Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per leggere

di

Sei un grande appassionato di lettura e, non appena hai del tempo libero, non puoi fare a meno di leggere libri e riviste? Sei un accanito lettore di fumetti e manga e ti piacerebbe avere i tuoi titoli preferiti sempre a portata di mano? Vorresti installare qualche applicazione per leggere sul tuo smartphone e/o sul tuo tablet? Se la risposta ad almeno una di queste domande è affermativa, ho qualche suggerimento per te.

Con il tutorial di oggi, infatti, ti indicherò alcune app per leggere da installare su Android, iOS e iPadOS. Troverai soluzioni adatte un po’ a tutte le esigenze: alcune permettono di leggere libri, fumetti e manga (anche gratuitamente), altre di sfogliare riviste e quotidiani. Inoltre, troverai anche una lista di app utili per leggere i file PDF.

Non vedi l’ora di saperne di più? Allora non perdiamo altro tempo e entriamo subito nel merito di questa guida. Mettiti bello comodo e prenditi cinque minuti di tempo libero da dedicare alla lettura dei prossimi paragrafi, nei quali troverai tutte le indicazioni necessarie a soddisfare le tue esigenze. Sono convinto che riuscirai a trovare le applicazioni che stai cercando, grazie alle quali potrai soddisfare la tua voglia di libri e fumetti. Buona lettura!

Indice

App per leggere libri gratis

Tra le prime app per leggere che ti consiglio di prendere in considerazione ci sono le app per leggere eBook, le quali permettono di accedere a delle vere e proprie librerie online e sfogliare migliaia di titoli di ogni genere, sia a pagamento che gratuiti. Eccone alcune tra le più interessanti.

Amazon Kindle (Android/iOS/iPadOS)

Amazon Kindle

Amazon Kindle, disponibile per Android, FireOS e iOS/iPadOS, è tra le migliori applicazioni per leggere libri. Permette non solo di visualizzare i libri digitali acquistati o scaricati dal celebre store di Amazon, sul quale sono presenti anche tanti eBook gratuiti. Per utilizzarla è richiesto un account Amazon.

Per iniziare, dunque, scarica e installa l’app tramite i link che ti ho fornito poc’anzi. Al primo avvio, seleziona la scheda Altro dalla barra di navigazione in fondo alla schermata e premi sulla voce Accedi con Amazon. Inserisci i dati del tuo account Amazon nei campi Indirizzo e-mail o numero di telefono e Password Amazon, pigia quindi sul pulsante Accedi per effettuare il login.

A questo punto, se vuoi, puoi attivare una prova gratuita di 30 giorni di Kindle Unlimited, servizio in abbonamento che permette di accedere a un’ampia selezione di libri disponibili nella piattaforma. Per attivare la trial, pigia sulla scheda Negozio, poi sulla dicitura Kindle Unlimited e infine sul pulsante Iscriviti ora, 30 giorni gratis.

Tieni presente che si attiverà anche il rinnovo automatico dell’abbonamento per 9,99 euro/mese, che potrai disattivare in qualunque momento agendo sempre sul sito di Amazon. In che modo? Te lo spiego subito: premi sulla voce Account e liste, pigia sull’opzione Il mio Kindle Unlimited, fai tap sul pulsante Annulla l’iscrizione a Kindle Unlimited e dai conferma pigiano sul bottone Termina iscrizione. Se hai ulteriori dubbi, consulta il mio tutorial su come funziona Kindle Unlimited.

Adesso sei pronto per la lettura! Fai tap sulla scheda Libreria per visualizzare i titoli che hai acquistato e pigia sulla copertina del libro da leggere per iniziare a sfogliarlo e goderti la lettura.

Per scaricare altri libri, premi invece sulla voce Negozio e digita il titolo da scaricare nella barra di ricerca in alto. In alternativa, scorri tra i libri selezionati da Amazon Kindle sulla base dei tuoi acquisti precedenti o scegli un libro per genere, facendo tap su uno dei generi presenti tra Lettura e narrativa, Romanzi rosa, Gialli e Thriller, Politica e molti altri.

Trovato un titolo interessante, se stai agendo da uno smartphone Android (o tablet) pigia sul pulsante Leggi ora, se hai attivato Kindle Unlimited, per aggiungerlo alla tua libreria. Se non l’hai attivato, premi sul pulsante Acquistare adesso con 1-click per proseguire con l’acquisto, oppure sul bottone Scarica estratto per scaricarne un estratto gratuitamente.

Su iOS/iPadOS, invece, occorre aggiungere i libri all’account da browser: non è possibile farlo direttamente dall’app Kindle. Una volta fatto, sarà possibile accedere al contenuto dall’app Kindle.

Librera Reader (Android)

Librera

Librera Reader è un’ottima app per leggere ePub e caricare altri libri digitali, una soluzione ideale per chi ama leggere libri e vuole avere sempre a portata di mano i titoli preferiti, da leggere ovunque. È disponibile per device Android (anche su store alternativi).

Per usarla, procedi all’installazione, avvia l’app, e concedi il permessi richiesti per l’accesso ai contenuti multimediali premendo sulla voce Consenti. In questo modo, potrà rilevare i file scaricati sul tuo dispositivo e raccoglierli in una libreria nella schermata principale, che visualizzerai immediatamente nella scheda Libreria.

Premendo sul simbolo ≡ nella schermata principale puoi personalizzare la visualizzazione scegliendo quali file includere nella libreria in base al formato premendo su quelli che vuoi vedere, apponendovi il segno di spunta; puoi altresì modificare le impostazioni generali come la posizione delle schede, l’orientamento della pagina, la dimensione del carattere e molto altro.

Per iniziare la lettura di un libro, tutto ciò che devi fare è premere sulla sua copertina. Se la tua biblioteca è ancora vuota, ti invito alla lettura della mia guida su come scaricare eBook gratis: troverai molti consigli per trovare numerosi titoli gratuitamente e scaricarli sul tuo dispositivo.

Libri (iOS/iPadOS)

Libri iPhone

Libri è l’app installata di serie su iPhone e iPad, che permette di leggere libri acquistati dall’apposito store di Apple. Gli eBook offerti sono per la maggior parte a pagamento, tuttavia è possibile trovarne anche di gratuiti o in offerta per un periodo limitato.

Per iniziare a leggere con Libri, avvia la app dalla schermata Home premendo sull’icona di un libro bianco su sfondo arancione. Se non la trovi, è probabile che tu l’abbia rimossa: puoi scaricarla nuovamente dall’App Store. Nella schermata principale, fai tap sulla voce Book Store per sfogliare il catalogo di libri e audiolibri disponibili; cerca dunque la sezione Classifiche e tocca sulla voca Elenco completo.

In questa nuova schermata troverai la sezione Gratis, con tutti i titoli gratuiti, da scorrere effettuando degli swipe sul display. Puoi visualizzare l’elenco completo premendo, per l’appunto, sulla voce Elenco completo che trovi più in basso. Puoi anche provare a cercare altri libri in offerta nella sezione In offerta o gratis presente nella schermata Book Store, scorrendo l’elenco ed espandendolo facendo tap ancora una volta sulla voce Elenco completo.

Puoi naturalmente cercare dei libri anche per genere dalla sezione Generi, recandoti nella schermata principale della schermata Book Store, premendo sulla voce Tutti i generi per visualizzare una nuova sezione relativa alle classifiche in queste categorie, ed espanderle come ti ho indicato poc’anzi.

Per cercare contenuti tramite una parola chiave, invece, tocca sulla voce Cerca situata in basso a destra, digita il titolo di un libro o una keyword generale e premi poi sul tasto Cerca del tastierino.

Individuato un titolo di tuo interesse, fai tap sulla sua copertina per accedere alla scheda descrittiva. Infine, premi sul pulsante Scarica per ottenerlo. Potrai accedervi quando vuoi dalla sezione Libreria premendo sulla relativa scheda posta in fondo alla schermata e iniziarne la lettura con un tap sulla copertina. Maggiori info qui.

Altre app per leggere libri gratis

Altre app per leggere libri gratis

Se le soluzioni proposte nei paragrafi precedenti non hanno soddisfatto completamente le tue esigenze, ecco una lista di altre app per leggere libri gratis che puoi prendere in considerazione e che potrebbero fare al caso tuo.

  • ReadEra (Android) – un lettore di eBook e documenti di tutti i formati salvati sul dispositivo, facilmente consultabili tramite l’interfaccia essenziale e funzionale, e ordinati per autore, serie, raccolte e formati. È gratuito e privo di annunci pubblicitari; tuttavia, propone anche una versione Pro al prezzo di 10,99 euro per attivare la sincronizzazione su più dispositivi, inclusi segnalibri e citazioni.
  • Moon+ Reader (Android) – un’app che permette di caricare e leggere libri dalle maggiori librerie gratuite online (come Project Gutenberg e FeedBooks) e dai tuoi file salvati in locale oppure su Google Drive e Dropbox. Ampiamente personalizzabile con diverse opzioni di impaginazione, temi, auto-scorrimento e molto altro. È gratuita, ma esiste anche una versione Pro, disponibile al prezzo di 6,99 euro.
  • Wattpad (Android/iOS/iPadOS) – una libreria virtuale gratuita di libri originali e gratuiti di tutti i generi, dai gialli ai romanzi, dalle fanfiction ai thriller, scritti e condivisi da autori emergenti con un’ampia comunità di appassionati grazie al suo aspetto social. È gratuita, con la possibilità di sottoscrivere un abbonamento alla versione Premium a partire da 5,99 euro/mese per rimuovere gli annunci pubblicitari e usufruire di funzionalità extra.
  • Google Play Libri (Android/iPad/iOS) – il lettore eBook di Google, preinstallato sui dispositivi Android e disponibile gratuitamente per iPhone/iPad, per scaricare libri a pagamento e gratuiti, oppure caricare i propri e visualizzarli direttamente nella Libreria.

App per leggere PDF

Vorresti leggere in tutta comodità specificamente i file PDF scaricati sul tuo dispositivo? Nessun problema: le soluzioni non mancano, anzi, puoi scegliere tra una varietà di app dedicate proprio a questo scopo, di terze parti o già incluse nel tuo smartphone o tablet.

Visualizzatori predefiniti (Android/iOS/iPadOS)

Visualizzatore di PDF

Ogni dispositivo, sia Android che iOS/iPadOS, è fornito di un visualizzatore predefinito per aprire i file PDF e leggerli. Se non hai bisogno di particolari funzionalità di editing, dunque, ti consiglio di affidarti a essi: sono essenziali e semplicissimi da usare.

Il Visualizzatore PDF di Google è, per l’appunto, preinstallato sui device che dispongono dei servizi Google ma, se per qualche motivo non è presente sul tuo, puoi installarlo gratuitamente dalla relativa sezione del Play Store.

L’avvio avviene automaticamente nel momento in cui provi ad aprire un file PDF: seleziona dunque quello di tuo interesse dalla posizione in cui è salvato, per esempio da Files di Google; se richiesto, scegli il visualizzatore dalle opzioni proposte per l’apertura del file premendo sull’icona ad esso relativa nel menu proposto.

Su iPhone e iPad, invece, puoi servirti dell’Anteprima per aprire i documenti salvati sul dispositivo o su iCloud. Avvia l’app File (inclusa nel sistema operativo da disponibile anche su App Store) e sfoglia le cartelle del tuo iPhone o iPad oppure del cloud. Una volta individuato il PDF, aprilo con un tap e il gioco è fatto.

Altre app per leggere PDF

Altre app per leggere PDF

Come dici? Hai letto i capitoli precedenti, ma ritieni che ti serva qualcosa di più semplice, mirato alla semplice lettura di documenti in formato PDF? Beh, anche in questo caso posso consigliarti alcune applicazioni che possono esserti d’aiuto.

  • Adobe Acrobat Reader (Android/iOS/iPadOS) – un’app tra le più utilizzate per la visualizzazione PDF, questa versione mobile dell’omonimo programma per PC consente di aprire e leggere i documenti con semplicità e gratuitamente. È comunque possibile acquistare un abbonamento al costo di 10,99 euro/mese per accedere anche alle funzionalità di editing avanzato dei file.
  • Foxit PDF Editor (Android/iOS/iPadOS) – un’app veloce ed efficiente che permettere di visualizzare e leggere i file PDF in pochi passi, gratuitamente, con evidenziazioni e funzionalità di modifica di base. Anche in questo caso, si può accedere agli strumenti di editing acquistando un abbonamento da 11,49 euro/anno.
  • iLovePDF (Android/iOS/iPadOS) – un’app basata sull’omonimo servizio online per la visualizzazione dei file PDF. Come per le altre app, per leggere i PDF è sufficiente la versione di base, gratuita; per sbloccarne tutti gli strumenti di editing e conversione è necessario acquistare un abbonamento con prezzi a partire da 5,99 euro/mese.

Ti ho parlato di ancora più soluzioni in maggior dettaglio nella mia guida sulle migliori app per PDF, che ti consiglio di consultare.

App per leggere manga

Manga Geek

Ti piacerebbe avere i tuoi fumetti preferiti sempre a portata di mano? Allora dai un’occhiata alle app per leggere manga e fumetti di altro tipo che sto per suggerirti: ci sono valide soluzioni da prendere in considerazione, le quali permettono di sfogliare numerosi titoli o caricare i tuoi file.

  • Manga Geek (Android) – benché offra contenuti solamente in inglese, quest’app permette di accedere a una vasta libreria di manga di ogni genere, scaricarne i capitoli in locale per poi leggerli anche offline e salvare i tuoi preferiti. È gratuita, con la possibilità di acquistare un abbonamento alla versione Premium a partire da 1 dollaro/mese per rimuovere gli annunci pubblicitari.
  • Panels (iOS/iPadOS) – un’app che ottimizza la lettura di fumetti e manga con la sua interfaccia con visualizzazione per vignette o a schermo intero, consente anche di importare i tuoi file CBR, CBZ, e PDF da locale o servizi di cloud e organizzarli con efficienza. Alcune funzionalità extra sono sbloccabili acquistando un abbonamento Pemium a partire da 1,49 euro/mese.
  • Comic Trim (Android) – un’app gratuita per leggere sia manga che fumetti visualizzando una vignetta dopo l’altra, con supporto ai formati CBZ, CBR, RAR, ZIP, e PDF per importarli comodamente dalle cartelle del tuo dispositivo. Acquistando la versione Pro a 2,49 euro è possibile rimuovere gli annunci, migliorare la qualità dell’immagine e utilizzare funzionalità aggiuntive.

Se sei ancora incerto su quale app scegliere, leggi pure la guida che ho scritto proprio per aiutarti a trovare l’applicazione per leggere manga più adatta alle tue esigenze.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.