Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come tagliare un video online

di

Hai la necessità di tagliare alcuni video e, visto che vorresti evitare di scaricare altri software sul tuo computer, stai cercando dei servizi online adatti allo scopo; il problema è che proprio non ne trovi, dunque vorresti sapere se posso darti una mano.

Le cose stanno così, dico bene? Allora lasciati dire che oggi è proprio il tuo giorno fortunato! Nei prossimi paragrafi di questo tutorial, infatti, ti spiegherò come tagliare un video online indicandoti alcune soluzioni che potrebbero fare al caso tuo. Per ciascun servizio che andrò a menzionare, troverai la procedura dettagliata per caricare e modificare i filmati di tuo interesse e le indicazioni per esportare i video tagliati.

Se è proprio quello che volevi sapere, non dilunghiamoci oltre ed entriamo nel vivo di questo tutorial. Mettiti comodo, ritagliati cinque minuti di tempo libero e dedicati alla lettura delle prossime righe. Scegliendo il servizio che ritieni più adatto alle tue esigenze e provando a mettere in pratica le mie indicazioni, ti assicuro che riuscirai a tagliare tutti i video che desideri senza scaricare alcun programma. Scommettiamo?

Indice

Come tagliare un video online gratis

Se sei alla ricerca di un servizio che consenta di tagliare un video online senza spendere un centesimo, sarai contento di sapere che esistono diverse soluzioni che puoi prendere in considerazione. Quali sono? Te lo dico sùbito!

Clipchamp

Clipchamp

Clipchamp è un servizio online che, tramite un potente editor molto intuitivo, permette di modificare i propri filmati, con la possibilità di applicare tagli, aggiungere filtri e molto altro ancora. È gratuito ma attivando un abbonamento a partire da 9 dollari/mese è possibile usare funzionalità aggiuntive e ottenere uno spazio d’archiviazione online illimitato.

Per tagliare un video con Clipchamp, collegati alla pagina principale del servizio e clicca sul pulsante Prova gratis per creare il tuo account gratuito, scegliendo se registrarti usando il tuo indirizzo email, un account Google, un account Microsoft o il tuo profilo Facebook.

Dopo aver creato e aver effettuato l’accesso al tuo account, premi sulla voce Crea video, in alto a destra, clicca sul pulsante +, seleziona l’opzione Sfoglia i file e carica il video che intendi tagliare. Ti segnalo che puoi importare anche un filmato che hai precedentemente caricato su Google Drive, Dropbox o OneDrive.

Completato il caricamento, trascina il video nell’area di lavoro di Clipchamp e, se desideri tagliare la parte iniziale o finale del filmato in questione, sposta i cursori posti nelle due estremità del video verso destra o verso sinistra.

Se, invece, vuoi applicare un taglio in un qualsiasi altro punto del filmato, clicca sul punto di tuo interesse e premi sull’icona delle forbici, per dividere il video. A questo punto, non devi far altro che spostare i cursori posti nelle estremità delle porzioni di filmato che hai diviso, in modo da tagliare la parte di tuo interesse.

Per salvare il video modificato sul tuo computer, clicca sul pulsante Esporta, in alto a destra, inseriscine il nome nel campo apposito, scegli la risoluzione che preferisci e premi sulla voce Continua. Attendi, quindi, che la barra d’avanzamento raggiunga il 100% e clicca sul pulsante Salva sul computer, per scaricare il video tagliato.

Adobe Express

Adobe Express

Adobe Express è un servizio online che permette non solo di modificare video ma anche creare altre tipologie di contenuti, come loghi, locandine, grafiche per i social e molto altro ancora. Nella sua versione gratuita permette di usare tutte le funzionalità di base, consente l’accesso a migliaia di modelli pronti all’uso e offre uno spazio d’archiviazione di 2 GB. Per disporre di tutte le funzionalità disponibili e avere fino a 100 GB di spazio per l’archiviazione di file, è possibile attivare un abbonamento a partire da 12 euro/mese con 30 giorni di prova gratuita.

Per tagliare un video gratis con Adobe Express, collegati alla pagina principale del servizio e clicca sul pulsante Accedi, in alto a destra, per accedere con il tuo account Adobe. Se non ne hai ancora uno, invece, premi sulla voce Iscriviti e segui le indicazioni mostrate a schermo per registrarti.

Fatto ciò, nella schermata Crea un nuovo progetto, individua la sezione Prova un’azione rapida, seleziona la scheda Video e scegli l’opzione Taglio di file video. Clicca, poi, sulla voce Sfoglia sul tuo dispositivo e seleziona il video che intendi tagliare, per avviarne il caricamento.

A questo punto, non devi far altro che tagliare la parte di video di tuo interesse spostando i cursori presenti alle due estremità del filmato (non è possibile applicare un taglio alla parte centrale del video). Inoltre, se desideri anche ridimensionare il video, puoi selezionare l’opzione Personalizzato nel menu a tendina Ridimensiona per: e specificare le dimensioni che preferisci nei campi Larghezza e Altezza.

In alternativa, se la tua intenzione è pubblicare il filmato sui social, puoi anche selezionare quello di tuo interesse (Instagram, Facebook, Twitter, TikTok ecc.) e scegliere una delle opzioni di ridimensionamento disponibili (Quadrato, Orizzontale, Story ecc.).

Completate tutte le modifiche, clicca sul pulsante Scarica, attendi che la barra d’avanzamento raggiunga il 100% e il video verrà automaticamente salvato sul tuo computer in formato MP4.

YouTube

YouTube

Se la tua intenzione è tagliare un video di YouTube online, devi sapere che puoi farlo senza utilizzare servizi di terze parti. Infatti, la celebre piattaforma di Google dispone di un editor che permette di modificare i filmati caricati sul proprio canale, permettendo anche di applicare tagli e sfocature.

Per procedere, collegati dunque alla pagina principale di YouTube, e, se ancora non lo hai fatto, accedi con l’account Google associato al tuo canale YouTube. Fatto ciò, fai clic sulla tua foto collocata in alto a destra e seleziona la voce YouTube Studio dal menu apertosi.

Clicca, poi, sulla voce Contenuti presente nella barra laterale a sinistra e premi sull’immagine di anteprima del video che intendi modificare. Se, invece, non lo hai ancora caricato sul tuo canale, clicca sul pulsante Crea, in alto a destra, e seleziona l’opzione Carica video, per caricare video su YouTube.

Nella schermata Dettagli video relativa al filmato che hai selezionato in precedenza, clicca sull’opzione Editor, premi sulla voce Taglia, sposta l’indicatore grigio nel punto esatto in cui effettuare il taglio e clicca sul pulsante Dividi. Sposta, poi, l’indicatore blu comparso a schermo verso sinistra o verso destra, per tagliare la parte di video di tuo interesse, e ripeti la procedura per tutti i tagli che desideri applicare.

Completate le modifiche, premi sulla voce Anteprima per visualizzare il video tagliato e, se il risultato finale è di tuo gradimento, clicca sul pulsante Salva per due volte consecutive, in modo da salvare le modifiche e avviare l’elaborazione del video. Per la procedura dettagliata, ti lascio alla mia guida su come tagliare un video da YouTube.

Ti segnalo che usando l’app di YouTube per Android e iOS/iPadOS o quella di YouTube Studio, disponibile anch’essa per Android e iOS/iPadOS, non è possibile editare un video. Puoi comunque modificare un filmato di YouTube da smartphone e tablet collegandoti al sito ufficiale di YouTube Studio da browser (es. Chrome su Android e Safari su iPhone/iPad) e seguendo le indicazioni che ti ho appena fornito per tagliare un video da computer.

Altre soluzioni per tagliare un video online

Oltre ai servizi che ti ho indicato nelle righe precedenti di questa guida, devi sapere che esistono diversi siti per editare video che consentono di modificare i propri filmati senza necessariamente scaricare alcun programma. Ecco, dunque, altre soluzioni per tagliare un video online che potrebbero fare al caso tuo.

Clideo

Clideo

Clideo è un servizio che mette a disposizione alcuni strumenti gratuiti per modificare filmati: oltre alla possibilità di tagliare un video, permette di inserire sottotitoli, velocizzare un filmato, aggiungere musica e molto altro ancora.

Il servizio in questione supporta tutti i formati video più diffusi, come AVI, MP4, VOB, MPG, MOV ecc. e può essere utilizzato senza creare un account. Tieni presente, però, che la versione gratuita applica un watermark (il logo del servizio) a tutti i video esportati: per rimuoverlo e ottenere anche uno spazio d’archiviazione illimitato per i propri filmati, è necessario abbonarsi a Clideo al costo di 9 dollari/mese (o 6 dollari/mese con fatturazione annuale).

Per tagliare un video gratis con Cliedo, collegati dunque al sito ufficiale del servizio, clicca sull’opzione Taglia e, nella nuova schermata visualizzata, premi sul pulsante Scegli il file, per caricare il video da modificare dal tuo computer. In alternativa, premendo sull’icona della freccia rivolta verso il basso e scegliendo una delle opzioni disponibili, puoi anche importare un video che hai precedentemente caricato su Google Drive o Dropbox.

Dopo aver caricato il filmato che intendi tagliare, apponi il segno di spunta accanto all’opzione di tuo interesse tra Estrai selezionato ed Elimina selezionato, in modo da indicare se la parte di video selezionata è da mantenere o cancellare, e sposta i cursori presenti alle due estremità del video.

In alternativa, puoi anche indicare la porzione di filmato da tagliare specificandone l’inizio e la fine nei campi visibili in prossimità della voce Ritaglia da sec. Se lo desideri, puoi anche aggiungere al video una dissolvenza in entrata e/o in uscita apponendo il segno di spunta accanto alle opzioni Dissolvenza in entrata e Dissolvenza.

A questo punto, scegli il formato in cui salvare il video tramite il menu a tendina Formato, clicca sul pulsante Esporta e attendi l’elaborazione del filmato. Nella nuova schermata visualizzata, clicca sul pulsante Scarica, per salvare il video sul tuo computer, o premi sull’icona della freccia rivolta verso il basso per salvarlo su Google Drive o Dropbox.

WeVideo

WeVideo

WeVideo è un altro ottimo servizio online che ti consiglio di prendere in considerazione per tagliare un video e applicare ulteriori modifiche. È disponibile in una versione gratuita che, però, consente di esportare i filmati con una risoluzione massima di 480p, applicando anche un watermark. Per rimuovere tali limitazioni e usufruire di ulteriori funzionalità, è necessario attivare un piano in abbonamento a partire da 4,99 dollari/mese.

Se ritieni questa una valida soluzione per tagliare un video online, collegati alla pagina principale di WeVideo e clicca sul pulsante Sign up, per creare il tuo account gratuito. Fatto ciò, clicca sul pulsante Create new, in alto a sinistra, e seleziona l’opzione Video dal menu apertosi.

Nella nuova schermata visualizzata, premi sulla voce Import, clicca sul pulsante Browse to select e procedi al caricamento del video che intendi tagliare. Trascina, poi, il filmato in questione nell’area di lavoro di WeVideo e sposta verso destra l’estremità iniziale del video, per applicare un taglio alla parte iniziale del filmato. Allo stesso modo, puoi procedere per tagliare la porzione finale del tuo video.

Per applicare un taglio in una qualsiasi altra parte del filmato, invece, clicca nel punto di tuo interesse e premi sull’icona delle forbici comparsa a schermo, per dividere il video. A questo punto, tramite i cursori presenti nelle due estremità di porzione di video che hai creato con la divisione del filmato, puoi applicare tutti i tagli che desideri.

A modifiche ultimate, fai clic sul pulsante Finish, in alto a destra, inserisci il titolo del video nel campo Set a title for your export e premi sul pulsante Set. Assicurati, poi, che nella sezione Export sia selezionata l’opzione Video, scegli la risoluzione che preferisci e clicca sul pulsante Export, per avviare l’elaborazione del video e salvarlo sul tuo computer.

Nel caso in cui desideri rimuovere il watermark che viene applicato ai video esportati, premi sul pulsante Upgrade collocato nel menu in alto e premi sul pulsante Buy Now relativo al piano in abbonamento che preferisci, per attivare la versione a pagamento di WeVideo e rimuovere le limitazioni imposte dalla versione gratuita del servizio.

Magisto

Magisto

Tra i servizi che consentono di tagliare un video online da menzionare c’è anche Magisto. Si tratta di uno dei migliori siti per editare un video online disponibile sia in una versione gratuita (che però consente di esportare video con una durata limitata e applica altre limitazioni, tra cui il logo del servizio a tutti i video modificati) che in una versione in abbonamento a partire da 9,99 dollari/mese o 4,99 dollari/mese con fatturazione annuale.

Per modificare un video con Magisto, collegati alla pagina principale del servizio, clicca sul pulsante Get started e segui le indicazioni mostrate a schermo per creare il tuo account e scegliere quale versione di Magisto attivare.

Nella schermata principale del tuo account, premi sul pulsante Create a video, in alto a destra, seleziona le opzioni Add media e Upload e procedi al caricamento del video da tagliare. Premi, poi, sul pulsante Add, attendi che la barra relativa al caricamento del video raggiunga il 100% e clicca sulla voce Next.

Nella nuova pagina apertasi, scegli se applicare effetti al tuo video selezionando gli stili disponibili nella sezione Pick a style, altrimenti premi sull’opzione No filter e clicca nuovamente sul pulsante Next. Fatto ciò, indica se aggiungere o meno musica al filmato (puoi anche caricarla dal tuo computer) e premi sull’opzione Preview.

Fatto ciò, fai clic sul pulsante Edit, per accedere all’editor di Magisto e tagliare il tuo video. Ti sarà utile sapere che Magisto automaticamente divide i filmati in più scene che puoi modificare singolarmente facendo clic su quella di tuo interesse.

Per esempio, per applicare un taglio a una singola scena, cliccaci sopra, seleziona l’opzione Timeline, fai clic sull’icona delle forbici e, spostando i cursori comparsi a schermo, taglia la singola scena come meglio preferisci. Clicca, poi, sul pulsante Done, per salvare le modifiche, e il gioco è fatto.

Dopo aver apportato tutte le modifiche che desideri, premi sul pulsante Save & preview, in alto a destra, attendi l’elaborazione del video e clicca sulle opzioni Save (per due volte consecutive) e Download, per scaricare il filmato sul tuo computer.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.