Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come localizzare un indirizzo IP

di

I (pseudo)esperti di informatica che è facile incontrare sui forum o sulle chat oltre che al bar dietro l’anglo ne raccontano di tutti i colori. Una leggenda metropolitana, che è bene smascherare immediatamente, è quella secondo cui sia possibile trovare il nome e l’indirizzo di casa di una persona conoscendo il suo IP. Con riti magici, aggiungo io, dato che ciò non è possibile.

Fidati dunque, chi ti dice di poter trovare il tuo indirizzo di casa conoscendo il tuo IP, ti sta prendendo in giro ed anche parecchio. Quando ci colleghiamo su Internet, il nostro provider (es. TIM o Infostrada), assegna al dispositivo in uso un indirizzo IP univoco, che lo identifica su Internet. Tale IP è costitutivo da un gruppo di quattro numeri, compresi tra 0 e 255 e separati da un punto (es. 217.201.196.16). Soltanto il provider che ci offre la connessione ad Internet e le autorità giudiziarie possono ricondurre, su indicazione del gestore telefonico, un indirizzo IP, utilizzato in un preciso momento, ad una persona fisica (l’intestatario dell’abbonamento o della linea telefonica).

Tenendo con di tutto ciò, l’unica cosa che a noi “comuni mortali” è concessa fare è quella di localizzare un indirizzo IP ottenendo info generiche relative alla zona in cui è presente la centralina a cui fa capo la connessione di riferimento. Esistono infatti degli appositi strumenti adibiti allo scopo anche se, è bene tenerlo a mente, non permettono di conoscere via, numero civico e magari anche numero di telefono e nome e cognome di una persona. Ciò però non toglie il fatto che possano rivelarsi interessanti. Per ulteriori apprendimenti continua pura leggere, trovi maggiori dettagli al riguardo proprio qui di seguito.

Indice

Trovare un indirizzo IP

Foto che mostra un cavo ethernet su una tastiera per PC

In questo mio articolo, come anticipato in apertura, andremo a scoprire come fare per localizzare un indirizzo IP tenendo conto delle limitazioni di cui sopra. Prima di fare ciò, mi sembra però doveroso spiegarti, almeno per sommi capi, come riuscire a trovare un IP.

In riferimento specifico alla possibilità di localizzarne un IP, l’indirizzo di tuo intesse è solo ed esclusivamente quello esterno, ovvero quello con cui una data connessione ad Internet viene identificata in rete. Un indirizzo IP pubblico può essere sia statico (cioè che non cambia mai) che dinamico (ovvero che a scadenze regolari oppure ad ogni nuovo collegamento viene modificato).

Per trovare l’indirizzo IP di un’altra persona, hai vari sistemi a tua disposizione. Tra i più accreditati c’è la possibilità di sfruttare il servizio di posta elettronica impiegato dal soggetto di interesse. Più precisamente, ti basta estrapolare l’indirizzo IP del mittente consultando l’header dei messaggi ricevuti, vale a dire il report in cui vengono indicati tutti i dettagli tecnici delle e-mail che sono state ricevute.

Per individuare l’indirizzo IP del mittente di un massaggio di posta devi dunque aprire la mail ricevuta e seguire le indicazioni che trovi qui di seguito in base al client o al servizio di Web mail che stai usando. In tutti i casi, l’indirizzo IP del mittente è quello che ti viene mostrato in corrispondenza della stringa Received: from del report.

  • Outlook Express – Seleziona la voce Proprietà dal menu File e, nella finestra che si apre, recati sulla scheda Dettagli e clicca sul pulsante Messaggio originale.
  • Apple Mail – Seleziona la mail di riferimento, seleziona la voce Vista dalla barra dei menu, porta il cursore su Messaggio e scegli la voce Formato sorgente.
  • Mozilla Tunderbird – Seleziona la voce Sorgente del messaggio dal menu Visualizza.
  • Gmail – Fai clic sul pulsante con la freccia collocato in alto a destra nel riquadro del messaggio e seleziona la voce Mostra originale dal menu che si apre.
  • Outlook.com – Apri il messaggio di posta di riferimento e clicca poi sul menu a tendina presente in alto a destra accanto al bottone Rispondi dopodiché seleziona l’opzione Visualizza origine messaggio dal menu che si apre.
  • Yahoo Mail! – Apri la mail di tuo interesse, fai clic sul menu Altro. che si trova in alto sulla destra e successivamente su Visualizza intestazione completa.

Nota: Per i mittenti che utilizzano le Web mail, l’indirizzo IP potrebbe essere rimpiazzato da quello dei server del servizio di posta e quindi non corrisponde più a quello reale. In tal caso, il sistema in questione potrebbe dunque rivelarsi inefficace.

Chi invece possiede un blog oppure un sito, può avvalersi di un altro buon sistema per trovare un indirizzo IP altrui. Se qualcuno ha lasciato uno o più commenti sul sito basta dare un’occhiata alle informazioni correlate, più precisamente quelle riportate sotto il relativo nome/nickname (mi riferisco soprattutto alla piattaforma WordPress) ed è fatta.

Per tua conoscenza e qualora ti interessasse approfondire la cosa ti faccio infine presente che esistono anche gli indirizzi IP privati ma, diversamente da quelli di cui ti ho appena parlato, consentono solo ed esclusivamente di identificare i dispositivi presenti all’interno della medesima rete. Per apprendimenti al riguardo oltre che su com trovare un indirizzo IP in generale puoi affidarti al mio articolo dedicato all’argomento.

Strumenti per localizzare un indirizzo IP

Compreso come fare per trovare l’indirizzo IP altrui, veniamo ora al nocciolo vero e proprio della questione e cerchiamo di capire come effettuare la localizzazione. Come anticipato ad inizio articolo, hai diversi strumenti dalla tua che puoi sfruttare per lo scopo in oggetto, fruibili sia direttamente online che sotto forma di applicazione (nel caso specifico degli smartphone e dei tablet). Vediamo subito quali e soprattutto come fare per usarli. Ah, quasi dimenticavo, sono tutte soluzioni a costo zero e molto semplici da impiegare.

What Is My IP Address (Online)

Come localizzare un indirizzo IP

La prima risorsa alla quale voglio suggerirti di rivolgerti per localizzare un indirizzo IP è What Is My IP Address. Trattasi di un servizio online che consente di ottenere informazioni molto dettagliate riguardo uno specifico IP indicando il gestore telefonico che fornisce la connessione ad Internet e la posizione geografica di riferimento.

Mi chiedi come si utilizza? Beh, credimi, ci vuole molto più tempo a spiegarlo che a farlo. Ti basta infatti visitare la pagina del servizio, digitare nel campo di ricerca al centro della pagina l’indirizzo IP relativamente al quale desideri saperne di più e cliccare sul bottone Get IP Details posto di lato.

Nella pagina che successivamente vedrai comparire potrai poi visionare tutte le informazioni relative all’IP precedentemente immesso tra cui il provider, il tipo di IP, il continente, la nazione e la città di riferimento, le coordinate geografiche ed il codice dii avviamento postale. Potrai altresì visualizzare la posizione geografica dell’IP direttamente su mappa, quella che trovi a fondo schermo.

IP-address.com (Online)

Come localizzare un indirizzo IP

Un altro buon servizio Web al quale puoi rivolgerti per ottenere informazioni facenti riferimento alla località di un dato indirizzo IP insieme ad altri dettagli vari è IP-address.com. Il funzionamento è bene o male lo stesso di quello del servizio di cui sopra con in aggiunta la disponibilità di un pratico tool per conoscere la distanza che intercorre tra un dato IP ed un altro.

Per servirete per conoscere info relative alla localizzazione dell’IP, il primo passo che devi compire è quello di collegarti alla home page del servizio, digitare nel campo di ricerca che vedi in alto a destra l’indirizzo IP di riferimento e cliccare poi sul pulsante con la lente di ingrandimento che si trova sempre a destra.

Nella pagina che successivamente vedrai apparire potrai conoscere dettagli quali città e nazione relativi all’indirizzo IP, l’ISP di riferimento, l’ora locale ecc. C’è anche una mappa con su riportato un segnaposto indicante la posizione geografica dell’IP sulla base dei dati individuati.

Se invece desideri conoscere la distanza geografica che c’è tra un dato indirizzo IP ed un altro, clicc sula voce IP Address Distance che trovi in alto, sulla barra nera, e compila i campi sottostanti le voci IP address #1 e IP Address #2 digitando i due indirizzi IP di interesse dopodiché clicca sul pulsante Show Distance.

Nella pagina che andrà poi ad aprirsi troverai indicato quanta distanza c’è tra i due indirizzi e quanto tempo occorre per recarsi da un punto all’altro camminando, correndo, andando in bici, guidando e volando. C’è anche una mappa che indica la cosa.

IP Checker (Android)

Come localizzare un indirizzo IP

Se stai agendo da mobile e se quello in tuo possesso è uno smartphone oppure un tablet Android, invece che ricorrere all’uso di uno dei servizi Web di cui sopra ti consiglio di appellarti all’uso di un’apposita applicazione: IP Checker. È gratis e permette di localizzare un IP oltre che di ottenere tutti gli altri dettagli del caso che risultano correlati, di rilevare il proprio indirizzo e di ricevere utili info anche in tal senso. L’applicazione integra anche altri strumenti utili per scovare gli altri dispositivi connessi alla rete in uso e per accedere direttamente alla pagina di configurazione del modem.

Per usare l’applicazione, provvedi innanzitutto ad effettuare il download dal Play Store. Per riuscirci, puoi tappare drittamente dal tuo smartphone o tablet sul link che ti ho appena fornito e pigiare poi sul bottone Installa e su quello Accetta nella schermata che appare oppure puoi effettuarne direttamente tu la ricerca digitando il nome nel campo apposito del Play Store, selezionando il risultato pertinente tra quei disponibili e pigiando sui pulsanti per eseguire il download.

Successivamente avvia IP Checker facendo tap sulla relativa icona che è è stata aggiunta alla sezione di Android in cui ci trovi raggruppate tutte le applicazioni (il drawer) e tappa sul pulsante IP Tracker nella schermata che ti viene mostrata. Adesso, digita l’indirizzo IP di riferimento nel camp apposto al centro dello schema dopodiché pigia sul bottone Search.

Nella schermata che successivamente vedrai apparire potrai visualizzare informazioni quai: hostname, città, regione, nazione ed organizzazione di riferimento. Tappando poi sulla voce View on map a fondo schermo potrai visualizzare direttamente su Google Maps la zona a cui fa capo l’indirizzo IP in oggetto.

IP Locator (iOS)

Come localizzare un indirizzo IP

Se invece quello che stai utilizzando è un dipartivo iOS ti consiglio di provare l’applicazione IP Locator, gratuita e facilissima da usare. Come lascia intende il nome stesso, si tratta di un’app che una volta avviata permette di localizzare un indirizzo IP e conoscere ulteriori dettagli ad esso relativi.

Per servirete, provvedi innanzitutto ad effettuare il download da App Store. Per riuscirci, puoi tappare drittamente dal tuo smartphone o tablet sul link che ti ho appena fornito e piacere poi sul bottone Ottieni/Installa nella schermata che appare oppure puoi effettuarne direttamente tu la ricerca digitando il nome nel campo apposito dell’App Store, selezionando il risultato pertinente tra quei disponibili e pigiando poi sui pulsanti per eseguire il download.

In seguito, apri IP Locator pigiando sulla sua icona che è stata aggiunta in home screen dopodiché tappa sul pulsante IP Location che sta in basso ed inserisci nell’apposito campo su schermo, quello che trovi sotto la voce Enter Search IP or Domain Name l’indirizzo IP relativamente al quale vorresti ricevere maggiori dettagli. Tappa poi su Location IP ed attendi qualche istante affinché ti venga fornito il relativo responso.

Nella schermata che successivamente andrà ad aprirsi potrai visualizzare dettagli quali città di riferimento, regione, stato, codice postale e coordinate geografiche otre che le info relative all’ISP, all’ora locale, alla tecnologia di connessione usata e molto altro ancora.

Se lo preferisci, puoi anche modificare la lingua dell’app dall’inglese all’italiano (ma, ti avviso, alla traduzione è tutt’altro che perfetta), tappando sul bottone Language nella parte in alto a sinistra della schermata principale di IP Locator e selezionando, dal menu che vedi apparire, l’italiano.