Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come arrotondare lo stipendio con Internet

di

Come ho scritto in diversi articoli in cui ho parlato di questo tema, guadagnare grosse cifre su Internet è molto difficile ma con questo non nego che esistono diversi servizi online che permettono – con tanto impegno e un pizzico di fortuna – di portare a casa piccole somme di danaro ogni mese.

Oggi te ne voglio segnalare qualcuno e spiegarti come arrotondare lo stipendio con Internet utilizzandoli. Ripeto, si tratta di servizi che non promettono guadagni stratosferici e richiedono molto impegno a fronte di cifre abbastanza modeste, ma meritano comunque di essere provati.

Se stai cercando una soluzione relativa a come arrotondare lo stipendio con Internet e ami scrivere, ti consiglio di dare un’occhiata ad O2O. Si tratta di un marketplace di contenuti all’interno del quale ogni persona può registrarsi, scrivere delle guide e guadagnare in base alla qualità dei propri tutorial.

O2O può contare su un network di siti dedicati a vari argomenti: lavoro e finanza, ecologia, animali, salute, tecnologia, ecc. Il sistema propone dunque dei titoli che gli utenti possono sfruttare per realizzare le proprie guide e inviarle alla redazione. Se accettati, i tutorial vengono postati sui siti del network O2O e pagati con dei crediti dettati dal tema trattato e dalla qualità dell’articolo (il pagamento medio è di circa 3 euro/guida).

I pagamenti avvengono tramite bonifico bancario o PayPal una volta raggiunta una soglia minima di 25 euro, ma deve essere l’utente a richiederli cliccando sull’apposito pulsante del proprio profilo. Per registrarsi ad O2O e cominciare a scrivere delle guide, basta collegarsi alla pagina iniziale del sito e cliccare sulla voce Iscriviti collocata in alto a destra. Sono supportati i sistemi di iscrizione rapida via Facebook e Twitter.

st1

Un altro marketplace che può aiutarti ad arrotondare lo stipendio con Internet è Cinquee. Si tratta di un sito Internet all’interno del quale ognuno può pubblicare degli annunci ed offrire piccole prestazioni lavorative (es. la stesura di un articolo, la riparazione di un PC, la traduzione di un testo, ecc.) ad un prezzo base di 5 euro.

Gli annunci possono essere arricchiti con step di lavoro più avanzati (opzionali), ai quali corrisponde anche un aumento di prezzo fino a un massimo di 255 euro. I pagamenti avvengono tramite PayPal nel momento in cui qualcuno decide di acquistare la prestazione lavorativa.

Gli annunci presenti nel sito vengono ordinati in base alle categorie di appartenenza (es. computer, casa, benessere, ecc.) e alla città di residenza di chi offre il proprio lavoro in cambio di 5 o più euro. Trovi maggiori info nella sezione How does it work? del sito.

st2

Puoi tentare di racimolare qualche soldo online anche tramite Blomming. Si tratta di un servizio online molto valido che consente di aprire negozi online su cui vendere la propria merce e – cosa che potrebbe interessarti maggiormente – di diventare promoter di alcuni prodotti sul Web.

Questo significa che puoi selezionare alcune tipologie di prodotti (es. accessori per il computer, prodotti per la casa, ecc.), promuoverle con dei post su Facebook, Twitter, Pinterest ed altri social network e ricevere delle commissioni per ogni oggetto venduto tramite il tuo annuncio pubblicato online.

Per iscriverti a Blomming e diventare un promoter, collegati alla pagina principale del sito e clicca sul pulsante Diventa un promoter. Successivamente, completa l’iscrizione al sito compilando il modulo che ti viene proposto (o usando il pulsante di iscrizione rapida tramite Facebook/Libero) e fai click su Inizia ora per selezionare i prodotti da promuovere online. Per maggiori informazioni, leggi la pagina del servizio dedicata alla promozione dei prodotti sui social network.