Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come scaricare più velocemente

di

Hai appena messo a scaricare un file di grandi dimensioni che però impiegherà diverse ore prima di giungere al suo completamento. Non hai una connessione a Internet lenta e per questo motivo ti infastidisce che il download non venga effettuato a piena banda. Se a questo problema ci si mette anche un eventuale disconnessione del tuo PC o del router alla linea Internet, è sicuro che non completerai più il tuo download.

Se sei incappato in questo genere di problemi, la soluzione è quella di scaricare dei software per la gestione dei download. Non preoccuparti se non sei ferrato nell’argomento, perché ci sono qui io apposta per aiutarti. In questa mia guida, infatti, ti elencherò una lista di programmi che puoi utilizzare per accelerare il processo di download dei tuoi file.

Quello che dovrai fare è quindi sederti comodamente e leggere attentamente tutte le informazioni e i procedimenti che ti indicherò nelle righe che seguono nelle quali ti parlerà dei vari programmi e applicazioni da scaricare sul tuo dispositivo, in modo tale che tu possa risolvere i tuoi problemi. Se sei quindi pronto a dedicarmi alcuni minuti del tuo tempo libero, ti auguro allora una buona lettura.

Indice:

Come scaricare più velocemente da PC

Free Download Manager (Windows/macOS)

Free Download Manager è un software gratuito per la gestione dei download, cioè un programma che permette di gestire i download da Internet. Oltre all’accelerazione del download attraverso la frammentazione del file, possiede anche alcune caratteristiche interessanti, come il supporto al protocollo BitTorrent.

Questo software è disponibile al download tramite il sito Web ufficiale sia sui computer con sistemi operativi Windows, sia su quelli con macOS.

Se sei quindi interessato a questo programma, ti consiglio di raggiungere il suo sito Web al link che ti ho fornito e fare clic sul pulsante Download che trovi nella barra dei menu in alto. Una volta raggiunta la sezione Download, fai clic sul pulsante Free download, avendo cura di selezionare quello corretto in base all’architettura del tuo computer (32 bit o 64 bit).

Per scaricare la versione compatibile con macOS, scorri la pagina fino a individuare la sezione Download for Mac; fai quindi clic sull’unico link disponibile per effettuare il download sul tuo PC con macOS.

Dopo aver scaricato il file, fai doppio clic su di esso e poi fai clic sul pulsante , nella finestra di Controllo dell’account utente di Windows.

Avviato il processo d’installazione, fai clic sul pulsante Next per quattro volte consecutive e poi fai clic sul pulsante Install. Attendi quindi la fine dell’installazione e fai poi clic sul pulsante Finish.

Se il software non si sarà avviato automaticamente, usa la sua icona sul desktop per aprirlo. L’interfaccia del software è molto semplice: nella barra in alto, troverai i pulsanti per la gestione dei tuoi download, mentre l’elenco di quest’ultimi è disponibile nella parte centrale dell’interfaccia.

Prima di procedere ai download dei tuoi file da Internet, devi configurare il programma per l’integrazione con il tuo browser. Fai clic quindi sull’icona che trovi in alto a destra.

Dalla barra laterale di sinistra, fai clic sulla voce Integrazione browser e spunta quindi la casella dei browser con i quali vuoi effettuare l’integrazione. Questa procedura è importante, perché altrimenti i download verranno gestiti dal tuo browser e non da Free Download Manager.

Se vuoi aggiungere un file da scaricare, ti basterà fare clic sul pulsante [+] in alto a sinistra; ti apparirà quindi una finestra dove dovrai inserire l’URL oppure caricare il file torrent.

Se vuoi invece scaricare un file di un sito Web tramite Free Download Manager, non dovrai fare altro che scaricare il file normalmente, facendo clic sul relativo pulsante di download che trovi sul sito Web che stai navigando.

Il download verrà quindi automaticamente reindirizzato in Free Download Manager e una finestra ti verrà visualizzata, indicandoti la cartella dove verrà allocato il file al completamento del download. Inoltre potrai rinominare il file prima del suo download o pianificarne addirittura lo scaricamento in un momento successivo.

Dovrai quindi fare clic sul pulsante Download per iniziare a scaricare il file. Se volessi mettere in pausa un download, fai clic sul pulsante Pausa che trovi a fianco del download; quando vuoi riprendere il file, fai clic sul pulsante Avvia che trovi sempre a fianco.

EagleGet (Windows)

Se vuoi un’alternativa al programma che ti ho indicato nel paragrafo precedente, ti consiglio allora di scaricare EagleGet. Questo software è distribuito gratuitamente su Windows tramite il suo sito Web ufficiale; è inoltre disponibile anche una versione portatile a questo link.

Se sei interessato a questo programma, apri il link che ti ho fornito e, dopo aver raggiunto il sito Web ufficiale di EagleGet, fai clic sul pulsante Download che trovi nella barra orizzontale dei menu in alto.

Raggiunta la sezione Download, fai clic sul pulsante Directly download for free. Effettuato il download del file d’installazione, fai doppio clic su di esso e poi fai clic sul pulsante nella finestra del Controllo dell’account Utente di Windows.

Fai quindi clic sul pulsante Install per avviare il processo d’installazione, al termine del quale, dovrai fare clic sul pulsante Finish. Nel caso in cui tu non voglia inviare dati statistici in modo anonimo all’azienda sviluppatrice, dovrai togliere il segno di spunta dalla casella Help us improve EagleGet.

All’avvio del programma, ti apparirà un Avviso di sicurezza di Windows per il consenso dell’accesso alla rete Internet; fai quindi clic sul pulsante Consenti accesso per continuare.

Ti apparirà anche una finestra che ti richiederà se vuoi utilizzare questo programma nella tua lingua nativa (Italiano) oppure mantenere la lingua Inglese; premi quindi per continuare.

Dopo aver avviato l’interfaccia del programma, ti consiglio di attivare il supporto al download dei file torrent. Per fare ciò, fai clic sull’icona con il simbolo di un ingranaggio che si trova nella barra orizzontale in alto; nella finestra che ti verrà aperta, fai clic sulla voce BT setting che trovi a sinistra. Attiva quindi le caselle Associate with torrent files e Associate with magnet, facendo poi clic sul pulsante Chiudi.

Dopo aver effettuato l’installazione di EagleGet, avvia il tuo browser preferito (Chrome, Firefox oppure Opera) per attivare l’estensione che gestisce i download direttamente su EagleGet.

Se per esempio utilizzi Chrome, alla sua apertura ti apparirà una finestra per l’attivazione dell’estensione di EagleGet; fai quindi clic sul pulsante Attiva estensione per confermare l’integrazione con il tuo browser.

Se, aprendo il tuo browser, non dovessi vedere nessuna richiesta simile, fai clic sull’icona con il simbolo dell’ingranaggio che si trova nella barra orizzontale dei menu di EagleGet. Fai quindi clic nella tab Monitoraggio e verifica che il tuo browser preferito abbia la casella spuntata e fai poi clic sul pulsante Ripara.

D’ora in avanti, quando farai clic su un qualsiasi download presente in un sito che stai navigando, ti verrà visualizzata la finestra di gestione del download di EagleGet. Dovrai quindi fare clic sul pulsante Ok per iniziare immediatamente il download del file.

Puoi anche gestire prima del download alcuni parametri, come la programmazione, il controllo checksum oppure la connessione con un diverso user-agent o l’inserimento dei dati di login (se il sito Web lo richiede). Dall’interfaccia principale del programma potrai gestire la pausa il ripristino dei file.

Come scaricare più velocemente da smartphone

Advanced Download Manager (Android)

Se stai utilizzando invece un dispositivo come uno smartphone o un tablet con sistema operativo Android, puoi velocizzare gli scaricamenti dei file tramite alcune applicazioni di gestione dei download, in modo simile ai software per computer che ti ho indicato nei paragrafi precedenti.

Una tra queste applicazioni è Advanced Download Manager, disponibile gratuitamente nel PlayStore di Android.

Se sei interessato a quest’applicazione, dal tuo smartphone fai tap sul link che ti ho fornito per aprire direttamente la pagina dell’applicazione sul Play store. Fai quindi tap sul pulsante Installa, seguito poi dal pulsante Accetto.

Al termine del download dell’installazione, fai tap sul pulsante Apri oppure sulla sua icona presente nella Home screen del tuo dispositivo.

Dopo aver avviato l’applicazione, ti verrà mostrato un pannello per la configurazione rapida dei download. Potrai quindi modificare la cartella dove verranno conservati file, il numero di download simultanei, il numero di parti in cui il file verrà suddiviso al momento del download e la velocità massima di scaricamento.

Ti consiglio anche di attivare la voce Smart download e Ricomincia il download.

Puoi anche personalizzare molte altre opzioni scorrendo la lista di voci: per esempio puoi abilitare il download solo sotto rete Wi-Fi, così da non consumare la tua rete dati da SIM (Solo Wi-Fi); puoi anche abilitare la programmazione dei download nel momento in cui tu desideri (Pianificazione).

Per iniziare a effettuare un download tramite quest’applicazione, puoi utilizzare un qualsiasi browser già installato sul tuo dispositivo oppure quello integrato nell’applicazione, raggiungibile facendo tap sull’icona ☰ che trovi in alto a sinistra e facendo poi tap sull’icona Browser in basso.

Se utilizzi il tuo browser preferito, quando fai tap sul link di un download dovrai selezionare la voce ADM Editor così da importare la gestione dello scaricamento all’interno dell’applicazione. Fai poi tap sul pulsante Avvia per iniziare il download.

Facendo tap sul nome del file attualmente in coda, lo metterai in pausa; un altro tap su di esso farà invece riprendere il download. Se invece fai tap sull’icona a destra relativa alla tipologia di file che stai scaricando, potrai selezionare il file, apponendo un segno di spunta.

Facendo poi clic sull’icona con il simbolo di tre puntini, potrai gestire tante altre funzionalità sul download in corso.

iDownload Plus Free (iOS)

Se usi invece un dispositivo con sistema operativo iOS, puoi scaricare delle app per la gestione dei download che risultano un po’ limitate rispetto a quelle per Android o, in generale, per computer. Queste limitazioni si basano soprattutto sulla tipologia dei file che puoi scaricare, che possono escludere quelli di tipo audio e video.

Considerando anche che il sistema iOS è un sistema chiuso, dovrai utilizzare il browser integrato dell’applicazione per sfruttare la funzionalità di gestione dei download. Una di queste app di cui voglio parlarti è iDownload Plus Free, disponibile gratuitamente sull’App Store di iOS.

Se sei interessato a quest’applicazione, fai tap sul link che ti ho fornito, tramite il tuo dispositivo iOS, così da essere reindirizzato automaticamente alla pagina di iDownload Plus Free sullo Store. Fai quindi tap sul pulsante Ottieni e, a termine del download e installazione, fai tap sul pulsante Apri.

Avviata l’applicazione, fai tap sul pulsante Consenti per attivare le notifiche; fai poi tap sulla voce Don’t show again per iniziare a usare l’applicazione. Dalla schermata principale troverai nella barra in basso diverse icone per accedere alle diverse funzionalità di quest’app.

Facendo tap sull’icona Cloud, potrai aggiungere i servizi cloud supportati per poter scaricare i file presenti nel tuo spazio virtuale. Facendo tap invece sull’icona Browser, potrai utilizzare il browser integrato dell’applicazione per navigare ed effettuare il download.

Nella tab Download invece puoi vedere l’elenco di tutti i file che hai messo in coda per il download, che potrai gestire tramite la tab Files.

Per scaricare un file tramite quest’applicazione, naviga tramite il browser integrato sul sito Web dove vuoi scaricare il file. Dopo aver fatto tap sul suo pulsante di download, nella schermata che ti appare fai tap su Download e poi sul pulsante Done in alto a destra. Il file verrà immediatamente messo in coda nella sezione Download.