Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Siti per comprare online

di

È vero, sei sempre stato un po’ restio dinanzi all’idea di acquistare qualcosa tramite Internet ma negli ultimi tempi hai iniziato a cambiare opinione a riguardo e se ora sei qui e stai leggendo queste righe mi sembra più che evidente il fatto che vorresti schiarirti le idee a riguardo e capire quali sono i migliori siti per comprare online. Mi sbaglio? No, ecco.

Beh, vista la situazione non posso far altro se non suggerirti di prenderti qualche minuto di tempo libero, di metterti bello comodo e di cominciare a concentrati sulla lettura di questa semplice ma, mi auguro, utilissima guida. Nelle righe successive andrò infatti ad indicarti quelli che a parer mio rappresentano i migliori siti per comprare online attualmente presenti sulla piazza ed ai quali puoi affidarti per comperare di tutto e di più stando comodamente seduto dinanzi al tuo PC (o, se lo preferisci, utilizzando lo smartphone oppure il tablet) e senza doverti muovere neppure di un centimetro dalla tua abitazione.

Troppo bello per essere vero? Beh, posso assicurarti che è così. Tutto ciò che hai letto sino ad ora è verissimo. Coraggio quindi, prenditi cinque minuti o poco più di tempo libero e scopri insieme a me a quali portali puoi affidarti per fare shopping online in tutta serenità. Che si tratti di “aggeggi” tech, libri, musica, DVD, abiti e via discorrendo poco importa, c’è una risorsa per tutto, abbi fede!

Cosa occorre per comprare online?

Prima di indicarti quali sono i migliori siti attualmente presenti sulla piazza per comprare online mi sembra doveroso fornirti alcune indicazioni riguardo “l’occorrente” per poter fare shopping attraverso la rete. Per comprare un prodotto su Internet è consigliabile l’utilizzo di una carta prepagata o di un conto PayPal.

Le carte prepagate (altrimenti dette carte di credito ricaricabili) sono delle carte di pagamento di debito che non sono legate ad alcun conto corrente bancario e contengono solo i fondi che l’utente decide di accreditare su di esse. Questo significa che in caso di furto o truffa, il conto corrente non è esposto ad alcun rischio e gli unici soldi che possono andare persi sono quelli caricati sulla carta.

Esistono numerose tipologie di carta ricaricabile distribuite con vari marchi. Quasi tutte, però, sono utilizzabili nei circuiti Visa e MasterCard. Per ricaricarle è sufficiente utilizzare i Bancomat, i servizi di home banking della propria banca e altri canali che variano a seconda della carta in uso. Tra le carte prepagate più usate in Italia c’è la PostePay di Poste Italiane. Per approfondimenti, puoi consultare il mio articolo su come attivare Postepay.

Per quanto concerne invece PayPal, si tratta di un servizio di trasferimento del denaro online che permette di effettuare acquisti su Internet senza rivelare a terzi né le coordinate del proprio conto corrente né il numero della carta di credito. Possono aprirlo tutti in pochi minuti senza dover affrontare scoccianti lungaggini burocratiche e può essere usato anche per incassare denaro (in cambio del pagamento di piccole percentuali su alcune delle transazioni che vengono eseguite).

PayPal si può collegare a tutte le principali carte prepagate e può essere sfruttata come tramite per caricare fondi su queste ultime o per eseguire acquisti online pagando con la carta ma senza rivelarne i dati. Per maggiori info a riguardo, ti suggerisco di leggere il mio tutorial su come aprire conto PayPal.

Proprio per tutte le ragioni di cui sopra e partendo dal presupposto che fidarsi è bene ma non fidarsi è sempre meglio, se sei in possesso di una carta di credito tradizionale ti suggerisco di evitare di usarla per fare acquisti online. Lo stesso discorso vale anche per il conto corrente bancario: non rivelare le sue coordinate su nessun negozio online. Intesi?

Migliori siti per comprare online

Amazon

Siti per comprare online

Chiarito il funzionamento di carte prepagate e PayPal, vediamo quali sono i siti per comprare online ai quali conviene affidarsi. Partendo dal presupposto che ce ne sarebbero decine e decine di affidabili e che varrebbe la pena provare, per muovere i primi passi nel mondo dell’ecommerce io preferisco consigliarti i più noti ed affidabili del momento.

Tanto per cominciare ti suggerisco di rivolgerti ad Amazon. Si tratta del più grande store digitale del mondo, un vero e proprio punto di riferimento in tutto il mercato occidentale. Su di esso puoi trovare praticamente di tutto (alimentari inclusi) a prezzi molto convenienti e con tempi di consegna che raramente superano i 2-3 giorni lavorativi.

Per servirtene, devi creare un account gratuito sul sito. Collegati quindi alla sua pagina iniziale, porta il cursore del mouse sul pulsante Il mio account collocato in alto a destra e seleziona la voce Inizia qui dal menu che si apre. Compila dunque il modulo che ti viene proposto con tutti i tuoi dati personali, pigia sul bottone Crea il tuo account Amazon e clicca sul link di conferma che riceverai via email per rendere il tuo account attivo al 100%.

Ad operazione completa, devi associare una carta di pagamento al tuo account. Clicca quindi sul pulsante Il mio account che si trova in alto a destra, seleziona la voce Gestisci i tuoi metodi di pagamento nella pagina che si apre, fai clic sul collegamento clicca qui che trovi in corrispondenza della dicitura Se desideri aggiungere una nuova carta di credito all’account, e segui le indicazioni su schermo per associare un metodo di pagamento valido al tuo profilo.

Superato anche questo step, puoi cominciare a fare shopping su Amazon cercando i prodotti che t’interessano mediante l’apposita barra di ricerca collocata in alto, digitandone il nome esatto, oppure sfogliando le numerosissime categorie disponibili a cui puoi accedere tramite il menu Scegli per categoria presente in alto a sinistra.

Quando trovi qualcosa che ti interessa e che intendi acquistare, aggiungi il prodotto (o i prodotti) al tuo carrello cliccando sul pulsante Aggiungi al carrello. Una volta selezionati tutti gli articoli da comprare, clicca sull’icona del carrello che vedi in alto a destra e completa l’ordine seguendo le indicazioni su schermo. Per approfondimenti, leggi il mio tutorial su come comprare su Amazon.

Ti segnalo anche l’esistenza del programma Amazon Prime che a soli 19,99 euro/anno permette di ottenere consegne in 1 giorno lavorativo senza costi aggiuntivi, di usufruire di Prime Video, di Twitch Prime e di Prime Foto e di accedere in anticipo alle offerte lampo.

Infine, ti faccio presente che oltre che tramite browser Web, Amazon è fruibile anche sotto forma di app per Android, per iOS e per Windows Phone. Se vuoi fare shopping online direttamente da smartphone e tablet scarica subito l’app, vedrai che non te ne pentirai!

eBay

Siti per comprare online

Un’altra “pietra miliare” del commercio online è eBay. Si tratta del sito di aste più famoso al mondo sul quale è possibile acquistare prodotti direttamente da altri utenti (alcuni dei quali sono dei veri e propri negozi) in maniera diretta oppure partecipando delle aste che premiano colui che fa la “puntata” migliore prima che scada la relativa inserzione.

Il punto forte del sito sono i feedback (i commenti) che venditori ed acquirenti si lasciando a vicenda e che stanno appunto ad indicare il grado di esperienza ma soprattutto di affidabilità degli stessi. Quindi, mi raccomando, onde evitare di incappare in brutte sorprese, prima di fare acquisti (specie nel caso di quelle che sembrano essere offerte irrinunciabili) da un dato venditore su eBay accertati che questo disponga di un buon numero di feedback positivi (vengono indicati in corrispondenza del nome utente).

Anche nel caso di eBay, per cominciare a fare spese sul sito bisogna creare un account gratuito. Per fare ciò, collegati alla pagina principale del servizio e clicca sulla voce registrati collocata in alto a sinistra. Compila quindi il modulo che ti viene proposto con tutti i tuoi dati personali e poi fai clic sul bottone Registrati per completare la registrazione.

A questo punto, porta il cursore sul tuo nome in alto a sinistra, poi sulla voce Impostazioni account presente nel menu che compare e associa un conto PayPal al tuo profilo pigiando sul pulsante collega l’account Paypal. Purtroppo non sono accettate carte prepagate.

Fatta anche questa, per effettuare un acquisto, cerca il prodotto che t’interessa mediante l’apposita barra di ricerca che si trova in cima al sito o esplorando le varie categorie disponibili previo clic sulla voce Scegli la categoria presente sempre in alto e, se si tratta di un’asta, cerca di aggiudicartelo inserendo la cifra massima che sei disposto a spendere nell’apposito campo di testo e pigiando sul pulsante Fai un’offerta.

Se invece si tratta di una vendita “normale”, clicca sul pulsante Compralo subito e completa la transazione senza attendere oltre. Per maggiori info, puoi leggere la mia guida su come acquistare su eBay.

Se preferisci comprare su eBay dallo smartphone o dal tablet, ti segnalo che è disponibile anche l’apposita app per Android e per iOS. Comodissima!

ePRICE

Siti per comprare online

Un altro sito Internet al quale voglio suggerirti di affidarti se è tua intenzione fare spese direttamene tramite Web è ePRICE. Si tratta di un ulteriore noto portale per il commercio elettronico che consente di acquistare prodotti di elettronica, musica, DVD, prodotti per la casa e chi più ne ha più ne metta a prezzi generalmente molto convenienti.

Oltre a permettere di fare spese online e di farsi consegnare la merce direttamente a casa, tramite il “classico” corriere, ePRICE consente anche di scegliere dei punti di ritiro disseminati in tutta Italia presso i quali poter ritirare oltre che eventualmente pagare direttamente in loco. Ti segnalo inoltre la disponibilità di un servizio di installazione e ritiro dell’usato a domicilio, quello di assistenza remota e quello di garanzia aggiuntiva sui prodotti.

Per provarlo, collegati al sito Internet del servizio, clicca sulla voce Login collocata in alto a destra e poi fai clic sul bottone Registrati gratis per creare subito il tuo account gratuito. Compila quindi il modulo che ti viene mostrato con tutti i dati richiesti e poi fai clic sul bottone Continua. Una volta fatto ciò, riceverai una mail all’indirizzo di posta elettronica indicato in fase di registrazione contenente il link per confermare l’account. Clicca su quest’ultimo dopodiché potrai finalmente cominciare ad usufruire del servizio.

Adesso, provedi aggiungere il metodo di pagamento che intendi utilizzare sul sito facendo clic sul tuo nome in alto a destra e scegliendo, dal menu presente sula sinistra, la voce Carte di credito salvate, per aggiungere una carta di credito come metodo di pagamento, oppure PayPal Click&Pay, per configurare l’uso di PayPal. Successivamente fornisci i dati richiesti e/o attieniti alla procedura a schermo.

Una volta aggiunto il metodo di pagamento preferito, digita il nome di ciò che intendi acquistare nel campo di ricerca collocato in alto oppure sfoglia i prodotti per categoria facendo clic sulla voce Prodotti presente in alto a sinistra e selezionando quella di interesse. Quando trovi ciò che intendi acquistare, fai clic sul pulsante Aggiungi al carrello annesso alla scheda del prodotto.

Per concludere, scegli la modalità di consegna e finalizza il pagamento. In alternativa, indica un punto di ritiro tra quelli disponibili, specifica se preferisci pagare online oppure al momento del ritiro della merce dopodiché recati sul posto nella data e nelle fasce orarie indicante per portare a casa i prodotti acquistati.

Come nel caso di Amazon e di eBay, ti faccio presente che anche ePRICE è disponibile sotto forma di app per Android e per iOS per fare acquisti da mobile in tutta comodità.

Altri siti per comprare online

Oltre ai siti per comprare online che ti ho già segnalato ce ne sono anche altri sui quali è possibile trovare vari tipi di prodotti a prezzi spesso molto convenienti. Tra questi ti segnalo Kijiji di eBaySubito.it e Shpock. Si tratta, in tutti e tre i casi, di siti di annunci in cui gli utenti si scambiano offerte di compravendita, sia di oggetti nuovi ma anche e soprattutto di oggetti usati.

Molti annunci prevedono la consegna (e di conseguenza anche il pagamento) di persona ma ce ne sono anche tanti altri per i quali è possibile fare tutto direttamente online, similmente ai siti Internet che ti ho segnalato nelle righe precedenti. Se decidi di provarli, mi raccomando però, cerca prima di accertarti dell’affidabilità dei venditori prima di effettuare un acquisto.

Puoi scovare ulteriori siti per comprare online anche tramite i servizi di comparazione prezzi, come Kelkoo e Shoppydoo. In entrambi i casi, ti basta digitare il nome del prodotto che intendi comprare all’apposita barra di ricerca, trovare il prezzo più conveniente per lo stesso e fare clic sul bottone per accedere all’offerta del relativo negozio e per procedere all’acquisto.

In questo caso mi raccomando però, prima di provare nuovi siti per comprare online verificane sempre il tasso di affidabilità. Mi chiedi in che modo? Semplice: digita l’indirizzo del sito Web di riferimento su TrustPilot o Ciao.it e leggi le opinioni degli altri utenti. Si tratta infatti di due servizi a carattere collaborativo che consentono agli utenti di condividere i propri pareri in merito alle esperienze di acquisto effettuate sui negozi online di tutto il mondo. Sono sicuro che potranno tornarti utili.