Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come caricare foto

di

Hai scattato un mucchio di belle foto che ti piacerebbe poter mostrare ai tuoi amici a distanza? Vorresti poter accedere sempre e comunque a tutti i tuoi scatti preferiti? Se la risposta a queste e ad altre domande simili è affermativa sappi che caricare foto sfruttando uno o più dei tanti appositi servizi online potrebbe essere una buona, anzi ottima idea.

Molto probabilmente non ne eri già a conoscenza ma in rete risultano disponibili diversi servizi Web che consentono di caricare foto in modo tale da potervi accedere sempre e comunque ed anche al fine di rendere i propri scatti visibili a terzi, il tutto a patto di disporre di una connessione ad Internet attiva e funzionante.

Se sei interessato alla cosa e se dunque vuoi capire come fare per caricare foto ti suggerisco di prenderti qualche minuto di tempo libero, di metterti ben comodo e di concentrarti con attenzione sulla lettura delle seguenti righe. Sono certo che alla fine anche tu, al pari di molti altri utenti, riuscirai a caricare foto e che potrai dirti più che soddisfatto della cosa. Scommettiamo?

Flickr

Tra i servizi online più rinomati ed apprezzati al mondo per caricare foto Flickr merita senza ombra di dubbio il primo posto in elenco. Qualora non ne avessi mai sentito parlare sappi che si tratta di un celebre servizio di casa Yahoo! che permette, appunto, di caricare foto e che offre ampio spazio in termini di storage. Flickr consente infatti di archiviare foto sul cloud sino a 1 TB in maniera totalmente gratuita. Flickr permette inoltre di salvare gli scatti nel loro formato originale e di visualizzarli in varie risoluzioni generate in automatico (640px, 800px, 1024px etc.). I formati supportati dal servizio sono JPEG, GIF (non animate) e PNG. Tutti gli altri formati vengono convertiti in automatico in JPG.

Screenshot di Flickr

Per poter caricare foto su Flickr la prima operazione che bisogna effettuare è quella di creare un account Yahoo!. Se disponi già di un account Yahoo! puoi saltare la lettura delle righe successive mentre se non hai già un account clicca qui per collegarti alla pagina iniziale del servizio dodpocihè pigia sul pulsante Registrati con Yahoo che trovi al centro dello schermo.

Nella nuova schermata che a questo punto ti verrà mostrata compila i campi Nome e Cognome digitando il tuo nome ed il tuo cognome, compila il campo Nome utente Yahoo digitando il nome utente che intendi utilizzare per il tuo account, compila il campo Password immettendo la password che vuoi sfruttare per accedere al tuo account e poi compila il campo N. cellulare fornendo il tuo numero di cellulare. Successivamente specifica la tua data di nascita ed il tuo sesso e se lo desideri compila i campi Numero di ripristino facoltativo e Relazione. Per concludere pigia sul pulsante viola Crea account. Nella nuova pagina Web che ti verrà mostrata pigia sul pulsante Invia SMS per ricevere sul tuo cellulare il codice di verifica per la creazione dell’account Yahoo dopodiché compila il campo Codice mostrato a schermo inserendo il PIN ricevuto tramite SMS.

A questo punto collegati alla pagina principale di Flickr e pigia sulla voce Entra collocata in alto a destra. Effettua quindi l’accesso con i dati dell’account Yahoo! dopodiché clicca sul pulsante Carica collocato anch’esso in alto a destra e trascina nella finestra del browser tutti gli scatti che desideri caricare su Internet. Durante l’upload puoi regolare il copyright e i permessi di visualizzazione per ciascuna foto cliccando sulla sua miniatura e selezionando le opzioni che preferisci dalla barra laterale di sinistra.

Dopo aver provveduto a caricare foto per poterle visualizzare a dimensione intera accedi alla tua galleria e poi pigia sullo scatto di tuo interesse.

Screenshot di Flickr

Per condividere le immagini caricate ti basta invece pigiarci sopra, cliccare sul pulsante a forma di freccia collocato in basso, selezionare la scheda Condividi, Incorpora o BBCode a seconda del tipo di risultato finale che desideri ottenere, copiare il link fornito ed incollarlo ove ritieni più opportuno.

Se lo desideri puoi caricare foto con Flickr anche tramite le applicazioni ufficiali del servizio disponibili per Windows e Mac OS X, per Android e per iOS.

Imgur

Anche Imgur è un servizio che consente di caricare foto abbastanza noto. Questo servizio, molto semplice e pratico, viene utilizzato in primis per condividere gallerie di foto e di GIF animate. Imgur non ha obbligo di registrazione, supporta tutti i principali formati grafici e presenta un limite di upload di 20 MB per le foto e di 200 MB per le GIF animate. È importante tener presente che le foto oltre i 5 MB e le GIF oltre 1 MB vengono automaticamente compresse il che significa che è possibile andare incontro a perdite qualitative rispetto al file originale.

Screenshot di Imgur

Per poter caricare foto su Imgur la prima cosa che devi fare è quella di cliccare qui in modo tale da poterti subito collegare alla pagina Web principale del servizio. Successivamente pigia sul pulsante upload images che trovi collocato in alto, pigia poi sul pulsante browse you computer e seleziona dal tuo computer la foto che intendi caricare online. In alternativa puoi caricare foto su Imgur trascinandole direttamente nella finestra del browser Web in cui risulta aperta la pagina Web del servizio oppure effettuando un copia e incolla. Se anziché caricare foto singolarmente è tua intenzione creare un album pigia sul pulsante create album. Successivamente fai clic sul pulsante Start Upload ed attendi che il caricamento dell’immagine venga avviato e portato a termine.

Screenshot di Imgur

A caricamento ultimato potrai poi decidere di rendere i tuoi scatti visibili a tutti gli utenti Imgur pigiando sul pulsante verde Publish to Imgur oppure potrai condividere ed accedere alle foto direttamente online utilizzando i link presenti nella sezione Share this image.

Se lo desideri puoi caricare foto su Imgur anche tramite le applicazioni ufficiali disponibili per Android e per iOS.

ImageShack

I servizi che ti ho già proposto per caricare foto non sono stati di tuo gradimento? No? Beh, allora prova a dare uno sguardo a ImageShack. Trattasi di uno dei servizi per caricare immagini online più utilizzati e longevi in assoluto. ImageShack consente di condividere facilmente qualsiasi tipo di foto in rete. Il servizio è utilizzabile sia a pagamento sia gratis ma nella sua forma gratuita non risulta comprensivo di numerose funzioni utili per caricare foto. Ad ogni modo al momento della sottoscrizione di un nuovo account viene offerto un periodo di prova della versione a pagamento della durata di un mese.

Screenshot di ImageShack

Se vuoi caricare foto con ImageShack clicca qui in modo tale da poterti subito collegare alla pagina Web principale del servizio dopodiché clicca sul pulsante Start uploading che trovi al centro della schermata visualizzata.

Compila ora i vari campi mostrati a schermo digitando il tuo indirizzo di posta elettronica, il nome utente che intendi utilizzare per accedere al servizio e la password che vuoi associare a quest’ultimo dodpocihè fai clic sul pulsante Sing up for a free account per creare un account mediante cui poterti servire di ImageShack. In alternativa puoi accedere al servizio tramite Facebook semplicemente pigiando sul pulsante Facebook log in.

Successivamente controlla la casella di posta elettronica facente riferimento alla mail con cui hai scelto di registrarti al servizio, pigia sul messaggio inviato dal team di ImageShack e poi fai clic sulla voce Active Now presente al suo interno per confermare la tua volontà di cominciare ad utilizzare il servizio.

Una volta visualizzata la pagina principale di ImageSack trascina direttamente nella finestra del browser la foto o le foto che intendi caricare online, attendi poi che l’upload venga avviato e completato dopodiché pigia sul pulsante Go to my images per visualizzare l’elenco delle immagini che hai caricato.

Screenshot di ImageShack

Una volta ultimata la procedura mediante cui caricare foto pigiando sullo scatto di tuo interesse potrai visualizzarlo a tutto schermo, potrai modificarne il titolo pigiando sullo stesso e le dimensioni e la tipologia di link generato facendo clic sul pulsante Get likes / Image sites presente al lato.

Per condividere facilmente le foto caricare su Imageshack ti basta semplicemente copiare il link presente nella barra degli indirizzi del browser Web dopo aver pigiato sulle singole immagini ed incollarlo ove ritieni più opportuno.

Se lo desideri puoi caricare foto con ImageShack anche tramite le applicazioni ufficiali del servizio disponibili per Windows, per Mac, per Android e per iOS

Altre soluzioni per caricare foto

Se hai la necessità di caricare foto agendo perlopiù da mobile e se i servizi che ti ho già proposto pensi non facciano al tuo caso prova a dare uno sguardo a Google Foto e a Libreria foto di iCloud.

Qualora non ne avessi mai sentito parlare sappi che Google Foto è un servizio offerto direttamente da Google che permette di caricare foto online mettendo a disposizione degli utenti spazio di archiviazione illimitato. Tutte le foto vengono caricate su Google Drive senza compromettere lo spazio disponibile sul servizio. Google Foto è disponibile per Android (dov’è installata di serie sulla maggior parte degli smartphone e dei tablet in vendita) e per iPhone. Per attivare la funzione di backup con spazio illimitato ti basta avviare l’app, pigia sul pulsante Menu in alto a sinistra e andare prima su Impostazioni e poi su Backup e sincronizzazione. Successivamente sposta su ON la levetta che si trova in alto a destra, premi il pulsante Dimensioni caricamento e metti il segno di spunta accanto alla voce Alta qualità.

Libreria foto di iCloud è invece il servizio ufficiale di Apple per il backup delle foto. Permette di sincronizzare le foto su tutti i dispositivi iOS ma anche su tutti i Mac. Su Internet le foto vengono salvate in formato originale mentre in locale ne vengono conservate delle copie ottimizzate che permettono di risparmiare spazio sul disco. Per maggiori informazioni a riguardo puoi consultare il mio tutorial su come archiviare foto su iCloud.