Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come velocizzare connessione

di

Della tua connessione ad Internet non hai nulla di che lamentarti, ha sempre (o quasi) funzionato in maniera eccellente. Ciononostante c’è una cosa che ti piacerebbe fare senza dover necessariamente passare per l’assistenza tecnica del tuo gestore: velocizzare connessione.

Se le cose stanno così ho una buona, anzi ottima notizia per te: velocizzare connessione è possibile, eccome. Per riuscire nell’impresa basta infatti mettere in pratica alcuni semplici trucchetti a livello software che consentono di migliorare sensibilmente la velocità di Internet. Mediante tali accorgimenti è infatti possibile ottimizzare al massimo i tempi di caricamento dei siti ed eliminare problemi di configurazione che possono influire negativamente sulla velocità di Internet. Chiaramente sappi che non è possibile far miracoli e che in caso di eventuali problematiche sulla rete dovrai comunque rivolgerti al servizio clienti del tuo provider.

Se è dunque tua intenzione scoprire che cosa è possibile fare per velocizzare connessione ti suggerisco di metterti comodo e di leggere con attenzione le seguenti righe. Sono certo che alla fine di questa guida potrai dirti molto soddisfatto del risultato ottenuto e che sarai ben disponibile a spiegare ai tuoi amici in che modo sei riuscito a velocizzare connessione.

Cambiare server DNS

Un primo trucchetto che puoi mettere in pratica per velocizzare connessione consiste nell’andare ad agire sui server DNS. Se non ne hai mai sentito parlare sappi che i server DNS sono che quei “traduttori” che permettono di visitare i siti Internet digitando degli indirizzi testuali semplici (es. google.com) anziché dei lunghissimi indirizzi numerici (es. 74.125.224.72) che poi sarebbero le reali coordinate per raggiungerli.

Cambiare i DNS predefiniti della propria connessione con dei server più veloci può permettere di velocizzare connessione andando a ridurre i tempi di accesso ai siti Web.

Per cambiare i DNS su Windows fai clic destro del mouse sull’icona della connessione che si trova nell’area di notifica accanto all’orologio e seleziona la voce Apri centro connessioni di rete e condivisione dal menu che compare.

Screenshot che mostra come velocizzare connessione

Nella finestra che si apre clicca sul nome della rete in uso e poi su Proprietà. Scorri dunque l’elenco delle voci collocate sotto la dicitura La connessione utilizza gli elementi seguenti, fai doppio clic su Protocollo Internet versione 4 (TCP/IPv4) e, nella finestra che si apre, metti il segno di spunta accanto alla voce Utilizza i seguenti indirizzi server DNS.

Digita ora gli indirizzi dei server DNS che desideri utilizzare per velocizzare connessione compilando i campi Server DNS preferito e Server DNS alternativo.

Screenshot che mostra come cambiare DNS Fastweb

Tieni conto che attualmente esistono tanti, anzi tantissimi server DNS differenti che possono risultare più o meno idonei e performanti in base a diversi fattori. Personalmente ti suggerisco di utilizzare i server DNS di Google oppure quelli di OpenDNS.

Se è tua intenzione utilizzare i server DNS di Google per provare a velocizzare connessione usa le seguenti combinazioni di valori:

  • Server DNS preferito: 8.8.8.8
  • Server DNS alternativo: 8.8.4.4

Se è tua intenzione utilizzare i server DNS di OpenDNS per provare a velocizzare connessione usa invece questi valori:

  • Server DNS preferito: 208.67.222.222
  • Server DNS alternativo: 208.67.220.220

Se i server DNS di Google e quelli di OpenDNS non ti convincono puoi cercare di scoprire quali sono quelli più adatti al tuo caso ricorrendo all’impiego di uno degli appositi software che ti ho segnalato nella mia guida programmi per DNS.

Dopo aver provveduto ad impostare i server DNS in Windows clicca sul pulsante OK per salvare i cambiamenti. Fatto ciò dovresti essere riuscito a velocizzare connessione.

Se invece di un PC Windows sei in possesso di un Mac puoi cambiare i server DNS per provare a velocizzare connessione cliccando sull’icona di rete collocata accanto all’orologio di sistema e pigiando poi sulla voce Apri preferenze Network… annessa al menu visualizzato.

Screenshot che mostra come cambiare DNS Fastweb

Nella finestra che a questo punto andrà ad aprirsi clicca sulla connessione in uso (es. Wi-Fi o Ethernet) e pigia sul bottone Avanzate che si trova in basso a destra. Successivamente vai sulla scheda DNS e clicca sul pulsante + in basso a sinistra.

Procedi ora andando a digitare l’indirizzo del server DNS primario e quello del server DNS secondario che intendi utilizzare dopodiché salva i cambiamenti facendo clic prima su OK e poi su Applica.

Screenshot che mostra come cambiare DNS Fastweb

Usare Google Chrome

Un valido accorgimento per velocizzare connessione è anche quello di ricorrere all’impiego di un browser Web veloce per navigare in rete. Personalmente ti suggerisco di utilizzare Google Chrome.

Se non ne hai mai sentito parlare sappi che Google Chrome è un browser Web gratuito disponibile per Windows, Mac e Linux oltre che per Android e iOS che va a contraddistinguersi dalla concorrenza per un’altissima velocità nell’apertura delle pagine Web e per la disponibilità di tantissime estensioni gratuite che permettono di ampliarne le funzionalità.

Per installare Google Chrome sul tuo computer per provare a velocizzare connessione collegati al sito Internet del programma cliccando qui dopodiché pigia prima sul pulsante Scarica Chrome e poi su Accetta e installa. Attendi dunque che venga scaricato il pacchetto d’installazione del programma, avvialo e clicca sul pulsante per avviare prima lo scaricamento e poi l’installazione del browser.

Screenshot che mostra come velocizzare connessione

Al suo primo avvio Google Chrome ti chiederà di associare il browser al tuo account Google. Questo ti consentirà di sincronizzare i dati di navigazione online (preferiti, cronologia, informazioni inserite nei moduli, ecc.), le estensioni e i temi con tutti i PC e i dispositivi su cui installerai il programma e dunque di velocizzare connessione ancora di più.

Rimuovere malware

Un altro piccolo accorgimento che può essere utile per velocizzare connessione è quello di rimuovere eventuali malware presenti sul sistema. I malware, al pari di alcune toolbar, componenti aggiuntivi ed eventuali altri software malevoli vanno infatti ad influire negativamente sulla velocità di connessione ad Internet.

Se vuoi provare a velocizzare connessione andando a rimuovere eventuali malware presenti sul tuo computer ti suggerisco ti utilizzare Malwarebytes Anti-malware. Si tratta di un software gratuito per Windows che viene aggiornato puntualmente per contrastare tutte le minacce informatiche più recenti ed è semplicissimo da usare.

Per scaricare Malwarebytes Anti-malware sul tuo computer clicca qui in modo tale da collegarti al sito Internet ufficiale del programma dopodiché fai clic sul pulsante Scarica la versione gratuita.

A download terminato apri il pacchetto d’installazione denominato mbam-setup–x.x.x.exe e clicca in sequenza sui pulsanti , OK e Avanti. Accetta quindi le condizioni d’uso del software mettendo il segno di spunta accanto alla voce Accetto i termini del contratto di licenza e concludi il setup pigiando prima su Avanti per cinque volte consecutive e poi su Installa e Fine.

Al suo primo avvio Malwarebytes scaricherà da Internet il database per il riconoscimento dei malware più aggiornato. Attendi che venga portata a termine quest’operazione e procedi con il controllo del sistema recandoti nella scheda Scansione dell’applicazione. Successivamente pigia sulla sezione Ricerca elementi nocivi e poi clicca sul pulsante Scansione.

Screenshot che mostra come velocizzare connessione

Alla fine della scansione pigia sul bottone Applica azioni per debellare tutte le minacce rilevate sul PC e riavviare. Tieni presente che potrebbe essere necessario un riavvio del sistema per completare l’operazione.

In alternativa a Malwarebytes Anti-malware è possibile utilizzare anche altri programmi per rimuovere malware e quindi per velocizzare connessione. Per saperne di più a riguardo ti suggerisco di leggere la mia guida apposita su come eliminare malware.

Usare programmi per ottimizzare parametri e configurazioni

Se nonostante tutti i suggerimenti che ti ho fornito sino ad ora ed i trucchetti che ti ho illustrato non sei ancora riuscito a velocizzare connessione o comunque i risultati ottenuti non sono particolarmente soddisfacenti ti invito a provare ad utilizzare anche degli appositi programmi che permettono di ottimizzare alcuni parametri e configurazioni del computer in uso in modo tale da rendere più reattiva la navigazione in rete.

Di programmi grazie ai quali è possibile ottimizzare parametri e configurazioni del computer per poter velocizzare connessione ne esistono diversi. Puoi trovare il software più adatto al tuo caso leggendo la mia guida programmi per velocizzare Internet.