Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come vedere partite di calcio gratis sul cellulare

di

Sei in trepidante attesa per la prossima partita della tua squadra del cuore ma hai appena scoperto di avere un impegno che ti costringerà a stare fuori casa proprio la sera dell’evento! Poiché avrai la possibilità di usare il telefono, non ti sei comunque perso d’animo e hai aperto Google per scoprire se esiste un metodo per poter guardare la partita dallo smartphone senza dover sottoscrivere abbonamenti particolari, così sei finito su questa pagina del mio sito.

Le cose stanno esattamente in questo modo, vero? Allora sono lieto di annunciarti che questa è proprio la guida giusta per te: di seguito, infatti, mi appresto a spiegarti per filo e per segno come vedere partite di calcio gratis sul cellulare avvalendoti di alcune app e di alcuni servizi gratuiti progettati per lo scopo. Al fine di darti una panoramica completa sull’argomento, sarà mia cura indicarti anche una serie di piattaforme di streaming a pagamento, che permettono di ottenere l’accesso agli eventi per un tempo limitato a fronte di cifre più che accessibili.

Allora, cos’altro aspetti a iniziare? Ritaglia qualche minuto di tempo libero tutto per te, mettiti bello comodo e leggi con molta attenzione quanto ho da dirti sull’argomento: ti garantisco che, al termine di questa guida, avrai le idee ben chiare riguardo l’argomento e sarai in grado di scegliere l’app o il servizio più adatto a quelle che sono le tue necessità. Detto ciò, non mi resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e, soprattutto, buona visione!

Indice

Requisiti minimi per vedere partite di calcio gratis sul cellulare

Come vedere partite di calcio gratis sul cellulare

Prima ancora di passare all’azione e di capire, nel concreto, come vedere le partite di calcio gratis sul cellulare, è bene fare un paio di doverose precisazioni riguardo questa possibilità. Per prima cosa, è necessario che il dispositivo in tuo possesso sia sufficientemente aggiornato, in modo da supportare le app che mi accingo a proporti.

In ambito Android, è consigliabile disporre di una versione del sistema operativo pari o successiva alla 5.0 Lollipop: puoi verificare qual è la versione di Android installata sul tuo device andando nel menu Impostazioni > Info sul dispositivo oppure in Impostazioni > Sistema > Informazioni sul telefono/tablet.

Se, invece, utilizzi un iPhone, devi disporre di iOS 10 o successivi. Puoi controllare la versione del sistema operativo in uso sul tuo device recandoti nel menu Impostazioni > Generali > Info.

Ti consiglio, in ogni caso, di verificare che il sistema operativo in tuo possesso sia aggiornato all’ultima versione disponibile rilasciata dal produttore e, in caso contrario, di provvedere autonomamente all’update: ti ho spiegato come fare nella mia guida su come aggiornare il telefono, nella quale ti ho parlato sia dei device Android che di quelli a marchio Apple. Inoltre, se disponi di smartphone marchiati Samsung o Huawei, puoi dare un’occhiata alle guide che ho dedicato, nello specifico, alle procedure di aggiornamento tipiche di questi dispositivi.

Altro requisito importantissimo da soddisfare, per poter guardare agevolmente le partite di calcio dal cellulare (ma anche per la riproduzione di film o altri contenuti in streaming), è disporre di una connessione a Internet adeguata: personalmente, ti consiglio di avviare lo streaming dei contenuti previo collegamento a una rete Wi-Fi che non preveda limiti di traffico. Se non ne disponi, ti invito a controllare che il piano dati che usi sul cellulare, o sul tablet, disponga di traffico a sufficienza per “reggere” lo streaming dei contenuti: a tal proposito, potrebbe tornarti utile la guida in cui ti ho insegnato a controllare quanti Giga ti rimangono.

Se i Giga a tua disposizione sono pochi e volessi provvedere a un cambio di piano, potresti dare un’occhiata alla mia guida alle migliori tariffe mobile, nella quale ti ho fornito una panoramica completa riguardo le proposte dei vari gestori (sia Internet e Voce che solo Internet).

Per concludere, assicurati che la connessione a Internet di cui disponi raggiunga una velocità di navigazione che possa permetterti di fruire dello streaming in modo agevole, senza blocchi né rallentamenti: in linea del tutto generale, puoi ottenere un risultato simile con un collegamento che vada ad almeno 3 Mbps (la velocità minima richiesta può comunque variare in base all’app in uso e alla qualità dei contenuti trasmessi).

Al fine di verificare la qualità e la velocità della tua connessione, ti consiglio di effettuare preventivamente uno speed test, utilizzando gli strumenti che ti ho presentato nella mia guida ai migliori speed test.

App per vedere partite di calcio gratis sul cellulare

Hai intenzione di goderti i migliori eventi calcistici della stagione? Non temere, non devi necessariamente aprire il portafogli per poterci riuscire: ci sono alcuni servizi che si possono usare gratis, per sempre o per periodi di tempo limitati, e consentono di vedere numerose partite di calcio. Eccone alcuni tra i migliori.

Mediaset Infinity

Come vedere partite di calcio gratis sul cellulare - Mediaset Play

Allo stato attuale delle cose, il pacchetto calcistico offerto da Mediaset include 121 partite della Champions League sottoscrivendo l’abbonamento a Infinity+, al costo di 7,99 euro/mese (con prova gratuita di 7 giorni). Di questi incontri, 17 sono trasmessi in chiaro su sulle reti Mediaset (Canale 5), oltre a tutte le partite della Coppa Italia.

Per poter guardare i contenuti trasmessi dal gruppo lombardo, puoi servirti dell’app Mediaset Play, disponibile per Android e iOS/iPadOS, a patto di effettuare una breve registrazione gratuita alla stessa.

Dopo aver scaricato e avviato l’app di Mediaset Infinity sul tuo device, tocca il pulsante Chiudi situato in alto a destra, per accedere alla schermata principale della stessa, dopodiché recati nella scheda Area personale (in basso) e tocca i pulsanti AccediRegistrati, in modo da avviare l’iscrizione al servizio.

In seguito, compila il modulo che ti viene proposto indicando il tuo indirizzo email, una password, un nome utente, la tua data di nascita e il tuo sesso d’appartenenza. Specifica, quindi, se acconsentire o meno all’uso dei tuoi dati personali per fini commerciali, intervenendo sulle apposite caselle e, per concludere, sfiora il pulsante Registrati. Ora non ti resta che attivare l’account appena creato, seguendo il link ricevuto nell’email di conferma, e il gioco è fatto.

A questo punto, per effettuare l’accesso, portati nuovamente nella schermata principale dell’app Mediaset Infinity, fai tap sulla scheda Area personale e, dopo aver toccato il bottone Accedi, immetti i dati del profilo creato in precedenza nei campi Email o usernamePassword e il gioco è fatto!

Se l’evento di tuo interesse è in diretta, tocca la voce Dirette, individua il canale su cui esso è trasmesso e sfiora il pulsante Diretta situato nel suo riquadro; in alternativa, puoi accedere alla programmazione della piattaforma facendo tap sulla scheda Mediaset Play situata in basso e, al bisogno, sfogliare gli eventi in base alla categoria di appartenenza (Ora in ondaI più visti del giorno, ecc.) oppure utilizzare la lente d’ingrandimento per cercare un contenuto per nome.

Se necessiti di ulteriori chiarimenti riguardo l’utilizzo di Mediaset Infinity, puoi dare un’occhiata alla guida specifica che ho realizzato sull’argomento.

RaiPlay

App per vedere partite di calcio gratis sul cellulare

RaiPlay è l’app ufficiale della Rai, disponibile sia per Android che per iOS. Essa permette di guardare in diretta streaming tutti i canali della TV di Stato e di accedere a una vasta gamma di contenuti on-demand.

Per quanto riguarda il “pacchetto calcio”, la Rai trasmette gli highlights, che compariranno nelle trasmissioni 90° minuto e Tutto il calcio minuto per minuto, oltre alle partite della nazionale italiana, tra cui il Campionato del mondo 2022 in Qatar.

Per accedere ai contenuti disponibili su RaiPlay, è necessario iscriversi al relativo portale. Dunque, dopo aver scaricato e avviato l’app sul dispositivo, apponi il segno di spunta accanto alla voce Non mostrare più (in basso a destra) e tocca la X collocata in alto, in modo da chiudere la schermata di benvenuto dell’app. A questo punto, sfiora il pulsante ☰ collocato in alto a sinistra e premi sulla voce Accedi/Registrati annessa al menu visualizzato a schermo.

Puoi effettuare l’accesso tramite FacebookTwitter oppure Google (premendo uno dei tre tasti situati in alto) o procedere con la classica registrazione via email sfiorando il bottone Registrati e compilando il modulo successivo con i dati richiesti (NomeCognomeEmailPasswordSessoData di nascita). Compilato il modulo, tocca il pulsante Registrati e conferma la creazione dell’account seguendo il link di attivazione ricevuto tramite mail.

Il gioco è praticamente fatto! Per poter guardare le partite su RaiPlay, tocca il pulsante ☰ collocato in alto a sinistra, poi la voce Dirette e, infine, il riquadro relativo al canale che trasmette la partita di tuo interesse (solitamente Rai 1, Rai 2Rai 3 oppure Rai Sport).

Per maggiori informazioni riguardo l’uso di RaiPlay, ti rimando alla lettura della mia guida specifica su come vedere RaiPlay.

TV8

TV8

TV8 è un canale di proprietà del gruppo Sky Italia, visibile in chiaro sul digitale terrestre, tramite satellite e in streaming. Il punto di forza della sua programmazione calcistica consiste nella partita serale del giovedì di Europa League (in contemporanea con Sky Sport), con precedenza ai match che coinvolgono squadre italiane, e nei programmi Europa League Live Sky StudioTerzo Tempo Europa.

Allo stato attuale, non esiste un’app ufficiale di TV8 dedicata agli smartphone o ai tablet, pertanto devi collegarti al sito Internet ufficiale dell’emittente, utilizzando un qualsiasi browser per la navigazione in Internet (ad es. Chrome su Android oppure Safari su iOS) e avviare la visione in streaming del canale tramite quest’ultimo.

Per poterci riuscire, avvia l’app del browser che utilizzi solitamente per navigare online, collegati al sito Internet tv8.it e, una volta concluso il caricamento della pagina iniziale, tocca il pulsante Vai allo streaming.

Superata questa fase, non ti resta che attendere il caricamento del riproduttore multimediale e attendere che la diretta venga avviata automaticamente. In alcuni casi, potrebbe rivelarsi necessario premere il pulsante ▶︎ per far partire lo streaming dei contenuti.

Qualora volessi qualche informazione in più riguardo il palinsesto e l’utilizzo del sito di TV8, puoi dare un’occhiata alla guida interamente dedicata all’argomento.

Sportitalia

Come vedere partite di calcio gratis sul cellulare

Difficilmente ti imbatterai, sulla piattaforma Sportitalia, nella trasmissione di eventi calcistici dal vivo, tuttavia questo è un canale dedicato interamente a questo sport, ricco di programmi relativi alla sua storia, agli eventi che lo circondano (ad es. il calciomercato), ma anche ai commenti live riguardanti i più importanti match in corso e quelli conclusi da poco. Inoltre, non è raro imbattersi in alcuni partite di rilievo trasmesse, però, in differita.

Sportitalia è un canale trasmesso in chiaro sul digitale terrestre e visibile in streaming tramite Internet; l’emittente, però, non dispone di un’app dedicata, per cui si rivela necessario accedere alla piattaforma tramite browser.

Per poterci riuscire, avvia l’app di navigazione che sei solito usare sul tuo device (ad es. Chrome su Android oppure Safari su iOS), collegati al sito sportitalia.com e attendi che la pagina di benvenuto del sito venga completamente caricata.

Ora, fai tap sul pulsante ☰ collocato in alto a sinistra e, se t’interessa guardare la diretta live del canale, tocca la voce SI Solocalcio annessa al menu che si apre. Altrimenti, fai tap sulla freccetta situata acanto alla categoria Calcio per accedere ai programmi tematici (in differita) relativi ai vari argomenti: CalciomercatoPrimaveraSerie C (Lega Pro)Calcio estero.

Per avviare la visione dei contenuti, fai tap sulla voce Now Live annessa al riquadro dell’evento/canale di tuo interesse. Facile, no?

Facebook

Sports on Facebook

Sebbene Facebook non sia un social network incentrato sullo sport, è comunque una buona soluzione da considerare per poter vedere le partite gratis sul cellulare. Numerose squadre, infatti, si affidano alle proprie pagine sociali per trasmettere dal vivo le sessioni di allenamento, le amichevoli e, qualche volta, anche gli highlights dei match appartenenti alle varie competizioni, nazionali e non.

A tal proposito, tutto ciò che devi fare è avviare l’app di Facebook per Android o iOS, accedere alla pagina sociale della tua squadra preferita (puoi cercarla utilizzando la barra di ricerca situata in alto) e fare tap sul riquadro relativo alla diretta di tuo interesse, per poterla visualizzare con audio e a tutto schermo.

Oltretutto, Facebook ha stretto importanti accordi con alcune leghe internazionali per la trasmissione di alcuni importanti eventi, come le semifinali di coppa: tutte le dirette streaming sono visibili sulla pagina Sports on Facebook.

Altre soluzioni per vedere partite di calcio sul cellulare

Altre soluzioni per vedere partite di calcio sul cellulare

Hai trovato interessanti le soluzioni che ti ho proposto nel corso di questa guida ma, ciononostante, esse non sono riuscite a soddisfare le “esigenze calcistiche” che hai in questo momento?

Non temere, non è ancora tutto perduto: esistono, infatti, dei servizi in abbonamento che, in cambio di cifre più che accessibili, permettono di accedere a un parco eventi piuttosto ricco e variegato. Di seguito te ne elenco alcuni.

  • DAZN – la prima soluzione che ti consiglio è DAZN disponibile su AndroidiOS/iPadOS. Attivando un abbonamento a 29,99 euro/mese, puoi vedere tutte le partite della Serie ASerie BKT e Europa League, oltre ad alcuni incontri dei principali campionati europei, come la Conference League e Liga spagnola. Maggiori info qui.
  • NOW – è il servizio di streaming di Sky, fruibile anche attraverso le app per smartphone e tablet Android e iOS/iPadOS. Per quanto riguarda gli eventi sportivi, NOW dispone del Pass Sport a 14,99€/mese. Sono compresi 3 partite su 10 per ogni turno di Serie A, 121 partite di Champions League e tutte quelle della Serie BKTEuropa League e Conference League, oltre ad altri campionati europei, come la Premier League e la Bundesliga. Maggiori info qui.
  • Sky GO – è il servizio riservato agli abbonati Sky che permette di guardare in streaming tutti i contenuti inclusi nel proprio abbonamento. Sky GO è un servizio disponibile anche sotto forma di app per smartphone e tablet Android e iOS/iPadOS e consente di guardare gli stessi eventi sportivi di cui ti ho parlato nel paragrafo precedente dedicato a NOW. Maggiori info qui.
  • Prime Video (Android/iOS/iPadOS): è la piattaforma di streaming di Amazon che trasmette 16 partite in esclusiva della Champions League. Il costo dell’abbonamento della piattaforma è di 3,99€/mese o 36€/anno (con prova gratuita di 30 giorni).
  • TIMVISION(Android/iOS/iPadOS) – è il servizio di streaming di TIM che offre diversi contenuti aggregati in merito agli eventi calcistici. Al prezzo di 29,99€/mese (per 12 mesi) è possibile guardare tutto il calcio offerto da DAZN e Infinity+.
  • Eleven Sports – precedentemente noto come Sportube, questo servizio online è dedicato allo sport in generale, calcio incluso, e dispone di relativa app per Android e iOS/iPadOS. Per quanto riguarda il calcio, la piattaforma offre la visione in abbonamento (con prezzi a partire da 7,99€/mese) degli eventi collegati alla Lega Pro (ex serie C): tutti i match del campionato, tutte le partite dei play off e dei play out e, infine, tutti gli eventi della Supercoppa. Maggiori info qui.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.