Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come usare TIMvision

di

Hai sottoscritto un abbonamento a TIMvision, ma hai riscontrato delle difficoltà nell’uso del servizio? Hai attivato un’offerta TIM con TIMvision incluso, ma non sai bene come accedere al servizio? Non temere, sei arrivato proprio nel posto giusto al momento giusto. Con la guida di oggi, infatti, ti spiegherò come usare TIMvision da computer, smartphone e tablet nella maniera più facile e veloce possibile.

Il servizio VOD della compagnia telefonica italiana – devi sapere – offre un ricco catalogo composto da film, serie TV, documentari e cartoni animati adatti a tutte le fasce d’età. Il suo prezzo è realmente vantaggioso e si può usare comodamente sia da casa che in mobilità. Se si è clienti TIM, inoltre, è possibile accedere a tutti i contenuti di TIMvision senza consumare traffico dati.

Se ti ho incuriosito e, quindi, se sei realmente intenzionato a capire come poter usare TIMvision, ti suggerisco di prenderti qualche minuto di tempo libero, di metterti ben comodo e di concentrati sulla lettura delle indicazioni che sto per darti. Sono convinto che alla fine riuscirai ad usare la TV on-demand di TIM nel migliore dei modi e vedere tutti i film e le serie TV che desideri. Inoltre, se sei appassionato di cinema e non vuoi perderti le ultime novità cinematografiche, potrai sfruttare anche la sezione del servizio con il noleggio dei film appena arrivati sul mercato home video. Allora, sei pronto a cominciare? Sì? Benissimo! Iniziamo! Ti auguro una buona lettura e…una buona visione!

Indice

Dispositivi compatibili

Dispositivi compatibili

Prima di spiegarti nel dettaglio come usare TIMvision, è necessario che ti metta al corrente di quelli che sono i dispositivi compatibili e i requisiti minimi necessari al corretto funzionamento del servizio.

Chiaramente, per poter vedere i contenuti multimediali in streaming, è necessario avere innanzitutto una connessione a Internet a banda larga. Inoltre, vi sono anche alcuni precisi requisiti in termini di sistema operativo, per quanto riguarda i dispositivi supportati qui di seguito elencati.

  • PC con Windows 8.1 o successivi;
  • Mac con macOS 10.4.11 o successivi;
  • Dispositivi Android con Android 5.0 e superiori;
  • Dispositivi Apple con iOS 8.1 e superiori;
  • TV con decoder TIMvision (come per esempio il decoder TIM Box di cui ti parlo in un capitolo dedicato);
  • Smart TV e lettori Blu-Ray Samsung (modelli 2014 e successivi);
  • Smart TV e lettori Blu-Ray LG (con sistema operativo WebOS);
  • Smart TV Android;
  • Amazon Fire TV Stick;
  • Google Chromecast;
  • Apple TV;
  • Xbox One.

Per quanto riguarda i browser, invece, sono supportati tutti i principali: Google Chrome (60+), Mozilla Firefox (60+), Edge (15+), Internet Explorer (11 in poi) e Safari (10+).

I prezzi di TIMvision

I prezzi di TIMvision

Prima di entrare nel vivo di questo tutorial e scoprire come usare TIMvision, lascia che ti illustri anche i costi dell’abbonamento: TIMvision è una piattaforma di streaming a pagamento, che permette la visione di contenuti on demand al costo di 5€ al mese.

La sottoscrizione, denominata TIMvision Plus, può essere preceduta da un periodo di prova gratuito di un mese, al termine del quale non vi sono obblighi di rinnovo, né vincoli contrattuali.

Ciò significa che, se sceglierai di provare gratuitamente TIMvision oppure vorrai abbonarti al servizio da Web o tramite l’app per Android e iOS/iPadOS, potrai interrompere la sottoscrizione in qualsiasi momento.

Offerte TIM con TIMvision

Offerte TIM con TIMvision

Trattandosi di un servizio di TIM, i clienti del gestore possono usufruire di vantaggi a loro dedicati. Vi sono, infatti, alcune offerte TIM per linea fissa che permettono di ottenere l’abbonamento TIMvision incluso nel prezzo. Te ne parlo nel dettaglio nelle prossime righe.

  • TIM SUPER FIBRA: permette di ottenere una connessione a Internet in fibra fino a 1 Giga. Le chiamate dalla linea fissa verso i numeri fissi e mobili nazionali costano 19 centesimi/minuto con 19 centesimi di scatto alla risposta.
  • TIM SUPER MEGA: permette di ottenere una connessione a Internet misto fibra/rame fino a 200 Mega in download e 20 Mega in upload. Le chiamate dalla linea fissa verso i numeri fissi e mobili nazionali costano 19 centesimi/minuto con 19 centesimi di scatto alla risposta.
  • TIM SUPER ADSL: permette di ottenere una connessione a Internet in ADSL fino a 20 Mega in download e 1 Mega in upload. Le chiamate dalla linea fissa verso i numeri fissi e mobili nazionali costano 19 centesimi/minuto con 19 centesimi di scatto alla risposta.

Le offerte menzionate includono un’opzione gratuita inclusa nel prezzo: tra queste vi è la possibilità di attivare TIMvision Plus, per poter vedere tutti i contenuti di TIMvision in contemporanea e anche su più dispositivi. Tale opzione garantisce anche la possibilità di scaricare i contenuti, per una visione anche in modalità offline, dove disponibile e sui dispositivi in cui la funzionalità Download&Play è abilitata. Inoltre, durante la visione dei contenuti, sotto rete mobile TIM non si consuma traffico dati.

Nella propria offerta TIM Super è possibile attivare un’altra opzione gratuita diversa da TIMvision Plus (per esempio VOCE, per chiamate senza limiti verso tutti i numeri fissi e mobili nazionali). In tal caso, scegliendo TIMvision Plus come opzione aggiuntiva a quella gratuita offerta da TIM, il costo è di 5€/mese.

Per maggiori dettagli, fai clic sui box informativi che trovi qui di seguito.

Come usare TIMvision su PC

È possibile vedere i contenuti presenti su TIMvision da computer, a patto che sia in uso su un PC con Windows 8.1 o successivi o su un Mac con macOS 10.4.11 o successivi. I contenuti sono riproducibili tramite Chrome o uno qualsiasi dei principali browser per navigare in Internet. Per maggiori dettagli, continua a leggere.

Come registrarsi

Come registrarsi

Per iniziare a usare TIMvision su PC, devi creare un account sul sito Internet del servizio. Come ho accennato in precedenza, i nuovi clienti possono usufruire di un periodo di prova gratuito pari a 1 mese, senza alcun vincolo di rinnovo.

Per attivare la tua trial gratuita, collegati alla pagina principale del sito Web di TIMvision, premi sul pulsante Registrati presente in alto e compila il modulo di registrazione al servizio.

Inserisci, quindi, i tuoi dati nei campi Email e Password, che ti serviranno per accedere al servizio; apponi il segno di spunta accanto alla voce  (per accettare i termini del contratto) e scegli di aderire o meno alla ricezione di email su suggerimenti relativi a contenuti e alle novità, apponendo il segno di spunta a fianco alle voci  o No. Infine, fai clic sul pulsante Registrati, per procedere con la creazione del tuo account.

Nel giro di pochi istanti, riceverai una email all’indirizzo di posta elettronica indicato in fase di registrazione. Fai quindi clic sul pulsante Clicca qui per confermare l’attivazione del tuo account e sarai pronto ad usare TIMvision. Se non ricevi alcuna email, controlla nella posta indesiderata.

Se sei già cliente TIM e usi una email tim.it o alice.it, non è necessaria la registrazione. Puoi autenticarti al sito di TIMvision facendo clic sul pulsante Accedi (collocato in alto) e inserendo i dati associati alla tua linea.

Attivare TIMvision

Creato un account e effettuato l’accesso al sito di TIMvision, il passo successivo è quello di associare una linea fissa o mobile al servizio e attivare la prova gratuita di quest’ultimo o sottoscrivere un abbonamento.

Se sei cliente TIM e hai sottoscritto un’offerta che include TIMvision, pigia dunque sull’icona dell’omino (in alto a destra) e seleziona l’opzione Gestisci il profilo.

Adesso, alla sezione Linee associate, premi sul pulsante Aggiungi numero e associa la tua linea telefonica (fissa o mobile) a TIMvision, digitando il numero di telefono nel campo Inserisci numero e cliccando sul pulsante Associa. Superato questo step, puoi iniziare a fruire dei contenuti attivi sulla tua linea.

Attivare TIMvision

Se non sei cliente TIM, invece, premi sulla voce Offerta presente in alto nella schermata principale del tuo account, fai clic sul tasto Abbonati, in corrispondenza della voce TIMvision plus.

Fatto ciò, premi sul pulsante Prova gratis il primo mese e inserisci, quindi, i dati di fatturazione della tua carta di credito, oltre che i tuoi dati personali nei campi che vedi a schermo, quali, per esempio, NomeCognomePrefissoIndirizzoCivicoCittàCap e Codice Fiscale.

Per quanto riguarda il metodo di pagamento, scegli una carta tra VisaMastercard e American Express e inserisci i relativi dati: Nome e cognome del possessore della cartaNumero cartaData scadenzaCVV.

Successivamente, apponi il segno di spunta accanto alla voce Acconsento, per accettare i termini del servizio, premi sul pulsante Acquista e il gioco è fatto: il messaggio “L’acquisto è stato effettuato con successo” ti confermerà l’inizio della prova gratuita di TIMvision.

Come vedere i contenuti

Come vedere i contenuti

A questo punto, sei in grado di riprodurre i contenuti presenti nel catalogo di TIMvision. Nella schermata principale del tuo account, oltre a una carrellata di film e serie TV in primo piano, puoi visualizzare numerose altre sezioni, come ad esempio Aggiunti di recente con gli ultimi arrivi nel catalogo del servizio, I più visti con i nomi dei titoli più in voga su TIMvision e Scelti per te con film e serie televisive selezionati in base ai contenuti riprodotti.

Inoltre, sono presenti le sezioni Continua a guardare, per riprendere la visione di contenuti che avevi lasciato in sospeso e Preferiti con i titoli che hai aggiunto ai tuoi preferiti.

Se preferisci ricercare un titolo in maniera diretta, puoi premere sull’icona della lente di ingrandimento presente in alto a destra e digitare il titolo da ricercare; altrimenti puoi filtrare per tipologia di contenuto premendo sulle voci CinemaSerie TVIntrattenimento e Junior presenti nel menu laterale.

Se intendi guardare un film, fai clic sulla voce Cinema e poi scegli un genere tra quelli disponibili: CommediaDrammaticoHorrorCrimeAnimazioneSentimentale etc. Scelto il titolo da guardare, fai clic sulla sua immagine di copertina e premi sul pulsante Trailer per visualizzare il suo trailer, su Preferiti, per aggiungerlo alla lista dei tuoi titoli preferiti oppure sulla voce Guarda, per avviarne la riproduzione.

Nel caso in cui il titolo da vedere fosse una Serie TV, scegli la stagione di tuo interesse facendo clic sul numero accanto alla voce Stagione e seleziona l’episodio da riprodurre. Premi, quindi, sul pulsante Guarda e goditi la visione.

Il lettore per riprodurre i contenuti di TIMvision ha i comandi di un comune player: premi quindi sul pulsante ❚❚, se vuoi mettere in pausa il video, sul pulsante ▶︎, per riprendere la visione.

Fai clic sul pulsante in basso a destra per riprodurre il contenuto a tutto schermo, utilizza la levetta collocata in basso a destra per regolare il volume e fai clic sull’icona dell’ingranaggio per selezionare la lingua del contenuto da riprodurre.

Timvision

Infine, ti segnalo che è presente una sezione per noleggiare e acquistare titoli a pagamento. Per accedervi, premi sulla voce A noleggio (nel menu laterale), scegli un titolo di tuo interesse tra quelli disponibili e premi sulla sua immagine di copertina, per accedere alla sua scheda descrittiva.

Premi quindi sul pulsante Trailer, per visualizzare il trailer del film, sulla voce Preferiti per aggiungere il titolo alla lista dei tuoi preferiti o sull’opzione Condividi, per condividere la scheda sui social network.

Per avviare la riproduzione del contenuto, invece, devi pigiare sul pulsante Noleggia da [prezzo] e scegliere se noleggiare il titolo per 48 ore, pigiando sulla voce Noleggia a [prezzo], o se acquistarlo, facendo clic sulla voce Acquista a [prezzo].

Disattivare l’abbonamento

Disattivare l’abbonamento

Puoi disattivare l’abbonamento a TIMvision in qualsiasi momento e senza alcun costo. Se hai deciso di non usufruire più del servizio (o hai attivato la prova gratuita e non vuoi incappare nel rinnovo automatico), fai clic sull’icona dell’omino presente in alto a destra nella schermata principale del tuo account e scegli l’opzione Gestisci il profilo.

Fai quindi clic sulla sezione Abbonamenti presente a sinistra e, nella sezione Strumenti di pagamento, pigia sul pulsante Modifica per modificare i dati della carta inserita. Dopodiché clicca sulla voce Elimina carta di credito e pigia sul pulsante Conferma, per completare la disdetta dell’abbonamento.

Se sei cliente TIM e hai impostato l’addebito sulla fattura di linea fissa TIM come metodo di pagamento, chiama il servizio clienti al numero 187 e rivolgiti a un operatore. Per maggiori informazioni, puoi collegarti al sito di TIMvision e, nella sezione Assistenza, selezionare la voce Come posso disattivare l’abbonamento?.

Come usare TIMvision da smartphone e tablet

TIMvision è disponibile anche per smartphone e tablet, sotto forma di applicazione per dispositivi Android (dalla versione 5.0), iOS (dalla versione 8.1). L’app non è compatibile con dispositivi sottoposti a root o jailbreak. Vediamo subito come funziona.

Come scaricare l’app di TIMvision

Per poter usare TIMvision su dispositivi mobili è necessario scaricare e installare l’applicazione gratuita del servizio.

Se hai uno smartphone o tablet Android, apri quindi Play Store facendo tap sull’icona ▶︎ colorata presente nell’home screen del tuo device. Nel motore di ricerca presente in alto, digita TIMvision e dai conferma, premendo il tasto Cerca.

Nei risultati della ricerca, individua l’app identificata dall’icona di una televisione celeste su sfondo bianco. Infine, premi i pulsanti Installa e Accetto e attendi il completamento dell’installazione.

timvision android

Se stai usando un iPhone o iPad, per installare TIMvision apri l’App Store (la lettera “A” su fondo azzurro presente nella home screen del tuo dispositivo), premi sul pulsante Cerca (nel menu in basso) e nel campo Cerca collocato in alto digita TIMvision.

timvision ios

Premi dunque le voci Ottieni e Installa posizionate accanto all’icona di TIMvision nei risultati di ricerca e il gioco è fatto. Potrebbe esserti chiesto di verificare la tua identità usando il Face ID, il Touch ID o digitando la password del tuo ID Apple.

Come registrarsi

timvision app

Prima di entrare nel merito della procedura di registrazione a TIMvision tramite app, devi sapere che la registrazione è analoga alla procedura che abbiamo visto per computer ed è anche identica per tutti i dispositivi.

Avvia quindi la app di TIMvision, facendo tap sulla sua icona, premi sulla voce Registrati e inserisci i tuoi dati nei campi EmailPassword e Conferma password.

Dopodiché apponi il segno di spunta accanto alla voce Accetto i termini del servizio e privacy; scegli se ricevere messaggi promozionali via email, mettendo il segno di spunta sulle voci  o No, premi sul pulsante Registrati e attendi qualche istante per ricevere l’email di conferma della registrazione. Ad email ricevuta, apri quest’ultima e fai tap sul pulsante Clicca qui per attivare il tuo account TIMvision.

Successivamente, per autenticarti in TIMvision, avvia l’app del servizio e premi sul pulsante Accedi. Inserisci quindi i tuoi dati di accesso e premi sulla voce Accedi.

Come vedere i contenuti

Timvision app serie tv

Per iniziare a vedere uno dei numerosi titoli presenti nel catalogo di TIMvision, avvia l’app e accedi al tuo account, se ancora non lo hai fatto.

Adesso, tramite la schermata principale, puoi scegliere i contenuti tra quelli aggiunti di recente, i più visti, i più acclamati dalla critica e tra altre categorie che cambieranno di volta in volta, in base ai contenuti che vedrai.

Se vuoi cercare un contenuto per titolo, invece, fai tap sull’icona della lente di ingrandimento presente in alto a destra e, nel campo di ricerca che compare a schermo, digita il titolo di tuo interesse.

In alternativa, se vuoi, puoi anche scegliere i contenuti in base alla loro tipologia. Per fare ciò, premi sul pulsante , in modo da aprire il menu principale di TIMvision, e fai tap su una delle sezioni presenti tra CinemaSerie TVIntrattenimento e Junior.

La sezione Cinema è, a sua volta, suddivisa per Generi (Commedia, Drammatico, Horror, Crime, Animazione, Sentimentale e molti altri) e categorie, come I più visti cinemaTIMvision consigliaCampioni d’incasso e altro ancora.

Individuato il titolo da vedere, premi sulla sua immagine di anteprima, fai tap sul pulsante Guarda e la riproduzione sarà avviata in automatico. Puoi gestire il player tramite i comuni comandi: premi, quindi, sul pulsante ❚❚ per mettere in pausa, ▶︎ per avviare la riproduzione e il comando tutto schermo, identificato dall’icona con le due frecce, per passare alla visione a tutto schermo.

Premendo l’icona della nuvoletta, presente in alto a destra del player, puoi scegliere l’audio del contenuto, che può essere in italiano o in lingua originale (se disponibile). Per chiudere il player e interrompere la riproduzione, premi sulla voce Chiudi in alto a sinistra.

Come gestire l’abbonamento

Come gestire l’abbonamento

Puoi abbonarti a TIMvision e gestire il tuo abbonamento anche da mobile: la procedura da mettere in atto è simile a quella vista da browser Web.

Il metodo più rapido per sottoscrivere un abbonamento – e usufruire della prova gratuita di un mese – è scegliere un titolo da riprodurre e premere sul pulsante Abbonati (che compare al posto del pulsante Guarda se non si è abbonati).

Premi, quindi, sul pulsante in questione e, se disponibile per il tuo account, attiva la versione di prova gratuita. Ai fini di conferma ti verrà richiesto di immettere i dati della tua carta di credito (su Android) o di effettuare l’attivazione dall’App Store di iOS/iPadOS (su iPhone e iPad), utilizzando il metodo di pagamento relativo al tuo account e confermando l’operazione tramite Face ID, Touch ID o con la password del tuo account iCloud. Fino al termine della prova non sarà addebitato alcun costo e potrai disdire l’abbonamento in qualunque momento.

Se hai un dispositivo Android, puoi scegliere di pagare con linea mobile TIM o con carta di credito, mentre se possiedi un iPhone o un iPad puoi acquistare l’abbonamento TIMvision direttamente da App Store.

Per disattivare il rinnovo automatico o disdire l’abbonamento, chiama il numero verde gratuito 800 187 800 se hai impostato la carta di credito come metodo di pagamento, oppure il numero 40916 o il servizio clienti 119 se stai pagando tramite il tuo credito residuo TIM.

In quest’ultimo caso, puoi agire anche dal Play Store, premendo sul pulsante  collocato in alto a sinistra, premendo sul tuo nome utente, poi sulla voce Abbonamenti e facendo tap sulla voce Annulla che si trova accanto all’opzione relativa all’abbonamento TIMvision.

Se hai impostato il pagamento tramite App Store, apri le impostazioni di iOS/iPadOS (l’icona identifica dalla rotella di ingranaggio), fai tap sulla voce iTunes Store e App Store, premi su ID Apple e fai tap sulla voce Visualizza ID Apple. Premi quindi sulla voce Abbonamenti e fai tap sull’opzione Annulla periodo di prova.

Come usare TIMvision da decoder TIMvision

Come usare TIMvision da decoder TIMvision

I clienti TIM con linea di casa fissa, hanno la possibilità di noleggiare o acquistare il decoder TIM BOX, disponibile al costo di 3 euro al mese.

Collegando il decoder TIM alla tua linea fissa di casa, potrai accedere al catalogo di TIMvision direttamente dalla tua TV sfruttando il telecomando (incluso nel pacchetto) che offre, tramite la funzione vocale con voice recognition e al suo microfono integrato, la possibilità di “ascoltare” le richieste dell’utente. Il decoder TIMvision ha il digitale terreste integrato: in questo modo potrai vedere i programmi in chiaro della TV, con un unico decoder e con un unico telecomando.

Inoltre, dà accesso a tutte le app di Google Play pensate per la TV (ad esempio Netflix, RaiPlay ecc.), ha Google Cast. che permette di riprodurre i video, la musica e le foto dallo smartphone direttamente sulla TV, e presenta un lettore multimediale per vedere i contenuti video attraverso il lettore di schede SD oppure attraverso una memoria (ad esempio chiavetta USB o hard disk) collegata alla porta USB.

Come usare TIMvision su Smart TV

Come usare TIMvision su Smart TV

Puoi vedere i contenuti di TIMvision anche su Smart TV, nel caso in cui quella in tuo possesso rientri tra l’elenco di quelle supportate ufficialmente dal servizio.

In tal caso, tutto ciò che devi fare è connettere la Smart TV a Internet, in modo da poter scaricare l’app TIMvision dallo store predefinito (per esempio LG Content Store su Smart TV LG).

Al termine del download, avvia l’app pigiando sulla sua icona, che troverai aggiunta nel menu principale della tua Smart TV. Effettua, quindi, il login con i dati del tuo account, in modo da poter usufruire dell’abbonamento alla piattaforma di streaming e, conseguentemente, avviare la riproduzione dei contenuti di tuo interesse allo stesso modo in cui puoi fare sugli altri dispositivi.

In caso di dubbi o problemi, oppure per maggiori informazioni al riguardo, ti consiglio di leggere la mia guida su come funziona TIMvision su Smart TV.

Come usare TIMvision su TV

Come usare TIMvision su TV

Non hai una Smart TV e vorresti sapere come usare TIMvision su TV? Ti domandi anche come usare TIMvision con Chromecast? In tal caso, sarai felice di sapere che la piattaforma di streaming è compatibile con i principali device che rendono Smart una TV: ChromecastAmazon Fire TV Stick e Apple TV.

Una volta effettuata la configurazione di questi dispositivi, infatti, TIMvision può essere riprodotto tramite l’apposita app, scaricabile dallo store predefinito. In alternativa, i suoi contenuti possono essere trasmessi partendo dall’app per smartphone e tablet, in quanto basta usufruire dell’apposita tecnologia di trasmissione schermo offerta, per esempio, da Chromecast.

A tal proposito, per maggiori delucidazioni al riguardo, ti consiglio di leggere la mia guida su come vedere TIMvision su TV non smart.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.