Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come disattivare account Instagram

di

Dopo averne sentito tanto parlare da tutti i tuoi amici, hai finalmente deciso di iscriverti a Instagram: tuttavia, passata l’euforia iniziale, hai cominciato a utilizzare sempre meno questo social network e ora, consapevole che questa piattaforma non faccia al caso tuo, vorresti saperne di più sulle possibilità che hai a disposizione per poter disattivare il tuo account.

Se le cose stanno effettivamente in questo modo e se, quindi, ti domandi come disattivare account Instagram, non preoccuparti: sei capitato nel posto giusto, anzi sulla guida giusta! Nei prossimi capitoli, infatti, ti spiegherò tutto ciò che bisogna fare per riuscire in quest’intento. Ti spiegherò dapprima come prenderti una pausa dal social network in questione, sospendendo temporaneamente il tuo account, e poi come “salutarlo” definitivamente, chiudendo del tutto il profilo.

Se, dunque, non vedi l’ora di approfondire la questione e scoprire tutti i passaggi da compiere, continua a leggere: trovi spiegato tutto qui sotto. Ti auguro una buona lettura e ti faccio un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Informazioni preliminari

Instagram logo

Prima di spiegarti nel dettaglio come disattivare account Instagram, devo fornirti alcune importanti informazioni preliminari al riguardo.

Devi sapere, infatti, che vi è più di un’opzione per limitare la propria presenza sul celebre social network fotografico: la prima, come già accennato nelle battute iniziali del post, prevede la disattivazione temporanea del profilo; la seconda, invece, permette di nascondere le foto a tutte le persone eccetto quelle che si autorizzano alla visualizzazione del profilo; infine, la terza, quella più drastica, prevede la cancellazione definitiva dell’account.

Quale sia la soluzione più idonea al tuo caso, sta esclusivamente a te sceglierlo; tuttavia devi tenere in considerazione che la disattivazione temporanea o definitiva dell’account Instagram può essere eseguita solo da browser, agendo tramite il sito ufficiale del social network. Pertanto, se ti domandi come disattivare account Instagram da app, mi spiace dirti che non puoi. Devi agire da un browser di navigazione Web, che poi sia da PC o smartphone/tablet non fa differenza: i passaggi da compiere sono sempre gli stessi.

Inoltre, nel caso in cui volessi optare per una disattivazione definitiva, ti consiglio preventivamente di effettuare un backup di tutti i contenuti che hai caricato su Instagram, in modo da avere una copia locale degli stessi.

Per compiere quest’operazione, avvia, quindi, l’app di Instagram per Android o iOS, pigia sull’icona dell’omino, in modo da recarti nella schermata del tuo profilo; dopodiché, raggiungi la sezione Impostazioni > Sicurezza > Scarica i dati, pigiando sulle relative voci di menu. Digita, infine, l’indirizzo email presso il quale vuoi ottenere una copia dei dati e premi sul pulsante Richiedi il download, in modo da ricevere il link per il download dell’archivio (la generazione del suddetto link potrebbe anche richiedere qualche ora o qualche giorno).

Puoi effettuare quest’operazione anche da PC, dal sito di Instagram; in questo caso, effettua l’accesso al tuo account e fai clic sull’icona dell’omino collocata in alto a destra. A questo punto, vai su Impostazioni > Privacy e sicurezza e premi sul pulsante Richiedi il download.

Fatto ciò, premi dunque sul pulsante Avanti, digita la password del tuo account Instagram e fai clic sul pulsante Richiedi il download per avviare la creazione dell’archivio con tutti i tuoi dati. L’operazione potrebbe richiedere da pochi minuti a diversi giorni, a seconda della quantità di dati da elaborare.

In alternativa alla funzione di download offerta da Instagram, puoi avvalerti di programmi o di applicativi che consentono di scaricare in massa tutte le foto presenti su un profilo Instagram, come per esempio 4K Stogram, un software gratuito per Windows e macOS di cui ti ho parlato in maniera più approfondita nella mia guida su come salvare foto da Instagram.

Come disattivare account Instagram temporaneamente

Disabilitare Instagram temporaneamente

Per disattivare l’account Instagram in modo temporaneo, devi agire dal sito Internet del social network, utilizzando un browser per la navigazione online: le procedure, quindi, sono le stesse, indipendentemente dal fatto che tu decida di agire da computer o da smartphone/tablet. Sappi, però, che la procedura in questione può essere effettuata soltanto una volta a settimana.

Per iniziare, quindi, collegati al sito ufficiale di Instagram, ed effettua l’accesso al tuo account (se richiesto). Adesso, fai clic sull’icona dellomino, per recarti nella schermata del tuo profilo, pigia sul pulsante Modifica il profilo, scorri la pagina che ti viene mostrata e, infine, fai clic sulla voce Disabilita temporaneamente il mio account.

A questo punto, specifica la motivazione alla base della tua scelta, utilizzando il menu a tendina collocato accanto alla voce Perché stai disattivando il tuo account?. Compila, poi, il campo di testo collocato accanto alla voce Per continuare, inserisci nuovamente la password, digitando la password relativa al tuo account Instagram e, infine, pigia sul pulsante Disabilita temporaneamente l’account.

Effettuati questi passaggi, il tuo account Instagram verrà disattivato in maniera temporanea: conseguentemente le tue foto, i tuoi commenti e tutti i tuoi “mi piace” verranno nascosti fino alla riattivazione dell’account.

Successivamente per poter ripristinare nuovamente il tuo account Instagram, non dovrai far altro che effettuare nuovamente il login da app o da browser: la procedura di disattivazione temporanea verrà infatti annullata e potrai subito ricominciare ad utilizzare il tuo profilo proprio come avevi fatto fino a prima della sospensione.

In caso di dubbi o problemi, leggi la mia guida dedicata in maniera più specifica all’argomento.

Come disattivare account Instagram definitivamente

Eliminare account Instagram

È tua intenzione disattivare l’account Instagram definitivamente? Anche in questo caso devi procedere da browser Web, collegandoti a un’apposita sezione del noto social network fotografico, che non è raggiungibile tramite l’app per smartphone.

Pertanto, indipendentemente dal fatto che tu stia usando un browser per la navigazione da computer o da smartphone/tablet, clicca qui per collegarti subito alla pagina Web di Instagram per l’eliminazione del profilo e, se richiesto, effettua l’accesso al tuo account digitando nome utente e password.

Nella pagina Web che a questo punto ti verrà mostrata, pigia sul menu a tendina collocato accanto alla voce Perché desideri eliminare [nome del tuo account]? e seleziona una delle opzioni disponibili, in modo tale da spiegare al team di Instagram le motivazioni alla base della tua scelta di cancellare l’account. Per concludere, digita la password del tuo account e fai clic sul pulsante Elimina [nome del tuo account].

Una volta portata a termine la procedura in questione, il tuo account Instagram sarà cancellato in maniera definitiva e non sarà più possibile riattivare il profilo: per usare nuovamente il social network, infatti, dovrai effettuare una nuova registrazione.

In caso di dubbi o problemi, leggi la mia guida dedicata in maniera più specifica all’argomento.

Soluzioni alternative

Account privato Instagram

In alternativa, se non vuoi disattivare il tuo account Instagram ma vuoi solo nascondere le tue foto alle persone che non conosci, puoi impostare il tuo profilo come privato. Così facendo, infatti, escludendo i tuoi attuali follower — che continueranno a poter vedere i tuoi contenuti — nessun utente di Instagram potrà visualizzare le foto e i video che pubblichi, se non previa la tua esplicita autorizzazione.

Per impostare il tuo account come un account privato, avvia l’app di Instagram sul tuo smartphone e recati nel menu Impostazioni > Privacy. Infine, sposta su ON la levetta relativa all’opzione Account privato e conferma l’operazione, premendo sulla voce Passa in modalità privata.

Per procedere da Web, invece, recati nella sezione Impostazioni > Privacy e sicurezza del sito ufficiale di Instagram e apponi il segno di spunta sulla voce Account privato.

Una volta impostato il tuo account Instagram come privato, per far sì che altre persone possano vedere i contenuti che pubblichi, dovrai approvare le richieste di coloro che desiderano diventare tuoi follower.

In caso di ripensamenti, per rendere nuovamente pubblico il tuo profilo, torna nel menu delle impostazioni della privacy di Instagram e sposta nuovamente su OFF la levetta relativa all’opzione Account privato (o disattiva il segno di spunta sull’apposita voce, da Web), confermando di voler modificare la privacy e passare in modalità pubblica.

Per maggiori informazioni al riguardo, fai riferimento a questo mio tutorial più specifico sull’argomento.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.