Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come avere più visualizzazioni su Instagram

di

Guarda quante persone hanno visualizzato l’ultimo video che ho postato su Instagram! Per non parlare di quanti vedono le mie Storie…“. Ormai non ce la fai più a sentire i tuoi amici vantarsi in continuazione del successo che stanno ottenendo su Instagram, così vorresti sapere se esiste un modo per migliorare la tua situazione e non rimanere indietro. Se questa è effettivamente la domanda a cui vuoi trovare una risposta, sappi che sei capitato nel posto giusto al momento giusto!

Nei prossimi paragrafi, infatti, ti svelerò alcuni accorgimenti pratici che potranno aiutarti a incrementare il numero di visualizzazioni dei video e delle Storie che posti su Instagram, e persino le visualizzazioni del tuo profilo. Sia chiaro, non sono nella condizione di prometterti “miracoli” ma ti garantisco che, se metterai in atto le “dritte” che ti darò, con il tempo qualche risultato arriverà sicuramente.

Allora, sei pronto per iniziare? Sì? Benissimo! Mettiti bello comodo, prendi tutto il tempo necessario per concentrarti sulla lettura di questo tutorial, segui passo dopo passo i suggerimenti contenuti nelle prossime righe e, cosa ancora più importante, sii costante nel seguirli. A me non resta altro da fare che augurarti buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Come avere più visualizzazioni sulle foto di Instagram

Se desideri incrementare il numero di visualizzazioni delle foto che posti su Instagram, è di fondamentale importanza che tu crei contenuti visivamente belli, che siano di qualità e che possano attrarre l’interesse di un maggior numero di persone. Se pensi di postare già contenuti che rispettano questi requisiti, cerca di “misurarti” con gli utenti che sono più popolari sul social network fotografico, così potrai prendere spunto dai loro contenuti (che non significa di certo copiarli, questo sia chiaro!).

Come puoi farlo praticamente? Il modo migliore per farlo è quello di utilizzare appieno la sezione “Esplora” di Instagram, che ordina le foto e i video in base al loro grado di popolarità. Puoi accedervi semplicemente pigiando sul simbolo della lente d’ingrandimento dall’app ufficiale di Instagram o cliccando sull’icona della bussola dalla sua versione Web.

Una volta che avrai visualizzato le foto più popolari su Instagram, quindi quelle che si trovano in cima, cerca di capire quali sono le tematiche che riscontrano maggior successo, in che modo affrontarle e le tecniche utilizzate dagli utenti per rendere le immagini visivamente più belle e accattivanti. Quando avrai compreso il modus operandi da adottare per incrementare le visualizzazioni delle foto su Instagram, cerca di pubblicare contenuti qualitativamente simili a quelli visti, ma senza rinunciare a dare un tocco di originalità alle tue foto, magari applicando a tutti gli scatti gli stessi filtri o le stesse modifiche.

Se vuoi approfondire l’argomento e avere altre “dritte” su come fare foto belle per Instagram, dai un’occhiata al tutorial che ti ho linkato.

Come avere più visualizzazioni sui video di Instagram

Vorresti avere più visualizzazioni su Instagram, nella fattispecie per quanto riguarda i video che pubblichi sul social network fotografico? Prova a mettere in pratica i seguenti consigli e vedrai che, se ti impegnerai a fondo, col tempo riuscirai a espandere il tuo pubblico.

Pubblicare video interessanti e di qualità

Il primo passo che devi compiere per aumentare le visualizzazioni dei video su Instagram è quello di pubblicare video interessanti e di qualità. Pensaci bene: non sono forse queste le caratteristiche che spingono te a guardare un video (che sia su Instagram o altrove)? E allora devi provare a replicare lo stesso “meccanismo mentale” con gli utenti di Instagram, così che nello scrollare il proprio feed si sentano spinti a guardare il video che hai postato anziché passare oltre.

Pertanto, pubblica video che trattino argomenti interessanti (magari in tema con il tuo profilo), che non siano girati in location buie o eccessivamente luminose e possibilmente ben stabilizzati. A proposito di questo, se ti interessa sapere come migliorare la qualità di un videocome stabilizzare un video, leggi pure gli approfondimenti in cui ho provveduto a spiegarti come utilizzare al meglio soluzioni quali Avidemux  e iMovie.

Per rendere più piacevole la visione dei video che pubblichi su Instagram, inoltre, puoi inserire al loro interno della musica, delle scritte oppure creare filmati divertenti: se i contenuti che posti sono originali, il tuo pubblico lo apprezzerà molto.

Curare la descrizione del video

Curare la descrizione del video è di fondamentale importanza per fare in modo che l’algoritmo di Instagram lo mostri a un maggior numero di utenti. Per ottimizzare la descrizione dei video che pubblichi, puoi ricorrere agli hashtag, ovvero a quelle parole (spesso scritte in inglese) precedute dal simbolo (#) che servono a “etichettare” i contenuti postati e facilitarne il reperimento da parte degli utenti che effettuano le ricerche su Instagram.

Nella descrizione dei video ti consiglio di utilizzare hashtag che siano non solo popolari ma anche pertinenti con il contenuto del filmato stesso. Per sapere quali sono quelli più utilizzati puoi ricorrere a servizi di terze parti come Websta e Top Hashtag o alcune app ad hoc come HashTags for Instagram e TopTags: tutte queste soluzioni sono gratuite al 100%.

Oltre a fare buon uso degli hashtag, sfrutta la descrizione per destare la curiosità degli utenti che visualizzeranno il post del video pubblicato, ad esempio usando in modo efficace domande che alimentino la curiosità degli utenti verso il video, come: “Ti è mai capitato di vedere una cosa del genere mentre…?” o “Sei curioso di sapere cosa mi è capitato ieri? Guarda il video e lo scoprirai!“.

Come avere più visualizzazioni sulle Storie di Instagram

Ti piacerebbe avere un maggior numero di visualizzazioni sulle Storie di Instagram? Anche in questo caso puoi adottare alcuni pratici accorgimenti per fare in modo che più persone visualizzano questi contenuti: scopriamo insieme quali sono.

Aumentare i propri follower

È acclarato che una grossa fetta di coloro che guardano le Storie su Instagram sono coloro che seguono già i creatori dei contenuti stessi. Ciò significa che aumentare il numero dei propri follower equivale ad aumentare anche il potenziale numero di spettatori delle proprie Storie. Secondo le stime fatte da alcune società di analisi, soltanto il 9-10% circa degli utenti è interessato alle Storie pubblicate da coloro che seguono su Instagram; se attualmente hai 500 follower, quindi, soltanto 45-50 di questi potrebbero effettivamente vedere le tue Storie.

Ti stai chiedendo come puoi aumentare il numero di utenti che ti seguono, così da aumentare di conseguenza anche gli spettatori delle Storie? Purtroppo non esistono “formule magiche” che permettano di fare ciò, ma senz’altro ci sono un paio di aspetti a cui puoi prestare attenzione per migliorare la situazione: la qualità di contenuti che posti e la frequenza con cui lo fai.

Su Instagram, infatti, viene dato molto peso ai contenuti visivi e alla loro qualità, per cui evita di postare foto e video sgranati o che presentano altri difetti evidenti. Pubblicando regolarmente contenuti di qualità, inoltre, aumenterai le probabilità di essere notato da altri utenti che, interessati agli argomenti trattati nei post, potrebbero decidere di seguirti e, di conseguenza, di vedere le tue Storie. Se starai attento a questi due aspetti, con il tempo il numero di persone che ti seguono sul social network fotografico aumenterà: fidati!

Ci sono tantissimi altri accorgimenti che puoi adottare per aumentare i follower su Instagram: se ricordi, te ne ho già parlato in modo approfondito nella guida che ti ho appena linkato.

Coinvolgere il pubblico delle Storie

Coinvolgere il pubblico delle Storie è importante se desideri aumentare il numero di coloro che visualizzeranno questo genere di contenuti. Come puoi farlo praticamente? Un modo è quello di prediligere l’uso dei video alle foto, dal momento che i video hanno un grado di coinvolgimento decisamente maggiore rispetto alle immagini.

L’uso dei video, infatti, ti consente di coltivare un rapporto più diretto con il pubblico, il che può consentirti di spronare il tuo pubblico a compiere delle azioni ben precise, come vedere i contenuti che pubblicherai nelle Storie dei prossimi giorni o seguirti su Instagram (qualora ci sia qualcuno che ancora non è un tuo follower).

Uno strumento molto utile per rendere più coinvolgenti le Storie di Instagram è l’uso dei sondaggi. Instagram, da qualche tempo a questa parte, ha introdotto uno sticker interattivo che consente di realizzare dei sondaggi all’interno delle Storie: perché non ne approfitti per chiedere al tuo pubblico cosa ne pensa in merito a un certo argomento o riguardo a una situazione che ti è capitata e che hai narrato su Instagram? Facendolo con regolarità, abituerai gli utenti che ti seguono a interagire con te e saranno incentivati a non perdersi nemmeno una delle tue Storie!

Se desideri approfondire l’argomento e avere informazioni più dettagliate sul funzionamento dei sondaggi su Instagram, non esitare a leggere il post che ho già pubblicato sul mio blog. Sono sicuro che anche questa lettura ti sarà molto utile.

Come avere più visualizzazioni sul profilo Instagram

Vuoi avere più visualizzazioni sul tuo profilo Instagram? Beh, allora c’è poco da fare: devi avere un bel profilo. No, non è un gioco di parole: se ci pensi bene, quante probabilità ci sono che qualcuno sia interessato a dare un’occhiata al tuo profilo Instagram se il tuo nome utente non suona bene, se la tua foto del profilo non è di qualità o se la tua biografia non è ben curata? Hai risposto correttamente: nessuna! Ed è proprio in virtù di questo che dovresti prestare attenzione ai seguenti accorgimenti.

  • Usare il nome giusto per il profilo — il nome che scegli di utilizzare su Instagram può spingere gli utenti a visitare il tuo profilo o, viceversa, a non farlo. Per questo motivo dovresti scegliere un nome che sia semplice da ricordare, che produca un suono foneticamente gradevole e, soprattutto, che sia in tema con i contenuti postati sul profilo. Se vuoi approfondire l’argomento e scoprire come scegliere il nome del profilo su Instagram, leggi la guida che ti ho appena linkato nella quale ho provveduto a fornirti consigli al riguardo.
  • Usare una foto del profilo di qualità — dato che anche l’occhio vuole la sua parte, è importantissimo usare una foto del profilo che sia di qualità. Il soggetto della foto dovresti essere tu: l’ideale sarebbe utilizzare una foto che sia senza difetti e che ritragga il tuo volto nella sua interezza (così gli altri non dovranno ingrandire l’immagine per cercare di vedere il tuo bel “faccione”!). Se usi Instagram per promuovere la tua azienda, invece, è d’obbligo l’uso del logo della stessa.
  • Curare la biografia del profilo — cura il testo della biografia e utilizza i caratteri a tua disposizione per esprimere in modo chiaro cosa fai nella vita, quali sono i tuoi hobby, le attività che preferisci e le tue passioni. Volendo puoi anche inserire degli hashtag nella biografia del tuo profilo (purché siano pertinenti) al fine di migliorare la visibilità nei risultati di ricerca.

Ti interessa avere maggiori informazioni su come avere un bel profilo Instagram? Dai un’occhiata alla guida che ti ho appena linkato: lì troverai tanti spunti interessanti che ti permetteranno di migliorare il tuo profilo, così che sia più attraente agli occhi di potenziali visitatori e nuovi follower.

Altre soluzioni utili per avere più visualizzazioni su Instagram

Oltre ai suggerimenti che ti ho fornito nei paragrafi precedenti, ci sono altre “dritte” a cui puoi prestare attenzione per avere più visualizzazioni su Instagram. Una di queste è collegare il profilo Instagram a Facebook e ad altri social network: facendolo, i contenuti postati su Instagram verranno condivisi su più piattaforme e, di conseguenza, potrebbero essere visualizzati da un maggior numero di persone.

Un altro accorgimento che ti consiglio di provare per incrementare il numero di visualizzazioni sul social network fotografico è creare un profilo aziendale. Convertendo il tuo account personale in un profilo aziendale (per farlo basta collegare una pagina Facebook al proprio account) puoi avere un duplice beneficio: avere la possibilità di sponsorizzare i contenuti postati su Instagram, aumentando così il bacino di utenti a cui far vedere i video e le Storie, e poter accedere alle statistiche riguardanti le visualizzazioni al fine di raccogliere dati precisi e completi riguardo ai contenuti postati sul tuo profilo.

Se vuoi avere maggiori informazioni su come collegare l’account Instagram a Facebook e su come passare da un account Instagram privato a un profilo aziendale, dai un’occhiata agli approfondimenti che ti ho appena linkato: lì troverai maggiori informazioni su come procedere.