Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Prime Day
Migliaia di prodotti in promozione su Amazon. Scopri le offerte migliori

Come vedere TV su Android

di

Stai cercando un modo per guardare la TV sul tuo smartphone o tablet Android ma non sai quali app scaricare? Non temere, sei capitato nel posto giusto al momento giusto. Qui sotto trovi infatti una lista di applicazioni per vedere TV su Android, grazie alle quali potrai gustarti i tuoi show preferiti in streaming e potrai vedere film e fiction on-demand, tutto gratis (almeno nella maggior parte dei casi).

Per guardare la TV su Android non c’è bisogno di apparecchiature particolari, basta una connessione Internet mediamente veloce e l’applicazione dell’emittente televisiva che si desidera visualizzare sullo smartphone o sul tablet. Se l’app non è disponibile, è possibile sempre fruire di vari servizi Web accessibili tramite browser.

Esistono anche dei dispositivi Android, denominati TV Box, che consentono di guardare la TV in streaming e i contenuti on demand comodamente sul televisore di casa, ma di questi ci occuperemo nella parte finale del post. Per ora concentriamoci sulle migliori app per vedere la TV in streaming su smartphone e tablet: ci sono tantissimi contenuti interessanti che fanno sicuramente al caso tuo! Non mi resta che augurarti una buona lettura e, soprattutto, una buona visione!

Indice

Come vedere canali TV su Android

Se ti stai chiedendo come vedere TV italiane su Android, sappi che sono disponibili le app ufficiali delle emittenti TV italiane, le quali permettono sia di guardare la TV in streaming sia di guardare show, film e serie in modalità on-demand.

La maggior parte di esse si può usare a costo zero e senza registrazioni, ma ce ne sono anche alcune a pagamento e altre che richiedono una rapida registrazione gratuita per accedere ai contenuti on-demand e/o alle dirette streaming.

Detto ciò, scopriamo subito come vedere TV su cellulare Android, su tablet Android o addirittura su TV, visto che molte delle applicazioni che ti citerò supportano dispositivi come Chromecast, che consentono di trasmettere i contenuti da smartphone e tablet a televisore in modalità wireless.

Come vedere TV gratis su Android

Come vedere TV gratis su Android

Vedere TV gratis su Android è un’operazione semplice, utilizzando le app e i servizi Web delle principali emittenti televisive italiane. Qui di seguito trovi un elenco di quelle più importanti.

  • RaiPlay – si tratta dell’applicazione ufficiale di Rai. Consente di guardare tutti i canali del gruppo in diretta streaming e i programmi già trasmessi in modalità on-demand. Per accedere ai contenuti on-demand bisogna creare un account gratuito registrandosi tramite indirizzo email, account Facebook, Twitter, Google, Apple ID o Huawei ID. Maggiori informazioni qui.
  • Mediaset Infinity – è l’app ufficiale di Mediaset. Consente di guardare in diretta streaming tutti i programmi di Canale 5, Italia 1, Rete 4, La5, Top Crime, IRIS, Italia 2, Mediaset Extra e TGCOM24, giusto per farti qualche esempio. Inoltre permette di guardare i principali programmi TV e le fiction prodotte da Mediaset in modalità on-demand. È gratuita ma richiede la creazione di un account per poter essere utilizzata. Maggiori informazioni qui.
  • discovery+ – offre la visione on-demand di tutti i principali programmi mandati in onda dalle reti del gruppo Discovery Italia: Real Time, Dmax, Nove, Giallo, Focus, Fresbee e K2. Per rimuovere la pubblicità e avere più funzionalità, è necessario un abbonamento a partire da 3,99 euro/mese. Maggiori informazioni qui.
  • Paramount Channel – è il servizio Web di Paramount Channel, nota emittente free del digitale terrestre e del satellite che trasmette film e serie TV americane. Permette di guardare l’intero palinsesto dell’emittente in diretta streaming e di accedere a molti film e serie in modalità on-demand, tutto gratis e senza registrazioni.
  • Cielo TV – si tratta del servizio Web dell’emittente TV in chiaro di Sky. È possibile guardare in streaming la diretta TV in modo completamente gratuito. Maggiori informazioni qui.
  • TV8 – è un altro servizio Web, in questo caso dell’emittente TV8 di Sky. Anche in questo caso, è possibile guardare solo la diretta TV gratuitamente (e qualche estratto on-demand). Maggiori informazioni qui.

Come vedere Pay TV su Android

NOW

Se vuoi vedere Pay TV su Android, probabilmente sei un abbonato Sky. In questo caso, puoi avvalerti dell’applicazione Sky Go, inclusa nella tua sottoscrizione e che ti consente di accedere ai contenuti del tuo abbonamento anche in mobilità. Maggiori informazioni qui.

Se, invece, non sei ancora abbonato a Sky, potresti valutare la possibilità di usare NOW. Si tratta della versione streaming di Sky, slegata dalla Pay TV tradizionale, che permette di guardare film, serie TV, documentari e lo sport con un abbonamento mensile, senza vincoli contrattuali.

Comprende anche i contenuti live dei principali canali di Sky, come Sky Cinema, Sky Atlantic, Sky Uno, FOX, FOX Crime, National Geographic, SkyTG24 ed Eurosport, giusto per citartene qualcuno; il tutto a prezzi vantaggiosi rispetto alla sottoscrizione di un contratto Sky “classico”: 14,99 euro al mese per i pass Cinema ed Entertainment e a partire 14,99 euro per il pass Sport.

Per fruire di questo servizio sul tuo smartphone o tablet Android, non devi fare altro che utilizzare l’apposita app scaricabile dal Play Store. Se vuoi saperne di più, ti consiglio di consultare questo mio tutorial dedicato all’argomento.

Se non sei interessato alle Pay TV di stampo classico, bensì alle piattaforme di streaming, ci sono molti servizi ai quali puoi accedere dai tuoi device: Netflix, Prime Video e Disney+, ad esempio, dispongono tutte di app ufficiali per Android. Se, invece, se ti stai chiedendo come vedere Apple TV+ su Android, devi sapere che non è disponibile alcuna app ufficiale per questo servizio, ma puoi guardarne i contenuti dal sito Web ufficiale. Maggiori informazioni qui.

Altre soluzioni utili

Kodi

Dopo aver analizzato in dettaglio le applicazioni e i servizi Web ufficiali delle principali emittenti italiane, scopriamo come vedere TV su Android con alcune app “generiche” che permettono di visualizzare numerosi canali italiani e internazionali in live streaming.

  • Super Guida TV – come suggerisce abbastanza facilmente il nome, si tratta di una guida TV gratuita che permette di scoprire la programmazione di tutte le emittenti italiane free e a pagamento. Offre informazioni dettagliatissime su tutti i programmi e – motivo per il quale è inclusa in questo post – la possibilità di vedere diversi programmi in modalità on-demand e diverse emittenti in streaming, attingendo dai servizi ufficiali.
  • Kodi – famosissimo media center gratuito e open source che, tramite appositi add-on da scaricare separatamente, permette di visualizzare moltissimi canali TV di tutto il mondo. Funziona su smartphone, tablet e sui tanti TV box Android disponibili in commercio (molti dei quali lo hanno addirittura preinstallato). Altra cosa importante da sottolineare è che utilizzando determinati plugin di Kodi è possibile bypassare le restrizioni regionali che prevedono molti servizi di streaming italiani, quindi è possibile accedere alle emittenti TV italiane anche dall’estero. Tra gli add-on è disponibile di default quello di RAI, che consente di vedere tutti i canali TV del gruppo di quest’emittente televisiva.
  • VLC – si tratta del famoso player di riproduzione per file multimediale che può anche riprodurre liste IPTV, aggiungendo sorgenti esterne. Ti ho parlato nel dettaglio della IPTV in questa mia guida.

Come vedere TV su Android Box

TV Box Android

Come accennato nell’introduzione, Android è alla base di molti TV Box, cioè delle “scatolette” che si collegano al televisore tramite cavo HDMI e permettono di accedere a una marea di contenuti in streaming – sia live che on-demand.

I prezzi dei TV Box sono variabili, ma naturalmente non garantiscono tutti la stessa qualità. La connessione a Internet può essere effettuata tramite Wi-Fi o tramite cavo Ethernet.

Qui sotto trovi alcuni dei TV Box Android più interessanti del momento, quasi tutti con il media center Kodi preinstallato. Questo significa che possono essere personalizzati in maniera profonda e che è possibile sfruttare tantissimi plugin per accedere a emittenti TV, film, serie TV, documentari e tantissimi altri contenuti in streaming.

Per consigli più dettagliati su come funzionano i TV Box Android, leggi la mia guida dedicata.

GT MEDIA GTT-2 4K Decoder Digitale Terrestre Android 6.0 TV Box DVB-T/...
Vedi offerta su Amazon
GT MEDIA GTT2 Android 6.0 2 GB RAM 8 GB ROM, 4K Smart Box DVB-T / T2 /...
Vedi offerta su Amazon
GT MEDIA GTC Decoder Digitale Terrestre DVB T2/T/S2/S/Cavo / ISDBT,Dec...
Vedi offerta su Amazon
Magcubic Tv Box Android 11.0 tv Box 4GB RAM 128GB ROM RK3318 Dual WIFI...
Vedi offerta su Amazon
Bqeel Android 10.0 TV Box R2 MAX, 4GB RAM 64GB ROM / CPU RK3318 64bit ...
Vedi offerta su Amazon

Come vedere TV su Android Auto

android auto

Se vuoi sapere come vedere TV su Android Auto, devi sapere che purtroppo non esiste una soluzione ufficiale per raggiungere questo tuo obiettivo. Tutto quello che puoi fare è provare a usare soluzioni di terze parti, come IPcarTV, che permette la riproduzione dei canali delle emittenti TV su Android Auto.

Purtroppo però ti avviso che l’app deve essere installata abilitando le fonti esterne che, in linea generale, non è una pratica consigliata al fine di garantire la sicurezza del proprio dispositivo Android. Inoltre, a causa anche degli aggiornamenti continui ad Android Auto, è possibile che app di questo genere possano smettere di funzionare.

Infine, il motivo più importante per cui ti sconsiglio di usare app per vedere la TV su Android Auto è relativo alla sicurezza alla guida: riprodurre un qualsiasi contenuto video mentre il veicolo è in movimento può portare a distrarre il conducente, con conseguenze gravi alla sicurezza alla guida. Ecco, dunque, che ti sconsiglio vivamente di cercare qualsiasi soluzione di questo genere. Ne va della tua incolumità e di quella dei tuoi passeggeri!

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.