Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come creare un videoclip

di

Devi realizzare un videoclip ma visto che la tua creatività questa volta è alle stelle, vorresti darti da fare per realizzare una composizione tra audio, video, foto e musica che sia veramente particolare. Insomma, un video da mostrare con fierezza ai tuoi amici, un filmato che ricorderete per diverso tempo e che sicuramente otterrà molto successo quando lo pubblicherai su Internet.

Beh, se le cose stanno effettivamente in questo modo, non posso che essere felice di saperti entusiasta prima ancora di iniziare, ed è proprio per questo motivo che voglio darti tutto il mio aiuto per raggiungere l’obiettivo che ti sei prefissato. Nel corso di questo tutorial ti elencherò alcuni software, applicazioni e strumenti online davvero interessanti che ti aiuteranno a mettere in pratica tutta la tua passione e creatività. Per ogni strumento introdotto ti spiegherò in maniera riassuntiva quelle che sono le sue caratteristiche principali; vedrai sono sicuro che, grazie a questa mia guida, troverai lo strumento di cui non riuscirai più a fare a meno.

Tutto quello che ti serve, ai fini di comprendere le informazioni contenute in questa mia guida, è un po’ di tempo libero affinché tu possa leggere con calma e particolare attenzione i miei suggerimenti. Mettiti seduto davanti al PC per provare i programmi e gli strumenti del Web da me indicati, ma tieni comunque sempre sotto mano il tuo smartphone Android e iOS perché ti parlerò di alcune applicazioni che potrai scaricare gratuitamente sul tuo dispositivo mobile. Come dici? Non stai più nella pelle e vorresti che iniziassi a parlarti di come creare un videoclip con questi strumenti? D’accordo, hai ragione, iniziamo subito. Ti auguro una buona lettura.

OpenShot Video Editor (Windows/macOS/Linux)

Se è un videoclip quello che vuoi realizzare, allora OpenShot Video Editor è ciò che fa al caso tuo, dal momento in cui voglio parlarti di uno tra i migliori software gratuiti per il montaggio e l’editing di video.  Questo programma è disponibile sia su Windows, che su Mac e Linux, ottenibile tramite il suo sito ufficiale.

Per scaricarlo dovrai raggiungere il sito Web che ti ho indicato e poi dovrai fare clic sul pulsante blu Scarica che troverai sulla destra. Potrai scegliere una versione differente del software in base al sistema operativo che possiedi, facendo clic sui pulsanti in basso Scaricamenti per Linux o Scaricamenti per OSX.

OpenShot Video Editor supporta tantissimi formati per l’esportazione: dalla classica versione 360p per mobile a quella DVD, da quella HD 720p a quella Ultra HD 4K. Avrai quindi la possibilità di creare il tuo videoclip in base alla piattaforma dove vorrai riprodurre o distribuire il tuo filmato.

Questo programma si rivela molto valido dal momento in cui ti permetterà di aggiungere anche tantissimi effetti di transizione tra le varie scene del tuo videoclip, alle quali potrai aggiungere anche effetti video, (come per esempio il negativo e la sfocatura dell’immagine). Inoltre potrai aggiungere tutti i livelli che desideri per importare al tuo progetto scene video, audio e musica.

Altre funzioni particolari che potrebbero risultarti interessanti sono quelli di modifica delle tracce audio, permettendoti quindi di applicare variazioni di volume, separazione della traccia audio in blocchi, modifica della velocità di riproduzione e applicazioni di effetti fra diversi blocchi audio sullo stesso livello.

Adobe Premiere Pro (Windows/macOS)

Se vuoi un software completo con tantissimi strumenti a tua disposizione per creare video professionali, ti consiglio allora Adobe Premiere Pro, disponibile a pagamento sia su Windows che su macOS tramite il sito Web ufficiale. Questo programma è però distribuito gratuitamente in versione di prova di 7 giorni, che ti permetterà di valutare tutte le sue caratteristiche.

Il suo grande punto di forza di Adobe Premiere Pro è sicuramente l’integrazione con altri software Adobe, come After Effects (per creare effetti speciali nei tuoi video), Photoshop per il fotoritocco e Illustrator per la grafica vettoriale, modifiche aggiuntive che possono essere utili per la realizzazione di montaggi professionali di videoclip.

Se sei interessato a provare questo programma, ti consiglio di accedere al sito Web che ti ho indicato e fare clic sulla voce Versione di prova gratuita che troverai nel menu in alto. Verrai indirizzato in una nuova finestra attraverso la quale si avvierà il download automatico di Adobe Premiere Pro. Ti ricordo che per poter attivare la prova gratuita, dovrai creare un account Adobe ID.

Proprio per la sua grande distribuzione in ambito di editing video digitale, questo programma supporta un enorme quantità di formati video e audio da poter importare nel tuo progetto. Potrai per esempio aggiungere anche i formati nativi di registrazione; Adobe Premiere Pro supporta tranquillamente.

Tieni però presente che, essendo un software professionale, il suo utilizzo e la presenza di numerosissimi strumenti al suo interno possono risultare non di facile comprensione, a primo impatto. È quindi consigliato visionare tutti gli strumenti online (video e guide) presenti sul sito di Adobe, per padroneggiare al meglio questo software e riuscire quindi nel tuo intento di creare un videoclip.

InShot (Android/iOS)

Se hai necessità di un’app per poter creare videoclip, allora sei nel posto giusto. Ti consiglio, tra le tante app per il montaggio di video, Inshot, disponibile in modo del tutto gratuito su Android e su iOS. La versione gratuita di quest’app però presenta dei banner pubblicitari e applica un watermark nel videoclip che esporterai. Se vorrai rimuovere queste limitazioni, potrai effettuare l’upgrade al costo di 1,99€ su Android oppure 2,29€ su iOS.

Dopo averla scaricata e avviata, ti renderai conto dei pochi ma semplici pulsanti per poter iniziare a montare il tuo videoclip. Potrai acquisire i video direttamente dalla fotocamera del tuo smartphone (premendo sul pulsante fotocamera dalla schermata iniziale) oppure avviare il wizard per il montaggio video, facendo clic sul pulsante con il simbolo del ciak.

Inshot è un’app abbastanza completa per poter creare un videoclip tramite dispositivo mobile. Come potrai vedere utilizzandola, ti permetterà di applicare tutte le modifiche di cui solitamente si ha bisogno, come il taglio, la sfuocatura e la rotazione delle scene. Utilizzando quest’app sarai persino in grado aggiungere degli adesivi o delle didascalie di testo, se lo ritieni opportuno. Inoltre, premendo il tasto Musica, potrai aggiungere delle tracce musicali tra quelle disponibili o scegliendo tra quelle presenti nella memoria del tuo telefono.

Per esportare il video, ti verrà proposto di default il formato HD, a scelta fra 720p o 1080p; potrai però selezionare anche diversi formati, a partire da 120p. Il video verrà quindi convertito e disponibile nella memoria del tuo dispositivo; in alternativa potrai condividerlo immediatamente su uno tra i tanti social network supportarti.

VideoShow (Android/iOS)

Se ti piacerebbe utilizzare un’app che supporti la possibilità di scaricare tantissime tracce musicali, per poterle associare al tuo videoclip, allora VideoShow fa proprio al caso tuo. Quest’applicazione, infatti, possiede uno negozio virtuale al suo interno e il suo punto di forza sono proprio le migliaia di tracce gratuite e a pagamento che è possibile inserire all’interno dei propri video.

Inoltre VideoShow permette la modifica avanzata dei propri video tramite l’aggiunta dei più classici elementi, quali effetti e transizioni. Sei interessato a quest’app? Allora inizia subito a scaricarla gratuitamente su Android o su iOS. Ricordati però che, come molte altre app di questo genere, anche VideoShow presenta banner pubblicitari e applica una filigrana ai video esportati. Puoi però scegliere volontariamente di eliminare questo tipo di limitazioni effettuando il pagamento di un abbonamento: il costo è di 2,99€/mese o 11,99€/anno su Android mentre su iOS bisognerà pagare un’unica soluzione di 8,99€.

Per poter avviare il tuo progetto di videoclip, nella schermata principale di VideoShow dovrai fare tap su Il mio studio. Potrai quindi importare tutte le scene di cui hai bisogno, sia video che foto.

Tra tutti gli strumenti presenti in quest’app, ti voglio portare a conoscenza dello store musicale (tab Musica in basso), tramite la quale potrai aggiungere la musica al tuo videoclip, accedendo all’elenco delle numerosissime tracce presenti in database, ma potrai anche selezionarla dalla memoria del tuo dispositivo. Potrai anche aggiungere, tramite la funziona Modifica > Voiceover, la tua voce direttamente dal microfono del tuo smartphone.

Dopo che avrai aggiunto tutte le tue scene, inserita la musica di sottofondo ed effettuato il montaggio video, potrai decidere se salvare il tuo video nella galleria del tuo dispositivo oppure se condividere il video sui vari social network supportati.

Altri strumenti per creare videoclip

Se i programmi e le applicazioni che ti ho presentato in questa guida non sono sufficienti e hai necessità di venire a conoscenza di ulteriori strumenti per creare videoclip, allora ti consiglio di continuare a leggere questa mia guida: ti indicherò, nelle righe che seguono, altre app per il tuo dispositivo e dei programmi per il computer che ritengo molto validi e interessanti.

  • KlipMix (Android) – è un’app molto semplice nel suo funzionamento e anche davvero intuitiva che ti aiuterà a creare i tuoi videoclip in pochi tap. È un’app gratuita disponibile però solo su Android.
  • iMovie (macOS/iOS) – se hai un dispositivo Apple, iMovie fa sicuramente al caso tuo. È un’applicazione gratuita disponibile sul Mac App Store per il tuo macOS o su App Store per il tuo smartphone iOS o iPad. È uno strumento di cui sicuramente non potrai più fare a meno per realizzare videoclip, in quanto al suo interno troverai alcuni strumenti professionali utili per il tuo obiettivo.
  • Kinemaster (Android/iOS) – Se cerchi uno strumento altrettanto professionale per il tuo dispositivo, in maniera simile a iMovie, posso allora indirizzarti al download dell’applicazione Kinemaster. Tramite quest’app potrai inserire all’interno della timeline tutte le scene del tuo videoclip, aggiungendo dei livelli con le tue tracce audio. Troverai anche diversi strumenti utili per la modica video, ma anche per la modifica e la gestione dell’audio.
  • PhotoStage Slideshow Software (Windows/macOS/Android/iPad) – Se cerchi un programma per creare i tuoi videoclip semplice, professionale, in italiano e soprattutto gratuito, ti consiglio Photostage SlideShow Software. Questo programma possiede tutte le classiche funzioni di editing e montaggio video, ma puoi sfruttare a pieno le sue potenzialità sul tuo computer installando il suo tool di editing professionale per le tracce audio (che puoi trovare a questo link).