Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come scaricare Spotify su Smart TV

di

Durante il tragitto per andare al lavoro ami ascoltare la musica tramite l’app di Spotify installata sul tuo smartphone. Quando sei a casa, però, vorresti riprodurre le tue playlist preferite sul televisore, in modo da sfruttare i potenti altoparlanti della Smart TV che hai comprato di recente. Beh, se le cose stanno così e stai leggendo questo mio tutorial, immagino che tu non sappia come fare per scaricare Spotify su Smart TV. Ho indovinato? Bene, allora non preoccuparti, perché a breve ti spiegherò come procedere.

Per scaricare Spotify sulla tua Smart TV, devi come prima cosa assicurarti che il televisore sia connesso a Internet e verificare che l’app del celebre servizio di streaming sia compatibile con quest’ultimo. Una volta eseguite queste operazioni preliminari (di cui ti parlerò dettagliatamente nelle righe che seguono), potrai scaricare Spotify e goderti la tua musica preferita direttamente dal TV.

Sei pronto per iniziare? Perfetto, allora ti consiglio di metterti seduto comodo, di prenderti qualche minuto di tempo libero e di leggere con attenzione i passaggi che ti indicherò: impugna quindi il telecomando della tua Smart TV e metti in pratica i miei suggerimenti. Vedrai che usare Spotify sul televisore si rivelerà molto più semplice di quello che immagini! Buona lettura e, soprattutto, buon ascolto!

Indice

Connettere la Smart TV a Internet

Prima di spiegarti nel dettaglio come scaricare Spotify su Smart TV, devo metterti al corrente che, dal momento in cui non sono a conoscenza del modello e della marca di Smart TV di cui disponi, nelle righe che seguono ti indicherò le procedure relative al download e all’utilizzo di Spotify sul televisore in mio possesso, una Smart TV LG.

Per scaricare l’applicazione di Spotify, devi come prima cosa assicurarti che la Smart TV sia stata correttamente connessa a Internet. Per farlo, accendila premendo sul tasto di accensione dal telecomando (ha il simbolo di un interruttore di colore rosso). Dopodiché, premi il tasto Home, sempre dal telecomando, (ha il simbolo di una casetta) in modo da vedere a schermo il menu principale.

Adesso, spostati con le frecce direzionali o, tramite il cursore, sul pulsante con il simbolo di un ingranaggio che puoi vedere a schermo, in alto a destra, e premilo, pigiando sul tasto centrale del telecomando. Premi, quindi, sul pulsante Tutte le impostazioni (ha il simbolo dei tre puntini) dal menu laterale che vedi a schermo.

Individua, a questo punto, la voce Rete (ha il simbolo di un mappamondo) dalla barra laterale di sinistra e selezionala, in modo da visualizzare maggiori informazioni sulla connessione a Internet. Premi poi sulla voce Connessione Wi-Fi, seleziona la rete alla quale intendi connetterti, digita la password di accesso alla stessa e premi sulla voce Connetti, che puoi vedere poco più in basso.

Attendi, dunque,  che venga effettuato il collegamento a Internet tramite Wi-Fi e che venga visualizzata la scritta Connesso a Internet, a conferma che l’operazione è stata eseguita con successo.

In alternativa, puoi collegare la Smart TV a Internet tramite una connessione cablata. In questo caso, però, devi disporre di un cavo Ethernet e collegarne un’estremità al router domestico, mentre l’altra va inserita all’interno della porta Ethernet situata sul retro del televisore.

Effettuata quest’operazione, recati nel menu Rete della Smart TV, come spiegato in precedenza, e assicurati che, in corrispondenza della sezione Connessione cablata (Ethernet) sia apparsa la dicitura Connesso a Internet, a conferma dell’avvenuto collegamento.

In caso di problemi, leggi la mia guida nella quale ti spiego come connettere la TV a Internet.

Scaricare Spotify su Smart TV

Spotify, lo sai, è un’applicazione multipiattaforma per l’ascolto di musica in streaming. Oltre a essere disponibile tramite piattaforma Web e su dispositivi Android e iOS, è presente anche su macOS e Windows. Inoltre è utilizzabile su console di gioco PlayStation e Xbox, su alcuni altoparlanti ed è anche disponibile su alcuni modelli di Smart TV. A tal proposito ti indico, nelle righe che seguono, l’elenco dei tipi di Smart TV nelle quali è possibile scaricare l’applicazione ufficiale di Spotify.

  • Android TV
  • Amazon Fire TV
  • Philips Smart TV
  • Samsung Smart TV
  • Sharp Aquos TV
  • Sony Bravia TV
  • LG Smart TV

Per l’elenco completo dei dispositivi supportati ufficialmente da Spotify, fai riferimento a questa sezione del sito ufficiale del servizio.

Se hai collegato con successo la Smart TV a Internet, puoi effettuare il download dell’applicazione Spotify. Per farlo, premi sul tasto Home del telecomando (è quello con il simbolo di una casetta), in modo da visualizzare a schermo il menu principale con l’elenco di tutte le app installate.

Su alcune Smart TV, infatti, l’applicazione Spotify è già preinstallata; scorri quindi questo menu per vedere se vi è la sua icona (puoi riconoscerla facilmente grazie al suo logo di colore verde e bianco) e, in caso affermativo, ti basta premere su di essa per avviarla.

L’applicazione di Spotify non è presente? Non preoccuparti, puoi scaricarla tramite lo store del tuo televisore, ad esempio LG Content Store per le Smart TV LG. Per farlo, individua l’icona dello store nel menu principale del televisore (dovrebbe avere il simbolo di un sacchetto della spesa) e avvialo. Successivamente, dovresti vedere un elenco con le principali applicazioni disponibili: qualora Spotify non fosse subito visibile, puoi individuarla utilizzando il motore di ricerca.

Sposta quindi il cursore in corrispondenza dell’icona con il simbolo della lente d’ingrandimento, selezionalo tramite il tasto centrale del telecomando e digita “Spotify” tramite la tastiera virtuale presente a schermo.

Seleziona, infine, la voce relativa a Spotify nei risultati di ricerca, per vedere la scheda descrittiva dell’app, pigia sul pulsante di installazione e attendi il termine dell’installazione dell’app. Al termine dell’operazione, pigia sulla voce Avvia per iniziare a utilizzare Spotify dal televisore.

Come funziona Spotify su Smart TV

All’avvio di Spotify sul tuo televisore, premi sulla dicitura Accedi o su Iscriviti gratis, a seconda se possiedi già un account per questo servizio di musica in streaming o se devi effettuare la registrazione per la prima volta.

Per eseguire la creazione di un account, indica nel modulo che vedi a schermo un indirizzo email, un username e una password; dopodiché fornisci le altre informazioni richieste, quali data di nascita e sesso, apponi il segno di spunta sulla voce Accetto i termini di servizio e l’informativa sulla privacy di Spotify e, facoltativamente, anche su Potremo inviarti e-mail con informazioni su novità e promozioni. Infine, premi sulla dicitura Iscriviti.

Ti ricordo che quest’ultima procedura può inoltre essere portata a termine tramite l’utilizzo dell’applicazione di Spotify per Android e iOS, ma anche tramite il suo sito Internet ufficiale. L’applicazione di Spotify presente sulla Smart TV LG in mio possesso può essere utilizzata in modalità stand-alone oppure in combinazione con quella per dispositivi mobili e lo stesso discorso vale anche per altre versioni dell’app.

Se disponi già di un account Spotify, premi su Accedi con l’e-mail o nome utente e digita, nei campi di testo che vedi a schermo, il tuo indirizzo email o l’username e la password, premendo poi sul pulsante Accedi. In alternativa, seleziona la voce Accedi con Pin che vedi a schermo e, dal tuo computer o dal dispositivo mobile che intendi utilizzare, recati sul sito Internet spotify.com/pair per connettere il tuo account Spotify all’applicazione su Smart TV.

In questo caso, tramite la schermata aperta con il browser, digita i dati del tuo account Spotify (indirizzo email o nome utente e password) e premi sulla voce Accedi. A login effettuato, inserisci il codice di abbinamento fornito dall’applicazione di Spotify su Smart TV, digitandolo nel campo di testo che vedi nella schermata Web e fai clic sulla voce Abbina per due volte consecutive.

Se invece intendi utilizzare il tuo smartphone o tablet per gestire la riproduzione multimediale, puoi anche non effettuare subito il login dall’applicazione di Spotify per Smart TV. Scarica e installa l’app di Spotify per Android o iOS, effettua l’accesso al tuo account (se hai bisogno di delucidazioni su come procedere leggi la mia guida dedicata all’argomento) e assicurati che il device sia collegato alla stessa rete Wi-Fi della Smart TV.

A login effettuato, avvia la riproduzione multimediale di un brano dal tuo dispositivo e poi premi sul pulsante Dispositivi disponibili,che puoi vedere in basso. Puoi così vedere una voce che fa riferimento alla tua Smart TV: fai tap su di essa per effettuare l’abbinamento. Agendo in questo modo, l’app di Spotify su Smart TV eseguirà automaticamente il login e potrai utilizzare il tuo dispositivo come telecomando, per gestire la riproduzione multimediale.

In qualsiasi momento, puoi interrompere l’abbinamento tra i due dispositivi e utilizzare l’applicazione di Spotify su Smart TV, in modalità stand-alone. Per farlo utilizza l’app sul tuo device e premi sulla dicitura che fa riferimento alla Smart TV collegata; dopodiché fai tap sulla voce Questo iPhone/Questo iPad (su iOS) o su Questo smartphone/Questo tablet (Android).

Il funzionamento dell’applicazione di Spotify per Smart TV è molto simile a quello per dispositivi mobili, in quanto, nella schermata principale, vi sono presenti una serie di playlist consigliate che possono essere riprodotte. La differenza sta nel fatto che, utilizzando Spotify gratuitamente, tramite l’applicazione su Smart TV, la riproduzione avviene in modalità tradizionale (e non in quella casuale).

L’ascolto viene però interrotto dalla pubblicità: per un utilizzo illimitato è infatti necessario sottoscrivere un abbonamento a Spotify Premium, il cui costo è di 9,99€ al mese, dopo 30 giorni di prova gratuita. Per maggiori informazioni al riguardo, consulta la mia guida dedicata all’argomento. Se invece vuoi saperne di più per quanto riguarda il funzionamento di Spotify, leggi quest’altro mio tutorial dove te ne parlo approfonditamente.