icona con la cassetta situata in basso a sinistra e premi sul tasto con l’aeroplanino, che trovi in alto a destra, per accedere alla sezione relativa alle conversazioni private di Instagram.

Adesso, quello che devi fare è premere sull’icona della matita collocata in alto a destra e selezionare un contatto nella lista, tra le persone che segui. Premi poi sulla dicitura Chat, per avviare una conversazione testuale, e pigia sull’icona della videocamera, in alto a destra, per iniziare una videochiamata gratuita.

FaceTime (iOS)

FaceTime per telefonare

I possessori di iPhone o di altri dispositivi Apple possono mettersi in contatto tra loro tramite l’app gratuita FaceTime, che permette di effettuare chiamate e videochiamate in modo completamente gratuito.

Per usufruirne, l’unica cosa che devi fare è assicurarti che l’app sia installata e attivata sul tuo dispositivo iOS. Puoi riconoscere l’app FaceTime dalla sua icona verde con una videocamera al suo interno. Se non dovessi trovarla, probabilmente l’hai disinstallata: puoi scaricarla nuovamente visitando questo link e pigiando sull’icona della nuvoletta.

Per attivare FaceTime, invece, apri le impostazioni di iOS (l’icona con l’ingranaggio) e pigia sulla voce FaceTime. Assicurati, dunque, che sia impostata su ON la levetta a fianco della dicitura FaceTime. Se vuoi saperne di più sull’attivazione di FaceTime, ti consiglio di leggere questa mia guida dedicata all’argomento.

Dopo aver avviato l’app FaceTime, pigia sull’icona + in alto a destra e utilizza l’apposita casella di testo (il campo A) per digitare il nome del contatto che vuoi chiamare. Puoi anche pigiare sull’icona + per accedere alla lista dei contatti.

Dopo aver trovato e selezionato il nominativo del contatto, premi sul tasto Audio, in basso, per avviare la telefonata.

Altre app per telefonare senza SIM

Discord per telefonare

In aggiunta alle app di cui ti ho parlato nei capitoli precedenti, ne esistono di altre che possono permetterti di effettuare chiamate via Internet e senza l’utilizzo di una SIM. Anche in questo caso, per alcuni servizi tra quelli che ti indicherò, potrebbe essere necessario registrare un account gratuito tramite il tuo numero di telefono.

  • Skype (Android/iOS): è il famoso servizio di messaggistica di Microsoft per chattare, chiamare e videochiamare. Oltre alle chiamate VOIP con i propri contatti, è possibile anche effettuare delle chiamate a pagamento verso numeri geografici. Se vuoi saperne di più su quest’argomento, ti consiglio di leggere la mia guida su come telefonare con Skype dal cellulare.
  • Telegram (Android/iOS): è un’app di messaggistica gratuita molto utilizzata, che risulta essere una valida alternativa a WhatsApp. Tramite Telegram, è possibile avviare conversazioni private via chat, telefonate e molto altro ancora. Te ne ho parlato nel dettaglio nella mia guida su come funziona Telegram.
  • Discord (Android/iOS): è un servizio poco conosciuto ai non addetti del settore: è pensato principalmente per offrire uno spazio d’interazione tra i videogiocatori. Per utilizzare la sua app, è richiesto un account gratuito (con email e password), tramite il quale puoi avviare chiamate private con altri utenti che utilizzano questo servizio.