Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come aumentare le visualizzazioni su YouTube

di

Dopo aver letto la mia guida relativa a come guadagnare con YouTube, hai tentato di aprire un canale e di pubblicare qualche filmato sul celebre portale video di Google ma le visite stentano a decollare. I tuoi video hanno poche visualizzazioni ed ora ti piacerebbe dunque capire come aumentare le visualizzazioni su YouTube.

Beh, se sei disposto a dedicare abbastanza tempo alle attività del tuo canale, potrei consigliarti io qualche tecnica per avere maggior successo su YouTube ma, chiariamoci sin dal principio, non aspettarti miracoli, non esiste nessuna formula magica! Per riuscire ad aumentare le visualizzazioni su YouTube occorre infatti tanto impegno e molta costanza oltre che sfruttare in maniera intelligente gli strumenti giusti, proporre contenuti interessanti, fare pubblicità al canale e seguire alcune semplici ma importanti raccomandazioni. Sperare di avere tutto e subito è praticamente impossibile. Poi non venirmi a dire che non ti avevo avvisato.

Premesso ciò, se sei effettivamente interessato alla questione e ti interessa capire che cosa è possibile fare per cercare di aumentare le visualizzazioni su YouTube, ti suggerisco di non perdere ulteriore tempo prezioso, di metterti ben comodo dinanzi il tuo fido computer e di concentrarti sulla lettura delle informazioni e delle indicazioni che trovi proprio qui di seguito. Allora dimmi, sei pronto? Si? Fantastico, cominciamo!

Usa gli strumenti giusti

Come per i blog, puoi cercare di attirare l’attenzione del pubblico proponendo contenuti che interessano ai visitatori. E come si fa a sapere quali sono i contenuti che interessano alla gente? Semplice, visualizzando le statistiche pubbliche di Google e YouTube presenti su Internet. A tal proposito, ti suggerisco di  rivolgerti a Google Trends, il tool gratuito reso disponibile proprio da big G grazie al quale gli utenti possono scoprire quelli che sono i video più visualizzati su YouTube ed i termini maggiormente cercati su Google.

Per servirtene, collegati alla pagina Web principale del tool mediante il link che ti ho fornito poc’anzi. Ti verranno mostrati tutti i video presenti su YouTube che nel corso delle ultime ore hanno riscosso maggior successo in rete. Puoi affinare ulteriormente la ricerca servendoti dell’apposito menu collocato in alto.

Come aumentare le visualizzazioni su YouTube

Ti suggerisco poi di dare uno sguardo anche a quelle che sono le tendenze su Google. Clicca quindi sul pulsante con le tre linee in orizzontale che risulta collocato in alto a sinistra e poi fai clic sulla voce Home page annessa al menu che ti viene mostrato. Clicca su Italia dal menu a tendina per la selezione del paese collocato in alto a destra e scegli un’eventuale categoria di riferimento da quello collocato sulla sinistra dopodiché consulta i risultati presenti in basso.

Puoi farti un’idea ancora più precisa delle tendenze delle ricerche cliccando sul pulsante con le tre linee in orizzontale collocato in alto a sinistra, scegliendo la voce Tendenze nelle ricerche dal menu visualizzato, selezionando Italia dal menu a tendina presente in alto e consultando giorno per giorno i vari risultati.

Un altro ottimo tool per farsi un’idea di quelle che sono le tendenze su YouTube è VidStatX. Si tratta di un servizio che consente di conoscere i video e i canali YouTube di maggior successo nell’ultimo periodo.

Per utilizzare VidStatX, collegati alla pagina principale del servizio mediante il link che ti ho appena fornito dopodiché porta il cursore sul menu Most Viewed e seleziona una delle voci annesse al menu per conoscere quelli che sono i video  su YouTube più apprezzati del momento.

Come aumentare le visualizzazioni su YouTube

Portando invece il cursore su Most Subscribed e selezionando una delle voci annesse al menu che ti viene mostrato, puoi conoscere quelli che sono i video  su YouTube più apprezzati del momento.

Proponi contenuti interessanti

Una volta individuati gli argomenti giusti, puoi caricare dei video a tema usando titoli accattivanti e tag ottimizzati corrispondenti alle keyword cercate maggiormente dalle persone su Internet.

Ad esempio, se trovi che molte persone cercano su Google i termini come velocizzare Windows 10, fai un video in cui spieghi come migliorare le prestazioni del più recente sistema operativo di casa Microsoft, imposta come titolo del video una frase accattivante, del tipo Come velocizzare Windows 10 gratis, testato e funzionante al 100% ed imposta come tag termini quali velocizzare Windows 10, ottimizzare Windows 10 velocizzare PC e così via.

Come aumentare le visualizzazioni su YouTube

Così facendo, avrai buone possibilità che effettuando delle ricerche su Google o sullo stesso YouTube, molte persone trovino il tuo video e decidano di abbonarsi al canale.

Fai pubblicità al canale

Quando crei i tuoi video non dimenticare di aggiungere nel video stesso e nella sua descrizione qualche riferimento ai filmati caricati precedentemente sul tuo canale (possibilmente attinenti al tema trattato nel video corrente) e invita i gli spettatori ad iscriversi al canale (senza essere troppo insistente, però).

Per invogliare i visitatori a visualizzare altri tuoi video pertinenti a quello corrente e ad iscriversi al tuo canale YouTube, puoi utilizzare la funzione di inserimento dei commenti nei filmati. Si tratta di una funzionalità resa disponibile da YouTube per inserire dei “fumetti” in punti cruciali dei filmati in cui inviti gli utenti ad iscriversi al canale o li rimandi ad altri video che potrebbero interessare loro, usando dei link diretti.

Se non sai come inserire questo tipo di contenuti all’interno dei tuoi video (è facilissimo, non temere!), leggi la mia guida su come editare video su YouTube in cui ho provveduto a spiegarti in maniera dettagliata come “arricchire” i filmati caricati su YouTube aggiungendo ad essi vari tipi di contenti ed effetti.

Se ritieni di aver realizzato dei video particolarmente interessanti, come una guida o una recensione che possono aiutare persone a risolvere problemi o ad evitare acquisti sbagliati, potresti provare a farti pubblicità segnalando il filmato a blog e siti famosi che trattano l’argomento di cui hai parlato nel video. Potrebbe anche nascere una fruttuosa collaborazione!

Se invece possiedi tu stesso un blog oppure un sito Internet, potresti provare a postare su quest’ultimo i tuoi video oltre che pubblicizzare il tuo canale YouTube con dei pulsanti appositi. Come si fa? Semplicissimo: tutto quello che devi fare è collegarti a questa pagina di YouTube ed individuare il pulsante che più preferisci fra quelli disponibili.

In seguito, effettuane il download sul tuo computer, inserisci l’immagine scaricata nella pagina principale del tuo sito/blog (magari nella barra laterale) e aggiungi ad essa un link che rimandi al tuo canale di YouTube o a un video specifico, a seconda delle tue esigenze. Effettuando queste operazioni dovresti riuscire a guadagnare qualche visita da parte di utenti casuali.

Come aumentare le visualizzazioni su YouTube

Inoltre, se sul tuo canale c’è un video che intendi “spingere” più di qualunque altro, mettilo in primo piano. Per fare ciò, accedi alla pagina principale del tuo canale su YouTube, cliccando sul pulsante con le tre linee in orizzontale collocato in alto a sinistra e selezionando la voce Il mio canale dal menu che ti viene mostrato, e fai clic sul bottone per aggiungere un video in primo piano. In seguito, scegli il video da mettere in primo piano nel canale, fai clic sul pulsante Applica e il gioco è fatto.

Alcune raccomandazioni

Infine, voglio consigliarti alcune regole fondamentali per aumentare le visualizzazioni su YouTube. Non cascare mai in quei sistemi che cercano di spillarti soldi promettendoti aumenti stratosferici delle visite perché nella maggior parte dei casi sono truffe (o comunque tecniche illecite per gonfiare le visite) e non abusare mai delle parole chiave nei tag e nei titoli dei tuoi video.

Utilizza titoli e tag ottimizzati, come ti ho spiegato prima, ma che siano pertinenti con il contenuto del video. Non sfruttare keyword legate a fatti di cronaca o personaggi famosi quando non c’entrano con il video che stai caricando, potresti far aumentare in pochi giorni le visite del tuo canale ma perderesti qualsiasi credibilità e a gioco lungo rischieresti di trovarti con zero visite anche caricando contenuti interessanti.

Come YouTube paga i video

Inoltre, visto e considerato che, così come ti ho già detto ad inizio guida, per aumentare le visualizzazioni su YouTube è indispensabile lavorare dando spazio a costanza e perseveranza e cercando di produrre qualche cosa che abbia un vero valore per chi guarda, per capire meglio come procedere ti suggerisco di seguire quelli che sono i canali YouTube più famosi e di tenere d’occhio con quale frequenza pubblicano i nuovi video e come interagiscono con i fan. Vedrai, ti sarà di grande aiuto.