Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Come vedere Netflix su TV

di

Tutti i tuoi amici ti hanno parlato di Netflix, elogiandolo e definendolo un ottimo servizio di streaming che ti permette, dietro sottoscrizione di un abbonamento mensile, di vedere film e serie TV in modalità on demand. Sì, è esatto, è così. Disponibile anche in Italia, Netflix è una piattaforma che sta riscuotendo un vero successo per via del suo ampio catalogo di contenuti e per la disponibilità della sua applicazione su una moltitudine di dispositivi.

Detto questo, se stai leggendo questa guida, probabilmente è perché sei interessato al servizio, ma vorresti sapere di più riguardo al suo funzionamento. In particolar modo, immagino che tu sia interessato alla possibilità di vedere Netflix direttamente sul televisore di casa e che avresti bisogno delucidazioni sul da farsi.

Hai assolutamente ragione, prima di sottoscrivere un servizio in abbonamento è giusto indagare sulla possibilità di utilizzare Netflix direttamente sulla tua televisione. Nel corso di questo tutorial ti illustrerò quindi in linea generale il funzionamento di Netflix, parlandoti delle possibilità che ti permetteranno di vedere Netflix sulla tua televisione. Tutto ciò di cui hai bisogno è qualche minuto di tempo libero; leggi con calma questo mio tutorial, vi troverai tutte le informazioni di cui hai bisogno per chiarirti le idee. Come al solito, ti auguro una buona lettura.

I dispositivi compatibili con Netflix

Prima di sottoscrivere un abbonamento al servizio, immagino che tu voglia conoscere nel dettaglio i dispositivi sui quali è possibile usufruire di Netflix per la visione dei contenuti. Qui di seguito trovi riassunti i principali dispositivi e le piattaforme più famose che offrono l’accesso e l’utilizzo di Netflix.

  • PC e Mac – Netflix è disponibile su PC e Mac e puoi vedere tutti i contenuti multimediali presenti tramite Web, utilizzando uno tra i principali browser per la navigazione. Netflix è infatti compatibile con i browser Google Chrome, Safari, Mozilla Firefox, Microsoft Edge e Internet Explorer (versione 8 e successive). Per la visione su Web non è necessaria l’installazione di plugin aggiuntivi come Flash Player. I requisiti hardware sono piuttosto accessibili: il processore dev’essere almeno 1.2GHz e la RAM dev’essere da almeno 512 MB, anche se, per una visione maggiormente ottimizzata, serve almeno 1 GB di RAM.
  • Dispositivi mobili Android, iOS e Windows – Puoi usufruire di tutti i contenuti di Netflix anche tramite il tuo dispositivo mobile quale smartphone e tablet Android, iPhone e iPad e anche sui dispositivi mobili Windows.
  • Console di videogiochi – L’applicazione di Netflix è installabile anche sulle console per i videogiochi più recenti: PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360, Xbox One, Wii U e Wii.
  • Smart TV – Le smart TV non sono altro che televisioni di nuova generazione che possono accedere a Internet, permettendoti così di vedere Netflix direttamente tramite l’apposita applicazione ottimizzata installata sullo stesso. Se hai bisogno di un consiglio sulla smart TV da acquistare puoi leggere il mio articolo dedicato. Tieni però presente che i marchi LG, Samsung e Sony offrono delle smart TV con l’etichetta Netflix Recommended TV: si tratta di una linea di televisori che offrono un’esperienza utente pensata per la visione dei contenuti in streaming. Altre Smart TV che offrono l’accesso a Netflix sono prodotte da Philips, Panasonic, Sharp, Toshiba e Hisense.
  • Lettori per lo streaming – L’applicazione di Netflix è presente anche su alcuni lettori multimediali per lo streaming, dispositivi che rendono smart la TV, permettendoti di guardare i contenuti di Netflix su TV anche non di ultima generazione. I dispositivi compatibili di questa categoria sono Google Chromecast e Apple TV. Per ulteriori informazioni, leggi la mia guida dedicata al funzionamento di Chromecast e al funzionamento di Apple TV.
  • Set-top box – I set-top box sono dei dispositivi che è possibile collegare alle televisioni di vecchia generazione per accedere ai servizi di streaming. Tra i dispositivi compatibili di questa categoria vi è il set-top Box TIM e Tre.
  • Lettori Blu-Ray – alcuni lettori Blu-Ray di nuova generazione permettono di vedere i contenuti di Netflix in streaming. Le marche più famose che offrono questo servizio sono LG, Sony, Samsung, Panasonic e Toshiba. Per ulteriori informazioni, leggi la mia guida dedicata ai consigli per l’acquisto di un lettore Blu-Ray.

Come sottoscrivere un abbonamento a Netflix

Come anticipato, Netflix è un servizio disponibile soltanto dietro sottoscrizione di un abbonamento. Di conseguenza, terminato il primo mese di visione in cui è possibile usufruire della prova gratuita, è necessario scegliere uno tra i piani in abbonamento disponibili.

Qui di seguito ti spiego nel dettaglio le differenze tra i piani a pagamento sottoscrivibili per poter usufruire dei contenuti multimediali di Netflix:

  • Piano Base (7,99 euro/mese) permette la visione di tutti i contenuti di Netflix a definizione standard. Consente la visione soltanto su 1 dispositivo alla volta;
  • Piano Standard (10,99 euro/mese) permette la visione di tutti i contenuti di Netflix a risoluzione Full HD. Consente la visione contemporanea su 2 dispositivi;
  • Piano Premium (13,99 euro/mese) permette la visione di tutti i contenuti di Netflix e include la risoluzione UltraHD/4K per i contenuti disponibili. Consente la visione contemporanea fino a 4 dispositivi.

Gli abbonamenti prevedono fatturazione mensile e possono essere interrotti in qualsiasi momento: non vi è nessuna penale in caso di disdetta, una volta scaduto l’abbonamento. Inoltre non vi è alcun tipo di vincolo temporale che obbliga alla sottoscrizione del servizio per un numero di mesi prestabiliti.

Come metodo di pagamento vi è accettata la carta di credito, la carta prepagata (come per esempio PostePay) ma è possibile pagare anche tramite PayPal.

Il mese di prova di Netflix è completamente gratuito e non ti verrà effettuato alcun addebito anticipato. Per poter usufruire della versione di prova di Netflix dovrai però inserire i dati di una carta di credito, di una carta prepagata o di un account PayPal. Al termine del mese di prova gratuito viene però eseguito il rinnovo automatico: alla scadenza della prova, se non vuoi più usufruire di Netflix, dovrai disattivare il rinnovo automatico dalle impostazioni del tuo account.

Se hai bisogno di ulteriori informazioni su come sottoscrivere un abbonamento a Netflix, puoi seguire la procedura guidata che ti ho indicato nella mia guida completamente dedicata all’argomento.

Come vedere Netflix su TV (Smart TV)

Se disponi di una smart TV compatibile con Netflix, vorrai sicuramente sapere come sfruttarla per vedere i contenuti multimediali della piattaforma di streaming. Certamente posso aiutarti, spiegandoti come fare.

La prima cosa da fare è quella di collegare la tua televisione a Internet; per poter usufruire del servizio in streaming di Netflix è necessario infatti che la smart TV sia collegata alla rete Internet domestica.

Puoi collegare la smart TV a Internet tramite un semplice cavo Ethernet, nel caso in cui la tua televisione sia dotata di una porta Ethernet. Per farlo dovrai attaccare un’estremità del cavo Ethernet al router di casa e portare l’altra estremità fino alla televisione, inserendola nell’apposita porta Ethernet: avrai così eseguito una connessione a Internet cablata.

Puoi reperire un cavo ethernet nelle maggiori catene di distribuzione di prodotti di elettrodomestici ed elettronica di consumo (Mediaworld, Euronics, Unieuro, per esempio), oppure puoi acquistarne uno online tramite Amazon.it.

In alternativa, puoi collegare la smart TV a Internet tramite Wi-Fi, recandoti nel menu delle impostazioni della televisione e cercando la voce relativa all’accesso a Internet, che genericamente, potrebbe essere indicata sotto la voce Rete o Network. Dovrai poi collegarti alla tua rete Wi-Fi domestica selezionandola tra l’elenco delle reti Wi-Fi accessibili. Se la tua rete Wi-Fi dispone di un accesso protetto, dovrai digitare la password che ti è stata fornita dal tuo gestore, per effettuare l’accesso.

Chiaramente il procedimento dettagliato per collegare la smart TV a Internet varia a seconda delle impostazioni del televisore ma, ad ogni modo, si tratta genericamente di un’operazione molto semplice da effettuare.

Una volta collegata la televisione a Internet dovrai scaricare l’applicazione di Netflix dallo store virtuale della televisione, nel caso in cui questa non sia già disponibile in maniera predefinita. Alcuni televisori offrono inoltre il collegamento all’applicazione tramite l’apposito pulsante Netflix sul telecomando, oppure presentano l’icona dell’applicazione nella schermata iniziale della televisione.

Una volta scaricata o individuata l’applicazione, ti basterà avviarla e, dopo aver effettuato l’accesso al servizio, inserendo i tuoi dati di accesso quali email e password, potrai incominciare a usufruire dei contenuti multimediali.

Chiaramente, per vedere Netflix sulla TV, dovrai aver sottoscritto un abbonamento al servizio, seguendo le istruzioni che ti ho indicato nelle righe precedenti.

Come vedere Netflix su TV (Console per i videogiochi)

Come accennato, l’applicazione di Netflix è anche disponibile sulle console di ultima generazione, tra cui, per esempio PlayStation 4 e Xbox One. Se hai collegato alla TV una console che utilizzi per videogiocare, sappi che puoi sfruttarla anche per vedere Netflix.

Per farlo, dovrai ovviamente aver connesso in precedenza la console a Internet per poi scaricare l’applicazione di Netflix dallo store predefinito della console.

Giusto per farti un esempio, parlandoti nelle console più famose, l’applicazione di Netflix è disponibile al download gratuito su PlayStation Store per PS4 e PS3, mentre su Xbox One e Xbox 360 dovrai effettuare il download gratuitamente su Xbox Store.

Come vedere Netflix sulla TV (altre opzioni)

In alternativa, se non disponi di una smart TV o di una console per i videogiochi, posso consigliarti di acquistare una Chromecast. Il dispositivo multimediale di Google ti permetterà di collegare il tuo smartphone alla TV. In questo modo potrai avviare la riproduzione del contenuto multimediale presente su Netflix dal tuo smartphone e trasmettere il contenuto in remoto sulla TV.

In questo caso specifico, qualora avessi bisogno di maggiori spiegazioni a riguardo, ti consiglio la lettura della mia guida intitolata come collegare smartphone a TV.