Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come avere follower su Instagram gratis

di

Sei iscritto a Instagram da ormai tanto tempo, eppure non sei ancora riuscito a spopolare su questo social network. Ti sei chiesto a cosa sia dovuto questo “insuccesso” e, pensando di avere sbagliato in qualcosa, hai deciso di cercare su Internet come avere follower su Instagram gratis. Beh, sono ben felice di dirti che hai trovato il tutorial di cui avevi bisogno!

Nei prossimi paragrafi, infatti, ti indicherò quali sono gli accorgimenti che dovresti mettere in pratica per aumentare il numero di seguaci su Instagram e ti consiglierò alcuni strumenti che ti aiuteranno ad ottenere nuovi like. Se mi dedichi cinque minuti del tuo tempo, non di più, avrai modo di apprendere alcune pratiche che sicuramente cambieranno in meglio la situazione del tuo profilo Instagram.

Solo una piccola precisazione prima di cominciare: i consigli che sto per darti sono validi, ma i risultati arriveranno soltanto nel corso nel tempo; e solo dopo aver messo tanto impegno nella cura del profilo Instagram. In fondo, si sa, nulla si ottiene per nulla. Tutto chiaro? Sei pronto per iniziare? Perfetto! Mettiti bello comodo, leggi con attenzione quanto scritto nei prossimi paragrafi e, cosa ancora più importante, metti in pratica i miei consigli. Ti faccio un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Pubblicare con regolarità foto e video ben fatti

Forse ti sembrerà scontato come consiglio, ma pubblicare con regolarità foto e video ben fatti è di fondamentale importanza per ottenere nuovi follower su Instagram (questa “regola”, in realtà vale per qualsiasi social network). In fondo, se l’ultimo contenuto postato risale a diverse settimane fa o, addirittura, a diversi mesi fa, il tuo profilo potrebbe dare l’impressione di essere trascurato, non aggiornato o, addirittura, “vecchio”! Pertanto, sforzati di pubblicare almeno una o due foto al giorno tutti i giorni: vedrai che gli utenti lo apprezzeranno.

Prima di postare un contenuto, però, assicurati che questo sia d’impatto e bello da vedere. D’altronde ciò che conta davvero su Instagram è l’estetica dei contenuti: più una foto è bella da vedere, più apprezzamenti riceverà e maggiori saranno le probabilità che il profilo che la ospita conquisti nuovi follower.

Come dici? Sei ben cosciente di quanto appena detto ma non sei molto bravo a scattare foto? Allora ti suggerisco di porre subito rimedio alla situazione leggendo alcuni approfondimenti che ho pubblicato sull’argomento, come quello in cui spiego come venire bene in foto o come scattare belle foto. Vedrai, ti saranno molto utili!

Per i motivi sopraccitati, non postare per nessuna ragione al mondo foto o video che presentano difetti importanti: cerca, piuttosto, di rendere più attraenti i tuoi scatti applicando uno dei tanti filtri messi a disposizione da Instagram (senza esagerare), Se una foto presenta difetti piuttosto pronunciati, prova a “salvarla” correggendone i difetti tramite qualche app per ritoccare foto o, meglio ancora, con un programma di fotoritocco, come il famosissimo Photoshop.

Trarre ispirazione dai contenuti di tendenza su Instagram

Prima di postare un contenuto su Instagram dovresti trarre ispirazione dai contenuti di tendenza postati dagli altri utenti del social network. Analizzando i post più popolari del momento, infatti, potrai capire quali sono gli argomenti che riscuotono maggior successo, come affrontarli e quali tipologie di scatti ricevono più apprezzamenti.

Instagram permette di dare un’occhiata ai contenuti più popolari del momento tramite la sezione “Esplora”, alla quale è possibile accedere pigiando sull’icona della lente d’ingrandimento (da mobile) o sul simbolo della bussola (da PC).

Le tendenze di Instagram non ti sembrano molto complete? Beh, se vuoi ricavare qualche informazione in più in merito ai contenuti più popolari su Instagram, puoi rivolgerti a Iconosquare, un servizio online a pagamento che permette di cercare i contenuti di tendenza filtrando i risultati di ricerca in base al numero di like, commenti e condivisioni che hanno ricevuto.

Iconosquare, pur essendo un servizio a pagamento (il piano base costa 9 dollari al mese e permette di gestire e analizzare un solo profilo), può essere utilizzato per un periodo di prova di 14 giorni e non prevede il rinnovo automatico. Al termine della trial sarai libero di decidere se abbonarti per continuare a utilizzare il servizio o meno.

Usare hashtag popolari e pertinenti

Sapevi che usare hashtag popolari e pertinenti ai contenuti che posti su Instagram può permetterti di avere più follower? Ti stai chiedendo come sia possibile ciò? Te lo spiego subito. Gli hashtag (ovvero quelle parole o frasi precedute dal simbolo #), fungono da etichette, in quanto definiscono l’argomento o il contenuto presente in un’immagine o in un video. Ogni qualvolta un utente effettua una ricerca su Instagram, il motore di ricerca interno al social network restituisce risultati pertinenti in base agli hashtag presenti nel post.

Probabilmente l’avrai già capito: utilizzare gli hashtag più popolari, oltre che quelli più pertinenti ai propri contenuti, può aumentare notevolmente la visibilità dei propri post e, di conseguenza, le probabilità di ottenere nuovi follower. Occhio però a non andare off-topic e a non usare hashtag che non c’entrano nulla con il contenuto di una foto o un video solo perché di tendenza.

Ti stai chiedendo come è possibile sapere quali sono gli hashtag più popolari in un dato momento? Semplice, con alcune soluzioni di terze parti, come i servizi online Top HashtagWebsta e le app HashTags for Instagram per Android e Top Tags per Android e iOS. Tutto gratis al 100%.

Collegare i propri profili social a Instagram

Un altro modo per avere follower su Instagram gratis è quello di collegare altri profili social al proprio account, in modo tale da condividere automaticamente i post di Instagram anche su Facebook e altri social network e consentire a un numero più ampio di utenti di visualizzare le tue foto e i tuoi video. Se i tuoi contenuti sono di qualità, potresti riuscire a “traslare” i tuoi follower da Facebook (o da altri social network) a Instagram con estrema facilità.

Per collegare altri profili social al tuo account Instagram, pigia sull’icona dell’omino collocata in basso a destra e fai tap sul simbolo (…) per accedere al menu delle Opzioni. Dopodiché individua la voce Account collegati (puoi trovarla nella sezione Impostazioni) e collega i tuoi account social facendo tap sull’icona di Facebook, Twitter, Tumblr, etc. Segui quindi le istruzioni che visualizzi a schermo e il gioco sarà fatto in pochissimi tap.

Non appena avrai collegato i tuoi profili social a Instagram, tutti i contenuti che posterai su quest’ultimo verranno condivisi in modo automatico sugli account collegati, a meno che tu non decida di disabilitare l’apposita funzione in fase di pubblicazione. Così facendo potrai ottimizzare il tuo tempo (visto che non dovrai pubblicare manualmente lo stesso contenuto su più social) e, perché no, investirlo per interagire con il tuo pubblico, come sto per spiegarti.

Interagire con il proprio pubblico

Interagire con il tuo pubblico è fondamentale per avere un contatto diretto con i follower e per chiedere suggerimenti sulle tematiche da affrontare nei post del profilo. Quali strumenti puoi utilizzare a tale scopo? Instagram ne mette a disposizione diversi, fra cui le Live e i sondaggi.

Per quanto riguarda le Live, presta molta attenzione alla location che scegli per girare la diretta stando attento evitando luoghi troppo rumorosi e/o affollati e preferendo ambienti debitamente illuminati. Oltre a ciò, presta attenzione al tuo aspetto, in modo tale da fare colpo sui tuoi seguaci e, una volta conclusa la diretta, non dimenticarti di condividerla (per permettere agli utenti che non l’hanno potuta vedere di visualizzarla “in differita” nelle 24 ore successive). Per maggiori informazioni su come fare Live su Instagram, leggi pure l’articolo che ho pubblicato sull’argomento.

Uno strumento molto utile per interagire con i propri follower è rappresentato dai sondaggi. Instagram, da qualche tempo a questa parte, ha introdotto un adesivo interattivo che permette di creare sondaggi all’interno delle storie. Puoi utilizzare questa feature e chiedere ai tuoi seguaci il loro parere in merito a un certo argomento. Inoltre puoi chiedere al tuo pubblico se apprezza i contenuti che hai postato nell’ultimo periodo, puoi chiedere quali sono i topic che gli interessano di più e così via. Se vuoi sapere qualche informazione in più riguardo a come si fanno i sondaggi su Instagram, non esitare a leggere il post che ho pubblicato qualche a tal proposito.

Analizzare le statistiche del proprio profilo

Analizzare le statistiche provenienti dal proprio profilo Instagram e leggere questi dati nel modo corretto è un altro modo per aumentare i propri seguaci. Non tutti, però, possono accedere a queste preziose informazioni: per accedervi bisogna disporre di un account aziendale e utilizzare lo strumento “Insight” contenente le statistiche del proprio profilo (il numero di like ottenuto da ciascun post, il numero di commenti fatti dagli utenti, le impression; la copertura, etc.).

Non disponi di un account aziendale e temi di non poter analizzare le statistiche del tuo profilo? Tranquillo, puoi subito porre rimedio alla situazione collegando una pagina Facebook di cui sei amministratore al tuo account Instagram e seguire la procedura guidata per mutare il tuo account da personale ad aziendale. Se hai difficoltà a compiere tale operazione, leggi la guida in cui mostro nel dettaglio come vedere le visualizzazioni su Instagram.

Non appena avrai cambiato il tuo profilo in aziendale, potrai finalmente analizzare le statistiche e utilizzare queste informazioni per scegliere le tipologie di contenuti da pubblicare e anche come e quando pubblicarli. Vedrai, con il tempo imparerai a conoscere i gusti del tuo pubblico e, nel corso dei mesi, aumenterai il numero dei tuoi follower.

Non comprare follower

Se stai già mettendo in pratica i consigli che ti ho dato nei paragrafi precedenti, ma non hai ancora visto risultati concreti, potresti essere tentato di comprare follower tramite alcune applicazioni ad hoc. Beh, vuoi un consiglio? Non farlo! Anche se, di solito, questo genere di app possono essere utilizzate gratuitamente (alcune permettono anche di acquistare follower anche con soldi reali), usandole gonfierai un po’ il tuo profilo, ma non otterrai alcun risultato significativo. Mi spiego meglio.

Magari con queste app otterrai in un tempo relativamente breve migliaia di follower, ma questi potrebbero smettere di seguirti da un momento all’altro ancor più velocemente. E poi per ottenere nuovi follower potrebbe esserti chiesto di diventare a tua volta seguace di qualcun altro. Sei davvero disposto a scendere fino a questo compromesso? Spero proprio di no! Comunque sia, l’ultima parola spetta a te.

Spero che tu faccia tesoro dei consigli che ti ho dato in questa guida e che, mettendoli in pratica, possa incrementare il numero di seguaci su Instagram. In bocca al lupo!